App però!App però! - Agosto 2012 7

Torna la rubrica dedicata al sottobosco di iOS e Android, con un appuntamento estivo sui giochi mobile più di nicchia

Che decidiate di passare il ferragosto in vacanza o di andare un finesettimana al mare, questo mese vi troverete a dover scegliere quali giochi portare in viaggio con voi. Così, dal momento che riuscire a fare una selezione dei titoli più interessanti su App Store e Google Play è una vera e propria impresa, anche questo mese abbiamo deciso di venirvi in aiuto proponendovi cinque piccoli giochi per iOS e Android che potrebbero essere passati sotto al radar, ma che senza dubbio meritano attenzione.

Swift*Stitch

Disponibile per: iPhone, iPad | Versione testata: iPhone
Link App Store (Gratis)

Dietro a una veste grafica estremamente minimalista, fatta di linee e semplici forme geometriche, la sviluppatrice indipendente Sophie Houlden ha nascosto una delle sfide più intriganti e divertenti di quest'ultimo mese. App però! - Agosto 2012 In Swift*Stitch il giocatore controlla un piccolo triangolo all'interno di un labirintico scenario: lo scopo è chiaramente raggiungere l'uscita, ma il tutto è reso assai più complicato (e interessante) dal fatto che il proprio avatar avanza ininterrottamente ed è in grado di effettuare solo curve di 90° in una specifica direzione. Un dito sullo schermo e si curva a destra; rilasciandolo si ritorna nella direzione precedente. Alcune linee sparse per il livello permettono di invertire la direzione su uno dei due assi, curvando a sinistra anziché a destra o indietro piuttosto che avanti. Giocarlo è molto più semplice che farselo spiegare, e fortunatamente la versione disponibile su App Store permette di provare gratuitamente una serie di livelli, prima di decidere se sbloccare quelli restanti pagando 79 centesimi. Con l'aumentare della velocità, i riflessi e la concentrazione del giocatore vengono messi a dura prova, mentre un sistema di medaglie e due modalità alternative aggiungono un minimo di rigiocabilità e varietà a un'esperienza nata originariamente su PC ma che, grazie all'intuitiva interfaccia touchscreen, trova su iPhone e iPad la sua piattaforma naturale.
Voto: 8.5

Astronaut Spacewalk

Disponibile per: iPhone, iPad | Versione testata: iPhone
Link App Store (2,99€)

Ricordate di quando eravate bambini e sognavate di diventare astronauti? Probabilmente quello di viaggiare nello spazio resterà per molti un sogno chiuso a chiave in un cassetto polveroso, ma lo sviluppatore indipendente Jorge Hernandez ha deciso di togliersi lo sfizio di ricreare sul proprio iPhone l'esperienza di essere un astronauta in missione. App però! - Agosto 2012 Astronaut Spacewalk è una maniacale simulazione in cui spostarsi all'interno di uno Space Shuttle e portare a termine tutta una serie di lavori di routine mentre ci si sposta attraverso diversi satelliti spaziali. Il tutto fluttuando a gravità zero tra le varie stanze o fuori lo Shuttle, ma ben presto ci si rende conto di quanto sia difficile portare a termine le diverse missioni. Astronaut Spacewalk richiede tanta pazienza e precisione, poiché un movimento sbagliato o brusco può portare a scontrarsi rovinosamente mentre si è intenti a riparare l'elettricità della navetta. Chi è in cerca di un arcade fantascientifico dove svolazzare col proprio jetpack, insomma, dovrebbe guardare altrove.
Voto: 7

SpaceChem Mobile

Disponibile per: iPad, Android | Versione testata: iPad
Link App Store (4,99€) | Link Google Play (4,73€)

Dopo l'ottima accoglienza ricevuta dall'originale versione per PC, e dopo l'arrivo su App Store con una versione specifica per iPad, SpaceChem è finalmente approdato anche su tablet Android. App però! - Agosto 2012 Il geniale puzzle game sviluppato da Zachtronics Industries mette il giocatore nei panni di un ricercatore delle industrie SpaceChem, il quale deve combinare una serie di molecole tenendo conto di leggi chimiche fittizie. Livello dopo livello, lo scopo è quello di dar vita a nuovi composti influenzando il percorso che alcune molecole seguono all'interno della griglia di gioco, cercando di spostarle in maniera coordinata e senza farle scontrare. Ben presto il gioco si farà più complesso e profondo, e nei livelli più avanzati il giocatore si trova addirittura a gestire più fabbriche contemporaneamente. La versione per tablet, inoltre, offre anche alcuni degli enigmi più interessanti tra quelli creati dalla community. Sia chiaro, SpaceChem non è affatto un gioco per tutti, e di sicuro potrebbe spaventare chi non è abituato a usare la materia grigia, ma resta assolutamente un must per chi è in cerca di un puzzle game profondo e in grado di dare grosse soddisfazioni.
Voto: 9

Little Dragon 3D

Disponibile per: iPhone, Android
Link App Store (0,79€) | Link Google Play (0,99€)

Sviluppato dal team Flyleap e disponibile sia su iOS che su dispositivi Android, Little Dragon è un piccolo e colorato gioco in cui si impersona un cucciolo di drago che sogna di raggiungere il tramonto e volare al suo interno. App però! - Agosto 2012 Dietro la tenera premessa c'è un endless game tridimensionale, nel quale evitare massi e attraversare stretti canyon cercando di non rimetterci le penne. Se si chiude un occhio su un sistema di controllo migliorabile e qualche piccola imperfezione tecnica ci si trova davanti a un arcade assai piacevole da vedere e giocare, grazie a un cel-shading colorato che, oltre a sposarsi ottimamente con l'atmosfera del gioco, riesce a comunicare perfettamente il senso di accelerazione e velocità. Molto gradito è il fatto che ciascun livello è generato proceduralmente, presentando ostacoli differenti ad ogni riavvio e offrendo così un'esperienza mai del tutto uguale. Il consiglio è però quello di controllare con attenzione la lista dei dispositivi compatibili, poiché diversi utenti hanno segnalato lag più o meno evidenti.
Voto: 6

10000000

Disponibile per: iPhone, iPad
Link App Store (1,59€)

Di giochi che mescolano le meccaniche di Bejeweled con una componente RPG più o meno evidente ne sono già usciti diversi: da Puzzle Quest a Dungeon Raid, passando per The Dungeon Saga. Tuttavia, pur avendo un nome discutibile e un'icona ancora meno gradevole, 10000000 riesce a distinguersi offrendo alcune idee originali a una formula ormai familiare. App però! - Agosto 2012 Lo scopo del gioco è sempre lo stesso, con l'utente che guadagna punti ed attiva azioni allineando tre o più icone nella griglia a schermo: le spade e le bacchette magiche permettono di attaccare, le chiavi sono fondamentali per aprire porte e forzieri, mentre gli scudi aumentano la difesa del proprio alter-ego. Tuttavia, le scelte del giocatore sono spesso influenzate da ciò che avviene nella parte alta dello schermo, dove il piccolo eroe protagonista esplora un dungeon pieno di nemici da uccidere e tesori da raccogliere. Accumulando punti esperienza e risorse è possibile potenziare il personaggio con nuove abilità, sbloccare nuove stanze del castello in cui è rinchiuso o migliorare l'equipaggiamento, così che il giocatore sia sempre stimolato a giocare e accedere a nuovi contenuti. Completa il tutto una carrellata di obiettivi sbloccabili e boss da eliminare mentre l'unico modo per aprire il cancello verso la libertà è di portare il punteggio a 10.000.000 (pensavate davvero che il titolo fosse scelto a caso?).
Voto: 8