PlayStation NetworkIl nuovo Playstation Store 

Abbiamo assistito a Londra ad una presentazione del nuovo Store Playstation, completamente rivisto nell'estetica e nelle funzioni

Due anni di brainstorming, ricerche, focus group con utenti affezionati. La dedizione posta da Sony nello sviluppo di un'interfaccia completamente nuova per il Playstation Store è fuori discussione, e siamo volati a Londra per vedere per la prima volta il risultato in movimento. Il vicepresidente di Sony Network Entertainment Europe, Gordon Thorton, ci ha guidato in una live demo del progetto Swordfish, ossia la nuova interfaccia che dal 17 ottobre andrà a sostituire l'attuale Playstation Store, all'insegna di una maggiore fruibilità e separazione dei contenuti.

Easy is the way

Ad accoglierci sullo schermo abbiamo trovato un'interfaccia ben diversa rispetto a quella cui siamo ormai abituati. Al posto del tradizionale sfondo azzurro acceso abbiamo notato un grigio molto più sobrio, e scritte in bianco generalmente più grandi e chiare. La colonna di sinistra permette di navigare tra le tre principali categorie in cui si è deciso di dividere il nuovo store, ossia Games (Giochi), Movies (Film) e TV (serie Il nuovo Playstation Store TV), precedute da una categoria aggregatrice, che conterrà tutte le nuove uscite delle tre precedenti, nota come What's New. Spostando il cursore tra queste quattro categorie, la parte destra dello schermo si aggiorna, presentando di volta in volta un mosaico delle copertine dei diversi contenuti, costruito in modo da lasciare più spazio (e maggiore evidenza) ad alcuni prodotti rispetto ad altri. Ci sono sostanzialmente tre livelli di "visibilità" di cui ogni prodotto può godere, corrispondenti ad altrettante dimensioni del riquadro assegnatogli. I prodotti in maggiore evidenza vengono definiti "hero", occupano tutta la verticale ed è decisamente impossibile non notarli. Abbiamo chiesto a Gordon Thorton come verrà deciso quali prodotti mettere in tale evidenza, un'operazione che verrà gestita internamente, in base ad accordi con i publisher. Il vicepresidente di SNEE si è soffermato molto sulla finestra What's New, sottolineando come si tratti di un'impostazione grafica in grado di riflettere appieno lo spirito di Playstation e la sua tipica offerta, orientata al cliente, in grado di fornire un'immediata overview dei contenuti e completamente in HD. Guardando invece alle finestre dedicate alle singole categorie (Giochi, Film, Serie TV), l'impostazione grafica rimane sostanzialmente la medesima, con i prodotti "hero" ben in vista e i due rimanenti livelli di visibilità distribuiti tutt'intorno a mosaico. La quantità di prodotti che l'interfaccia può contenere è virtualmente infinita, data la possibilità di scorrere verso destra.
Il nuovo Playstation Store

A portata di pad

La sezione Giochi è stata opportunamente suddivisa per piattaforme. Al primo ingresso sarà possibile visualizzare solo i prodotti Playstation 3, ma due maschere sottostanti permetteranno di passare a menu indipendenti dedicati rispettivamente a PSP e Playstation Vita. Si tratta di una precisa richiesta della community interrogata dagli sviluppatori, che ha chiaramente espresso la necessità di una netta separazione tra i contenuti di una piattaforma e l'altra. Una volta fatto ingresso nel sotto-menu dedicato ad una singola piattaforma, è possibile raffinare ulteriormente la propria ricerca, cercando tra giochi interi, Add Ons (ossia i DLC), le Demo, i Temi, gli Avatar e i Classic Games. In quest'ultimo menu gli sviluppatori hanno deciso di raggruppare tutti i giochi che hanno fatto la storia di Playstation (sebbene la maschera fosse ancora provvisoria, abbiamo potuto notare in bella vista l'originale Tomb Raider, Final Fantasy VII e Sly Cooper), così da permettere ai nuovi utenti uno sguardo Il nuovo Playstation Store omnicomprensivo sui grandi classici del passato. Una volta all'interno di una categoria, è possibile effettuare ulteriori scremature utili ai fini della ricerca, secondo diversi parametri. Sarà ad esempio possibile cercare in base al proprio budget, al numero di giocatori (singolo, cooperativa o multigiocatore), al periodo d'uscita (partendo dagli ultimi 7 giorni) e persino in base agli accessori impiegati dal gioco (presenza o meno del 3D, Playstation Eye, chitarra, Move e altri ancora). Ci siamo poi concentrati sulla funzione di ricerca, accessibile sin dalla landing page dello Store, e completamente rivista. Alla (scomoda) tastiera virtuale a cui siamo abituati, la nuova interfaccia sostituisce una colonna verticale dove è possibile selezionare la prima lettera del nome del gioco cercato. Confermata la prima, a destra dello schermo compariranno le possibilità, mentre sulla sinistra sarà possibile raffinare ulteriormente la ricerca selezionando una seconda lettera, e così via. L'ordine dei prodotti che compariranno sulla destra man mano che si compone il nome sarà deciso indirettamente dagli utenti (più un prodotto sarà cercato, prima comparirà). Secondo gli sviluppatori, questo sistema permetterà alla maggior parte delle ricerche di concludersi con successo all'inserimento della terza lettera. Se così davvero fosse, si tratterebbe di un notevole traguardo di usabilità, ma per un parere definitivo dovremo aspettare di mettere personalmente le mani sull'interfaccia. In ogni caso, sui nomi dei titoli a destra della ricerca sarà sempre possibile vedere in grassetto le lettere selezionate nelle colonne di sinistra, così da facilitare le ricerche effettuate partendo da parole diverse dalla prima del nome del gioco. Abbiamo successivamente dato uno sguardo alla scheda di un singolo gioco. In evidenza è possibile notare subito il trailer (che, se selezionato, parte in HD a tutto schermo), gli screenshot (anche questi HD e fullscreen), la descrizione testuale e gli eventuali contenuti aggiuntivi. In questo modo, acquistando un gioco intero è possibile abbinare immediatamente un DLC, oppure, arrivati alla schermata di checkout, tornare alla scheda principale del prodotto con un solo click, così da recuperare eventuali dimenticanze. Playstation Plus non è stato dimenticato. La schermata ad esso dedicata è stata completamente rivista seguendo le indicazioni della community, i cui Il nuovo Playstation Store membri hanno chiesto che fosse più facile vedere subito in evidenza i vantaggi offerti dalla sottoscrizione al servizio a pagamento. Per questo, la schermata principale di Plus permetterà agli utenti di vedere immediatamente quali sono gli sconti ed i giochi attualmente in offerta, così da dare un'immediata overview sui vantaggi dell'abbonamento. Abbiamo chiuso la nostra prova del nuovo Store rivolgendo qualche domanda a Gordon Thorton, chiedendogli innanzitutto se ci sono specifiche funzioni di altri store noti, come Google Play o App Store, alle quali gli sviluppatori si sono ispirati. Sostanzialmente, la principale ispirazione presa da questi esempi di successo, è l'attenzione alla community. Quello che abbiamo visto durante la giornata di ieri a Londra rappresenta infatti le fondamenta sulle quali gli sviluppatori di SNEE continueranno a costruire nei mesi successivi al lancio, aggiungendo via via nuove funzioni a quelle di base qui elencate. Il che ha risposto anche alla nostra seconda domanda, legata all'eventuale inserimento di funzioni social (come possibilità di condivisione su Facebook, Twitter e altri social network), che potrà avvenire solo dopo il lancio ufficiale. Improbabile invece, almeno al momento, che lo Store dedichi uno spazio interamente alle produzioni indie, nonostante la loro continua crescita nel panorama videoludico. Nel complesso, il restyling estetico e funzionale di Playstation Store ci è apparso valido, sebbene la dimostrazione sia stata completamente hands off. I contenuti appaiono ben divisi, disposti in maniera più sensata e meglio accessibili, con possibilità di tornare sempre alle pagine di home di riferimento anche dopo qualche operazione. Stesso dicasi per la ricerca, apparentemente molto migliorata. Un parere definitivo potremo darvelo solo il 17 ottobre, al lancio ufficiale della piattaforma, rimanete con noi.

TI POTREBBE INTERESSARE