6.7

Redazione

7.1

Lettori (15)


  • 14
  • 5
  • 3
  • 0

007 LegendsUn Bond per tutte le occasioni 9

Ad un paio di mesi dal lancio sul mercato, torniamo a dare un'occhiata al nuovo Bond di Eurocom

A un paio di mesi dal lancio, previsto per metà ottobre, siamo tornati a vedere 007 Legends in una presentazione che però non ha aggiunto praticamente nulla rispetto a quella dello scorso E3. Si tratta quindi di un fps, realizzato da Eurocom, piuttosto convenzionale nelle meccaniche e che offre missioni basate su 6 film della serie: grandi classici per la maggior parte, ma anche il nuovo Skyfall di cui evidentemente cercherà di sfruttare la scia di popolarità in aggiunta a quella del contemporaneo cinquantesimo anniversario della serie cinematografica. Un Bond per tutte le occasioni Rimane evidentemente un prodotto indirizzato quasi esclusivamente ai fan, dal momento che anche l'impianto grafico non è nulla più che funzionale peccando soprattutto per quanto riguarda l'illuminazione dinamica e gli effetti. Anche l'intelligenza artificiale dei nemici sembra piuttosto basica e limitata, lasciando spazio a situazioni piuttosto stridenti per chi ha una certa esperienza col genere fps. Sarà invece probabilmente apprezzato da qualcuno lo split screen a 4 giocatori per il multiplayer locale, che va ovviamente ad affiancarsi all'online, e destinato a riportare perlomeno alla memoria i bei tempi di Goldeneye su N64. Considerando il poco tempo che separa dall'uscita, francamente non ci aspettiamo quindi grandi sorprese in occasione del lancio della versione completa.

Anteprima E3 2012

Seppur con alti e bassi, il franchise di 007 in ambito videoludico ha sempre avuto un certo appeal, e lo testimonia il fatto che, bene o male, ogni anno all'E3 di Los Angeles ci sia spazio per la presentazione di un prodotto dedicato a James Bond. Stavolta è il turno del qui presente 007 Legends, sviluppato dagli autori del recente remake di GoldenEye e che abbiamo avuto modo di vedere in una presentazione a porte chiuse all'interno dello stand Activision.

Fly me to the moon

Le premesse di 007 Legends sono piuttosto semplici e, se vogliamo, anche un po' "comode": il gioco è a tutti gli effetti una raccolta di cinque differenti missioni dell'agente segreto più famoso del mondo, a loro volta ispirate ad un differente film della serie. Un Bond per tutte le occasioni Non aspettatevi però di vestire i panni dei vari Sean Connery, Roger Moore e Pierce Brosnan, visto che tutte le storie comprese nel pacchetto saranno attualizzate sia per ciò che concerne i ritrovati tecnologici, sia per il protagonista, ovvero l'immancabile riproduzione digitale di Daniel Craig. Messe in chiaro queste doverose premesse, gli sviluppatori di Eurocom ci hanno condotto attraverso una porzione di gioco relativa alla missione ispirata al film Moonraker del 1979, l'undicesimo della serie. Graficamente, la qualità sembra paragonabile a quella del già citato GoldenEye: non parliamo dunque di un prodotto destinato a sconvolgere, quanto piuttosto di un onesto FPS che compensa una mole poligonale non mastodontica con texture pulite ed animazioni convincenti. Anche sul fronte del gameplay, pare evidente come Eurocom non si sia voluta discostare troppo dal suo ultimo lavoro, perlomeno a giudicare dalla dimostrazione a cui abbiamo assistito. Nel corso di dieci minuti scarsi di azione, abbiamo potuto apprezzare anzitutto il lavoro di Bond in fase stealth: il gioco si fregia di un nuovo cover system e di un apposito indicatore di allerta dei nemici che aiutano l'utente a non farsi individuare, oltre ad una serie di immancabili gadget fra cui spiccano uno smartphone che ridefinisce il concetto di "multifunzione" ed una penna stilografica capace di sparare dardi stordenti. Tendenzialmente il gioco dovrebbe privilegiare un approccio di questo tipo, ma non mancheranno sane e frenetiche sparatorie, condite da qualche momento votato alla spettacolarità: sul finale della demo, Bond doveva fuggire dalla piattaforma di lancio di uno shuttle, dapprima aprendosi la strada ad armi spianate e poi prendendo il posto del mitragliere su un elicottero guidato dalla sua alleata Holly Goodhead (la stessa del film), il tutto ovviamente in un tripudio di esplosioni e cutscenes in tempo reale. Nel corso della demo c'è stato anche spazio per qualche sporadico quick time event, ma l'impressione è che si trattasse di corpi estranei piuttosto che veri e propri elementi di gameplay. In linea di massima, comunque, 007 Legends non dovrebbe faticare a dare soddisfazioni ai fan di Bond, vista la consolidata esperienza di Eurocom e la bontà del materiale sorgente: faranno inoltre il loro ritorno modalità senz'altro gradite quali il multiplayer competitivo e la sezione MI-6 Ops, per un pacchetto che si preannuncia senz'altro completo. Come ciliegina sulla torta, inoltre, il gioco conterà su un DLC gratuito contenente una missione ispirata al prossimo film della serie, quello Skyfall diretto da Sam Mendes.
007 Legends - Un video di gameplay da Moonraker 007 Legends - Un video di gameplay da Moonraker

Certezze

  • Cinque scenari ben differenziati
  • Mix fra stealth ed azione
  • Simile a GoldenEye...

Dubbi

  • ...nel bene e nel male
  • Tecnicamente non eccelso
  • I QTE sembrano fuori luogo