9.5

Redazione

8.3

Lettori (783)


  • 683
  • 167
  • 806
  • 7

FIFA 13FIFA all'attacco 0

Tutte le novità di FIFA 13 direttamente dalla Gamescom 2012!

In maniera del tutto scontata (ma ben accetta!) alla Gamescom di Colonia era presente una nuova versione di FIFA 13, il cui sviluppo procede spedito per la data di lancio del 28 settembre, e per il quale avremo diverse sorprese da mostrarvi nel mese che segna il passaggio tra l'estate e l'autunno. Prima di fiondarci in una nuova prova su strada col titolo, non potevamo non partecipare ad una presentazione che ci ha permesso di apprendere nuove informazioni sulle modalità che accompagneranno il titolo. Le prime ovviamente sono state dedicate allo EA Sport Football Club, che quest'anno viene affiancata, oltre ai livelli e tutte le statistiche, da una moneta virtuale che si accumula giocando e che può essere spesa per sbloccare squadre storiche, palloni ma anche piccoli aiuti per l'online e offline. FIFA all'attacco Per fare un esempio specifico, ci è stata mostrata la possibilità di ottenere una partita extra per cercare di salire la divisione nella quale ci si trova, anche quindi se non si sono raggiunti i punti necessari per la promozione. Un'altra aggiunta importante è rappresentata dai cosiddetti Match Day, partite che seguiranno in tutto e per tutto quello che accade nel calcio reale: pensate agli infortuni, alle squalifiche, allo stato di forma e alla posizione in classifica, giocare questi tipi di match sarà realistico anche nel contorno e non potremo utilizzare giocatori squalificati o infortunati, ma al contempo potremmo beneficiare ad esempio di uno stato di forma e qualità maggiore se la squadra sta andando bene nel proprio campionato.

Reale-Virtuale-Reale

Anche il commento, in qualche maniera, sarà contestualizzato a quanto scritto qui sopra; per dimostrarlo ci è stata mostrata la partita Manchester City contro QPR della scorsa stagione, dove la squadra di Mancini ha vinto all'ultimo secondo; il commento alla partita ha messo in evidenza l'ambizione di titolo della prima così come le mire di salvezza della formazione londinese. Procedendo a tambur battuto, anche quest'anno Ultimate Team sarà presente su disco e godrà di una maggiore profondità nella gestione. Sarà possibile scegliere il capitano tra alcuni giocatori famosi e ci sarà un'applicazione via web/smartphone/tablet per gestire tutta la parte manageriale anche in mobilità e senza dover essere davanti il gioco. Dulcis in fundo la carriera, croce e delizia di tutti i fan di FIFA, che nell'edizione 13 permetterà di allenare anche le nazionali, mentre altre caratteristiche inedite verranno annunciate nell'immediato futuro, e non mancheremo di illustrarvele. Arriviamo finalmente al gioco vero e proprio, in realtà non c'è molto da aggiungere rispetto a quanto provato poche settimane or sono, se non confermare sempre l'ottima reattività dei giocatori, fluidità e numero di animazioni. FIFA all'attacco Sicuramente sono avvertibili le novità legate alla fase offensiva e la partecipazione maggiore dei propri compagni di squadra, che suggeriscono la traiettoria di passaggio e cercano di evitare il fuorigioco muovendosi in diagonale anziché tornando indietro spalle alla porta; la base era già molto alta e le migliorie si avvertono in ogni frangente, saranno necessarie però diverse partite per avere un'opinione più approfondita e precisa riguardo comportamento dei portieri, intelligenza artificiale ed il resto. Fatte queste dovute premesse, abbiamo avuto modo anche di provare le prove di abilità presenti nel gioco, che saranno presenti in numero decisamente maggiore con tanto di medaglie, categorie e classifiche online. Potrebbero risultare utili per i neofiti ma anche per apprendere le novità del gameplay e guadagnare punti per il Football Club. Anche per FIFA 13 è il momento di proiettarsi verso la recensione, ma non mancheranno diverse nuove informazioni nelle settimane a venire. FIFA 13 - Videoanteprima Gamescom 2012 FIFA 13 - Videoanteprima Gamescom 2012

Certezze

  • Fase d'attacco migliorata come quella della difesa nella precedente edizione
  • Gameplay più vario e realistico
  • Il first touch control sembra molto interessante

Dubbi

  • Bilanciamento di tutte le novità
  • Novità in termini di modalità e atmosfera (e telecronaca)?