Un mese sulla Virtual Console - Ottobre 2012  6

I picchiaduro di SNK continuano a farla da padrone su una Virtual Console boccheggiante

Anche stavolta abbiamo atteso la Nintendo Direct prima di inserire la puntata mensile, ma a differenza delle altre occasioni ci sono state novità riguardo la Virtual Console... o meglio, l'e-shop Nintendo, che è ufficialmente calato in un contesto più ampio denominato Nintendo Network. Per accedere al servizio ogni utente dovrà essere dotato di un account, di una "Nintendo ID", che potrà gestire sia dal WiiU sia dal proprio smartphone/PC (in futuro verrà accorpato anche il 3DS). Insomma, pare che l'azienda giapponese abbia finalmente fatto le cose per bene; tuttavia rimane un grosso "ma". L'account sarà slegato dalla singola piattaforma, è vero; ma lo saranno anche gli acquisti? I giochi che verranno comprati dal WiiU saranno giocabili dalle future console Nintendo oppure no? Si tratta di un quesito fondamentale, che non ha ancora una risposta, e forse non l'avrà per diverso tempo - è possibile, se non probabile, che Nintendo abbia semplicemente rimandato la decisione a data da destinarsi. Una cosa è certa: il catalogo Virtual Console acquisito tramite Wii sarà traportabile su WiiU, ma sarà giocabile solo attraverso un emulatore. In parole povere, niente streaming con la padella (dettaglio non da poco). E ora torniamo al presente, coi tre giochi del mese, dei quali ben due per NeoGeo. Due picchiaduro. Ancora.

Il gioco
Piattaforma: Nintendo 3DS
Costo: 3,00 Euro
Uscito nel 1996
Sviluppato da Pax Softonica, pubblicato da Nintendo

Mole Mania (GameBoy)

Doveroso iniziare riportando una curiosità che gira per la rete, e cioè che questo sarebbe il "gioco meno conosciuto di Shigeru Miyamoto". Doveroso anche smentirla: al momento Miyamoto non ha all'attivo giochi pochi conosciuti, oppure ne ha molti. Nel senso che Mole Mania è tanto suo quanto lo sono tutte le produzioni EAD dell'ultimo decennio, visto che Shigeru è il producer dell'opera, non il suo creatore o il direttore.

Miyamoto a parte, si tratta di un discreto puzzle game, che appartiene ai rompicapo tanto quanto Pikmin agli strategici: il controllo del personaggio, una talpa, ha un ruolo centrale nella progressione del gioco. Le mosse a disposizione non sono molte, ma abbastanza da rendere complessa e interessante l'intera "avventura". Capacità di scavare e spostare oggetti a parte, l'abilità più interessante è l'inabissamento nel sottosuolo, evento che crea uno scenario parallelo a quello della superficie; proprio l'interazione tra le due mappe, sopra e sotto terra, è la caratteristica più peculiare di Mole Mania. Un gioco divertente e particolare, che consigliamo agli amanti dei puzzle game perché, nonostante non sia un capolavoro, non somiglia a nessun altro; però non acquistatelo come "perla rara" di Miyamoto, ecco.


Piattaforma: Nintendo Wii
Costo: 900 Wii Points
Uscito nel 1998
Sviluppato da SNK, pubblicato da D4 Enterprise

Real Bout Fatal Fury2: the Newcomers (NeoGeo)

Non è molto semplice spiegare la differenza tra Real Bout Fatal Fury 2: the Newcomers e Real Bout Fatal Fury Special, pubblicato su Virtual Console il mese scorso. Come abbiamo già detto altre volte, i seguiti SNK vanno inquadrati in un'ottica diversa da quelli delle altre società: tendenzialmente sono più simili ad aggiornamenti che a veri e propri successori, una progressione non troppo diversa da quella compiuta atturalmente da FIFA e PES, fatta di livellamenti annuali.

Un mese sulla Virtual Console - Ottobre 2012

Questo episodio quindi è molto simile al predecessore, un ottimo picchiaduro, una sorta di sintesi tra il primo Real Bout e lo Special. Mantiene inalterata la caratteristica preminente, e cioè lo scontro su due "binari", tra i quali ci si può spostare premendo semplicemente un pulsante; tenete presente che non si tratta solo di una mossa per schivare i colpi avversari, sono proprio due pedane sulle quali muoversi e combattere alla stessa maniera. Rispetto a Real Bout Fatal Fury Special ci sono due nuovi personaggi, ben integrati e bilanciati, ed è posta maggiore enfasi sulle mosse speciali, a discapito dell'efficacia dei colpi normali. Un gran bel gioco insomma, picchiaduro memorabile, che però è estremamente simile al predecessore, anche a livello grafico e sonoro. E agli indecisi tra i due non sapremmo proprio cosa consigliare, se non che possederli entrambi sarebbe forse esagerato anche per i fan di Fatal Fury.


Piattaforma: Nintendo Wii
Costo: 900 Wii Points
Uscito nel 1995
Sviluppato da Alpha Denshi, pubblicato da D4 Enterprise

World Heroes Perfect (NeoGeo)

Quarto episodio della serie, è anche la punta di diamante di World Heroes, saga non troppo celebre di picchiaduro, quella che forse più di tutte ha cercato di imitare Street Fighter, anelando anch'essa a una fetta del successo Capcom.

Un picchiaduro molto più semplice di quelli a cui ci ha abituato SNK, meno tecnico del solito, basato più sulla spettacolirazzazione delle super mosse che sulla tattica. Le combo sono anche qui alla base dell'esperienza, ma la complessità delle mosse non è paragonabile a quella dei migliori picchiaduro dell'epoca; in relazione al contesto oggi forse verrebbe definito troppo "casual", e probabilmente, ribaltando la prospettiva, sarebbe comunque troppo complicato per i giocatori occasionali. L'estetica era e resta abbastanza anonima, con la differenza che rispetto al 1995 anche l'ottima realizzazione tecnica ora non impressiona più per niente; lo stile scelto per personaggi e ambientazione non è brutto, ma troppo anonimo per rimanere impresso. Acquisto consigliato solo a chi vuole una panoramica completa sui picchiaduro di qualche generazione fa, o in generale sui prodotti per NeoGeo.

Gioco del mese

Per i fan Nintendo forse Mole Mania rappresenta il prodotto più appetitoso, essendo un puzzle game atipico, poco conosciuto e decisamente unico sviluppato internamente da EAD, il team che all'epoca era di Miyamoto. Nonostante questo, e nonostante sia stato pubblicato il predecessore-clone soltanto il mese scroso, Real Bout Fatal Fury 2: the Newcomers è sicuramente il miglior gioco del mese.