Cosa vi siete persi? - 10/2012  6

Il meglio della settimana concentrato!

Una settimana eccezionale quella appena trascorsa. Come se non bastasse il mega reportage dei nostri ragazzi in quel di San Francisco per coprire la prima fiera dell'anno, ovvero la Game Developer Conference, gli ultimi sette giorni hanno visto arrivare le recensioni di titoli molto attesi.

Su tutti spicca ovviamente Mass Effect 3, che andrà senza dubbio nella top 3 dei giochi dell'anno 2012. A seguire la prima parte dell'incontro scontro Capcom/Namco Street Fighter X Tekken e Binary Domain, probabile sleeper hit che quatto quatto e senza un filo di hype si è portato a casa tanto il plauso della critica quanto quello del pubblico. Non sono mancate poi anche notizie molto interessanti per un pò tutte le piattaforme, tra annunci "bomba" di hardware, addii strappalacrime e info aggiuntive su titoli molto importanti. Sul versante video la nostra produzione ha senza dubbio fatto la parte del leone, tra le videoanteprime dagli Stati Uniti e tutto il materiale in uscita dai nostri studi.

Cosa vi siete persi? - 10/2012

Gioco dell'anno? Probabile. Capolavoro assoluto? Assolutamente si, il nostro 9.5 sta li a dimostrarlo. Mass Effect 3 è la perfetta somma delle idee e degli spunti messi nei due precedenti capitoli con in più tanta attenzione posta ai feedback degli utenti.

Una space opera di grande spessore, una storia epica e drammatica che giunge a degna conclusione per un titolo che si presta ad essere giocato in molteplici modi, potendo porre il focus a propria scelta sulla parte action, su quella ruolistica (finalmente ampliata e resa più profonda rispetto al secondo capitolo) o sulla storia. Bioware ha insomma fatto un lavoro eccezionale per rendere il suo progetto più ambizioso davvero capace di regalare grande emozioni e alla portata di tutti. Un lavoro minuzioso di equilibrismo tra i generi che non scontenta nessuno, impreziosito poi da un Unreal Engine in grande forma e da un doppiaggio italiano che non teme quello originale americano. Street Fighter X Tekken è un vero sogno a occhi aperti per gli amanti dei picchiaduro a incontri. Due universi per anni distanti, due sviluppatori avversari che per la prima volta sotterrano l'ascia di guerra per un progetto di lunga data che vede oggi arrivare sui nostri schermi la prima parte con Capcom alle prese con l'opera di assimilazione delle peculiarità di Tekken nel mondo di Street Fighter. Un bel gioco dalla duplice anima e assolutamente rispettoso dei diversi stili in campo, tanto immediato a gratificante per i neofiti, quanto profondo, complesso e stratificato per tutti i "pro" in circolazione.

A patto, come spiega bene Valerio, di possedere un arcade stick visto che il pad, qualunque esso sia, fa fatica a digerire un combat system pieno di possibilità. Binary Domain è stata una bella sorpresa, e la risposta a tutti quelli che credono che gli sparatutto in terza persona siano roba solo da americani. Un titolo piuttosto originale benchè estremamente derivativo, un paradosso praticamente, ma capace di tenere incollati per tutte le oltre otto ore di gioco. Un solido TPS tanto per utilizzare un acronimo che fa tanto fico, ma anche imbevuto di meccaniche purtroppo superficiali alla Mass Effect, con un minimo di gestione "ruolistica" del team, pieno di abilità da abilitare e tanti upgrade da applicare al proprio arsenale. Il tutto al servizio di una storia molto interessante che mescola con scioltezza Blade Runner, Ghost in the Shell e Io, Robot per mettere in scena scontri a fuoco esaltanti contro centinaia di robot e giganteschi boss. Boss fight che rappresentano senza dubbio la parte migliore del gioco. Dategli una chance, non ve ne pentirete.

Contravvenendo poi ad una regola redazionale che vieta elenchi puntati o numerati ecco il meglio delle numerossime anteprime da San Francisco, sponda GDC 2012. Se poi volete in un colpo d'occhio tutto il materiale pubblicato fiondatevi sul nostro minisito dedicato

  • Medal of Honor: Warfighter. Sperando in una durata della campagna maggiore, Danger Close ha mostrato il secondo capitolo del reboot del franchise che ha dato origine agli sparatutto bellici. Abbandonato l'Afghanistan questa volta i Tier 1 dovranno sventare complotti in giro per il mondo, il tutto grazie alla potenza del Frostbite 2.
  • Halo 4. Un nuovo inizio, una nuova trilogia senza Bungie al comando. La gravosa opera tocca ai talentuosi 343 Industries, gia al lavoro con Master Chief su Halo: Combat Evolved Anniversary
  • Fable: The Journey. Finalmente un gioco "complesso", tripla A per Kinect. Potrebbe essere questa la volta buona grazie a Molineaux e all'universo di Fable messo a disposizione per un gioco di ruolo che ci farà mulinare le mani come mai prima d'ora.
  • Lollipop Chainsaw. Pazzia, genialità, ironia, cheerleader discinte e zombie. Questi gli ingredienti del nuovo titolo del sempre più folle Suda 51 e dei suoi Grasshopper Manufacture, action in terza persona dove ad affettare non morti non c'è il solito uomo nerboruto senza collo, ma una giovane teenager in gonnellino armata di motosega. Ci piace.

Cosa vi siete persi? - 10/2012

Notizie bomba questa settimana, nonostante l'abbuffata di eventi e news da San Francisco. Scateniamo flame a non finire anche qui con l'annuncio del nuovo iPad, in uscita in Italia a partire dal 23 marzo. Sempre più potente e sempre più game friendly, andate a vedere il nuovo titolo Epic mostrato che fa molto Diablo Infinity Blade: Dungeons. La vera bomba della settimana è che Peter Molineaux sta per lasciare Lionhead e Microsoft, destinazione ignota. Anche lui stanco dello sviluppo in esclusiva? Andrà a fare titoli per iOS e Android. Solo il tempo ce lo dirà! Con l'imminente lancio del primo DLC per tutti, non solo per i paganti Elite di Modern Warfare 3, DICE ha svelato il suo programma di aggiornamenti per Battlefield 3.

Cosa vi siete persi? - 10/2012

Tre corposi pacchetti che verranno rilasciati tra giugno e l'inverno prossimo, dunque un programma a lungo termine. Per la serie informazioni col contagocce Capcom ha svelato che Resident Evil 6 sarà caratterizzato da un nuovo sistema di dialoghi diverso da quanto visto finora nella serie. Tanti e molto lunghi che andranno a influire sul corso degli eventi. Qualcuno ha detto Mass Effect? Warren Spector e Disney si preparano ad un annuncio "epico" per la fine del mese. Cosa sarà? Epic Mickey 2 o un porting di Epic Mickey? Che dite? Si accettanno scommesse sino al 27 marzo data del reveal. Chiudiamo con la telenovela delle ultime settimane, ovvero Steam Box, la fantomatica, famigerata console di Valve. Doug Lombardi direttamente da San Francisco ha smentito tutti, non c'è nulla di vero. Peccato o per fortuna?

Cosa vi siete persi? - 10/2012

C'è veramente un mondo da guardare questa settimana. Abbiamo pubblicato ben sette videorecensioni, mentre dai nostri studi abbiamo rilasciato le videoanteprime di Tera e Trials Evolution. C'è poi il nuovo Telodice, dedicato questa volta alla console sogno proibito dei trentenni di oggi, il Neo Geo. Più ovviamente tutte le anteprime e i video dalla GDC 2012, ecco quindi le nostre clip consigliate.

Kara. Non è il nome di un gioco, bensì la protagonista della tech demo di Quantic Dream, mostrata in conferenza da David Cage, il papà di Heavy Rain. Robot senzienti che provano emozioni all'insegna del fotorealismo, spinto da PlayStation 3. Che il prossimo gioco del designer francese sia a tema fantascientifico?


Doppio spettacolo con la videoanteprima combo di SimCity e Medal of Honor: Warfighter, ovvero il nuovo capitolo del city builder di EA e Maxis e la nuove peripezie dei barbuti Tier 1 di Danger Close.


Chiudiamo il nostro best of con la videorecensione della settimana che senza dubbio è quella di Mass Effect 3. Un capitolo finale da brividi, decine di ore di gioco col cuore in gola, un finale epico.