Xbox ReleaseXRelease - Novembre 2012 

Il mese di Halo 4, servono altre parole?

Attendiamo novembre 2012 da un paio d'anni circa e il motivo è chiaro ed evidente, è il mese di Halo 4, la più grande e ricca esclusiva che Xbox 360 può far scendere in campo per affrontare il periodo autunnale e probabilmente l'ultimo Natale all'insegna dell'attuale generazione di hardware. Halo 4 segna il ritorno di Master Chief e sopratutto di ore e ore di battaglie su Xbox Live. Non di solo Halo si può vivere e allora ecco che novembre segna anche il ritorno di Hitman, per tutti gli amanti dei giochi stealth, ma anche di Far Cry 3, del sempre valido Need for Speed e dell'ultimo episodio della serie di Epic Mickey che sembrerebbe indirizzato ad un pubblico più giovane ma che invece potrebbe convincere più di qualche adulto. Gli appassionati sanno poi da mesi che il nuovo Call of Duty, un giusto mix tra guerra del passato e del futuro, è previsto per il 13 del mese e da vero blockbuster siamo certi che anche questa volta non deluderà in termini di vendite e di qualità.

Need For Speed Most Wanted

Il gioco
Disponibile dal 2 novembre 2012
Sviluppato dai Criterion Games, i creatori di Burnout, il nuovo Need for Speed è pronto a stupire e a far ricredere definitivamente i detrattori della serie con un single player che basa tutta la sua forza su di un mondo aperto ma non troppo dispersivo e soprattutto con un online molto curato. La struttura ricorda molto da vicino Burnout Paradise, un grande Open World nel quale è possibile trovare sfide, salti, autovelox e tante tantissime corse clandestine e tutto questo per diventare il pilota numero uno e più ricercato della città. Oltre a continue sfide per dimostrare di essere i più forti sarà necessario potenziare a dovere tutte le vetture disponibili in modo da renderle performanti al massimo. La mappa è studiata ottimamente e sono subito evidenti le sfide, divise per tipologia, e dove poter recuperare le macchine da sfruttare poi nelle competizioni. Come in ogni Need for Speedche si rispetti ci sono anche le forze dell'ordine e la Polizia in questo nuovo episodio sembra più tosta che mai, capace di manovre spericolate e di "aggressioni" improvvise. Da provare a tutti i costi, i Criterion sanno fare molto bene il loro lavoro.

WWE '13

Il gioco
Disponibile dal 2 novembre 2012
La nuova incarnazione del Wrestling made in THQ è pronta a debuttare i primi giorni di novembre. WWE '13 sembra decisamente ricco di contenuti con oltre 30 location dove avvengono gli scontri e più di 70 lottatori divisi tra i contemporanei e quelli degli ultimi anni 90. Si passerà quindi da combattenti del calibro di Big Show e Chris Jericho a vecchie glorie quali Undertaker e udite udite Mike Tyson. Lo spettacolo è garantito non solo dal nuovo sistema che gestisce mosse e collisioni tra gli sfidanti ma anche da un comparto audio incredibile. Gli applausi e gli incoraggiamenti del pubblico, così come i fischi e i cori contrari, seguiranno non solo le rivalità storiche tra i guerrieri ma ovviamente anche l'andamento del match. Come detto sono state riviste le collisioni e la fisica che le gestisce, ora è più difficile effettuare le prese se non si è alla distanza giusta. I lottatori sono adesso molto più realistici e simili alla controparti reali, soprattutto la variabile del peso è stata tenuta in grande considerazione dato che è in grado di spostare decisamente certi equilibri. Un titolo da non perdere per gli appassionati della WWE.

Nike+ Kinect Training 2 e F1 Race Stars

Il gioco
Disponibile dal 2 novembre 2012

Il gioco
Disponibile dal 15 novembre 2012
In questo paragrafo racchiudiamo due uscite un po' particolari, una dedicata a tutti i possessori di Kinect amanti del fitness e l'altra agli amanti dei racing game bizzarri. Nike+ Kinect Training è il nuovo titolo di fitness basato sulla periferica Microsoft e capace di interfacciarsi con il sensore Nike+ in modo da fornire allenamenti sempre più mirati ed efficaci. Il gioco è in grado di recepire come si muove il corpo di chi si sta allenando, di verificare lo stato di forma andando a creare così un allenamento mirato. F1 Race Stars invece è dedicato a tutti quelli che amano la Formula 1 ma che vogliono godersela grazie ad un approccio molto più arcade e immediato. Basato sul multiplayer competitivo sia in locale che tramite Xbox Live il nuovo titolo di Codemasters vi mette nei panni dei più famosi piloti di Formula 1 ma in formato caricaturale. Le gare si basano sulla riproposizione dei circuiti più famosi ma modificati e resi assurdi, con corse in cielo e giri della morte. Due titoli non per tutti, dedicati agli appassionati dei rispettivi generi.

Halo 4

Il gioco
Disponibile dal 6 novembre 2012
E' molto difficile in circa 1000 caratteri descrivere cosa rappresenta Halo 4 per gli utenti Xbox 360, una cosa è certa l'attesa è ai massimi livelli, torna Master Chief in un nuovo pianeta tutto da esplorare. Sviluppato dai 343 Industries, team creato appositamente per curare la serie creata (e poi abbandonata) da Bungie, questo nuovo Halo segue direttamente le vicende del 3, con il Capo e Cortana alle prese con nuovi nemici sul pianeta Requiem. La Campagna sembra fin da subito avere un'impostazione leggermente diversa, non solo sparatorie spettacolari ma anche tanta esplorazione e risoluzione di misteri. Le Spartan Ops inoltre garantiranno una longevità tutta particolare dato che si tratta di missioni da affrontare in cooperativa che verranno fornite a ciclo continuo per 10 settimane tramite DLC gratuito, andando a costituire una vera e propria campagna parallela. Tutto il multiplayer ruoterà intorno alla USNC Infinity, la nave di battaglia nel quale faremo evolvere il nostro Spartan e che presenterà nuove modalità e nuove sfide da raggiungere. La personalizzazione del "guerriero" sarà altissima con elementi per armi e armatura ma anche con nuove abilità sbloccabili via via che aumenteremo di livello. Non riusciamo più a resistere, il RE sta per tornare.

Call of Duty: Black Ops II

Il gioco
Disponibile dal 13 novembre 2012
Sviluppato dai Treyarch già autori del primo Black Ops questo nuovo Call of Duty è pronto a vendere le sue milionate di copie anche se l'ambientazione è decisamente cambiata. La trama del gioco si svolge principalmente nel 2025 nel corso di una nuova guerra fredda (quella del XXI secolo?) tra USA e Cina ma alternata ad una storia nella quale impersoneremo Mason tra il 1970 e l'80. In sostanza due guerre fredde a confronto. Se nel passato ci a scontreremo contro guerriglieri comunisti del centro america o mujaheddin a cavallo in Afghanistan nel 2025 la lotta sarà contro eserciti robotici e droni da combattimento. Una differenza notevole che sembra essere stata orchestrata perfettamente da quel grande narratore che è David Goyer (autore della trama del gioco e soprattutto dei Batman di Nolan). Oltre ad un'ottima trama la novità principale è data dalle missioni chiamate Strikeforce, che andranno ad alternare i classici livelli della Campagna. Per la prima volta in un Call of Duty si parla di scelte, di bivi e di potenziali finali multipli. E' chiaro come il sole che la parte del leone la farà poi il multiplayer che anche in questo caso è stato ulteriormente migliorato e reso ancora più "addittivo", tra perk e Wildcard tutte da scoprire.

Hitman: Absolution

Il gioco
Disponibile dal 20 novembre 2012
Hitman Absolution è il quinto capitolo della serie che ci mette nei panni dell'agente 47. E' sviluppato da IO Interactive per conto di Square Enix e continua direttamente quanto narrato nell'episodio Blood Money, con il "monaco" ora alla prese con tutti quelli che lo hanno tradito. Come da tradizione questo stealth game è impostato su contratti che dovremo portare a termine nel migliore dei modi e cioè salvando la pelle ed eliminando nel modo più "pulito" possibile l'obiettivo. Avendo a disposizione un'indicazione di massima su dove si trova il bersaglio si ha tutta libertà del caso per decidere come compiere l'eliminazione. A seconda del livello di difficoltà scelto sono disponibili più indicatori di aiuto in sovraimpressione sullo schermo. L'istinto dell'agente 47 è una della novità del gioco e consente di avere un'idea precisa della posizione dei nemici (anche oltre le pareti) e la direzione dei loro movimenti. Nell'esplorazione degli schemi si trovano molti elementi che sarà sfruttare a nostro favore come armi o elementi capaci di distrarre le guardie. Il gameplay si basa su quello che sembra un giusto mix di pianificazione e di improvvisazione e sembrano esserci tutti gli ingredienti per tante ore di divertimento.

Disney Epic Mickey: L’Avventura di Topolino e Oswald

Il gioco
Disponibile dal 22 novembre 2012
Warren Spector non è uno qualunque e il seguito di Epic Mickey sembra essere l'ennesima dimostrazione del valore del suo creatore. Il nuovo Epic Mickey, e il titolo non lascia niente al caso, oltre ad essere il primo episodio creato per il multipiattaforma si avvale di una caratteristica importantissima e che coinvolge tutta l'impostazione del gioco, il multiplayer cooperativo (solo in locale e non via Xbox Live). La possibilità di giocare in compagnia è garantita dal sistema già collaudato in altri titoli drop in/out in cui in ogni momento un amico può impersonare Oswald. Quando giocheremo da soli Oswald verrà invece comandato dalla i.a. e fornirà un supporto costante a Topolino. Migliorata la telecamera e approfondito meglio il mondo di gioco questa nuova avventura nei panni di Topolino sembra chiaramente essere destinata non tanto ai più giovani quanto a giocatori adulti amanti dell'icona Disney. Un titolo dal sicuro valore che potrebbe essere sicuramente ulteriormente arricchito se amate giocare in compagnia.

Far Cry 3

Il gioco
Disponibile dal 29 novembre 2012
Abbandonata la savana del precedente episodio si torna in un ambiente tropicale, un'isola ricoperta da una ricca vegetazione tutta da scoprire, questo è lo sfondo di Far Cry 3. Nei panni di un ragazzone yankee ci troveremo catapultati in un'avventura ricca di colpi di scena e risvolti tragici. Confermata l'impostazione da sparatutto in prima persona è stata ulteriormente ampliata la possibilità di esplorazione dell'isola. Il free roaming è infatti spinto all'eccesso essendo fin da subito possibile muoversi in ogni angolo del territorio. Il vagabondare scoprendo nuove parti dell'isola, incontrando nuovi personaggi e "aprendo" la possibilità per nuove missioni è una delle componenti principali del titolo Ubisoft. L'altro marchio di fabbrica è da sempre la ricchezza e l'abbondanza delle sparatorie, sono stati confermati veri e propri assalti ai villaggi oppure imboscate nella giungla, chi più ne ha più ne metta. Il piatto è molto ricco e sembra decisamente funzionare, a questo si aggiunge la crescita del personaggio non solo sul fronte della abilità ma anche dell'equipaggiamento e dei mezzi a disposizione. Un gioco tutto da sviscerare.

TI POTREBBE INTERESSARE