Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows  29

Una guida all'acquisto dei titoli (ma non solo) più interessanti per le festività oramai prossime

Meno di un mese e il 2012 sarà solo un ricordo. Non è ancora tempo di conclusioni e premi di fine anno, però qualche prima considerazione può essere fatta. Come spesso accade, i periodi a cavallo fra due generazioni sono poco generosi di nuove proprietà intellettuali e, oggettivamente, nei dodici mesi che ci stiamo lasciando alle spalle si sono viste poche idee inedite. Resta una buonissima qualità media, ben inteso, ma sono mancati degli acuti capaci di tracciare strade non ancora battute. In compenso su PC, come al solito, si possono iniziare ad intravedere le tendenze di domani. I finanziamenti dal basso, ad esempio, che con Kickstarter e cloni hanno unito vecchio e nuovo, facendo tornare in auge nomi oramai dimenticati e dando modo di emergere a piccoli team con idee brillanti. Ma anche la scena indipendente e il digital delivery, che oramai caratterizzano la quotidianità di una piattaforma che ha (quasi) detto addio al supporto fisico e mescola grandi e piccole produzioni provenienti da ogni angolo del pianeta. Di seguito alcune idee regalo, una selezione che non vuole essere per forza "Il meglio di" ma intende proporre una certa varietà di scelta a chi cerca un regalo da fare o farsi.

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows

Diablo III

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows

Tutte le informazioni sul gioco
La recensione
Senza ombra di dubbio il titolo più discusso dell'anno, oltre che una delle hit di maggior successo. Blizzard ci riporta a Sanctuarium, mette in scena un racconto caratterizzato da nemici vecchi e nuovi proponendo anche un cast di alleati composto da volti più o meno noti. Ciò che cambia davvero, a prescindere da una sinossi che segue quanto narrato dai precedenti due capitoli, è la fortissima impronta sull'esperienza lasciata dalla componente online, predominante nel bene e nel male. L'usuale corsa al loot è rimasta, ma molti altri aspetti dell'esperienza sono stati piegati al gioco cooperativo in Rete: i risultati sono diversi a differenza di chi vi parlerà del gioco, ma è indubbio che nei mesi il publisher californiano abbia lavorato sodo per evolvere l'esperienza iniziale seguendo i feedback dei giocatori. Diablo III, anche perché così controverso, merita di essere giocato così da farsi un'idea propria, godendosi allo stesso tempo una notevole rigiocabilità che allunga non di poco la vita del prodotto. Gli amanti delle armi da fuoco e della fantascienza, troveranno in Borderlands 2 una gustosa alternativa.
Disponibile su Multiplayer.com

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )


Dishonored

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows

Tutte le informazioni sul gioco
La recensione
Muoversi nei panni di Corvo Attano nella città di Dunwall, in cerca di giustizia all'interno del mondo steampunk creato da zero dallo sviluppatore Arkane Studios, è stata senza ombra di dubbio una delle esperienze più gratificanti del 2012. Dishonored, prodotto da Bethesda che si è già affrettata a confermarne il seguito, mescola azione ed elementi di gioco stealth seguendo le orme di quanto già fatto in passato da System Shock, Thief e Deus Ex. Un caso? Assolutamente no, dato che il team di sviluppo francese ha lavorato su Bioshock 2 e conta tra le sue fila il veterano Harvey Smith, cresciuto alla corte di Warren Spector. Nella pratica tutti questi nomi altisonanti si declinano in un gameplay in prima persona aperto e ricco di possibilità, un design estremamente affascinante e diverse ore di gioco, arricchite dalla presenza di finali multipli. Da mettere sotto l'albero sia dei nostalgici, sia di chi non sopporta la presenza di un numero indicante un seguito alla fine del titolo.
Disponibile su Multiplayer.com

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )


Far Cry 3

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows

Tutte le informazioni sul gioco
La recensione
Far Cry 3 è ciò che serviva ad una serie oramai da anni incapace di prendere definitivamente il volo. Come sempre la premessa non è nulla di eccezionale, una scusa qualsiasi per buttarci in un ambiente tropicale pronti a far fuori qualsiasi cosa si muova, ma questa volta l'esecuzione di Ubisoft è stata impeccabile. Su PC il giocatore si trova all'interno di una mappa open world visivamente sontuosa, libera da vincoli e ricca di possibilità. La storia è scritta con perizia e i contenuti, in singolo ma anche in multiplayer, sono sufficienti per tenere occupati diversi giorni e settimane. C'è qualcosa per tutti tra nemici psicopatici, scontri a fuoco, un sistema di crescita simil ruolistico e l'ambiente di gioco più vasto dell'anno, almeno tra i titoli multipiattaorma. Il regalo perfetto sia per chi ha un nuovo computer da mettere alla prova con quello che entra di diritto tra i benchmark grafici da avere, sia per chi cerca uno sparatutto non lineare distante dagli standard dei military shooter che intasano gli scaffali. Peccato per qualche problema tecnico di gioventù.
Disponibile su Multiplayer.com

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )


Football Manager 2013

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows

Tutte le informazioni sul gioco
La recensione
Ora che una serie come FIFA è rappresentata più che dignitosamente su PC, la scelta naturale sarebbe di preferirla in ambito sportivo a qualsiasi altra cosa anche all'interno di questa guida ai regali di Natale. Se però cercate un titolo che possa davvero fare felice un giocatore cresciuto a pane e Windows, Football Manager 2013 resta la primissima opzione. La serie di Sports Interactive apporta ogni anno novità con il contagocce, migliorando una formula ultra consolidata, ma quest'anno le cose sembrano particolarmente riuscite: l'interfaccia, gli allenamenti e la componente online hanno subito migliorie interessanti. Una modalità semplificata, seppur introducendo una forma di micro transazioni, si propone come alternativa più leggera per chi dotato di meno tempo o pazienza. Un dono che a qualcuno potrebbe fare più male che bene, considerando la consueta e arcinota capacità di creare dipendenza e provocare insonnia notturna.
Disponibile su Multiplayer.com

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )


Guild Wars 2

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows

Tutte le informazioni sul gioco
La recensione
Atteso e idolatrato per anni da una community appassionata e fedele come poche altre, Guild Wars 2 è arrivato a fine agosto sugli scaffali di tutto il mondo, riscuotendo un buonissimo successo. Tyria e le sue razze giocabili caratterizzano un mondo vasto, affascinante e ricco di possibilità. Una realtà virtuale fantasy in pericolo che merita di essere esplorata in ogni suo anfratto. Il gioco rientra nei canoni degli MMORPG ma taglia con il passato abolendo il canone mensile e rendendo l'esperienza più scalabile, dinamica. C'è qualcosa per tutti, sia sul fronte PvE che su quello PvP, diviso in scontri tra server all'interno di enormi mappe e battaglie a squadre più contenute. Come promesso, ArenaNet è al lavoro per aggiornare l'esperienza con nuovi contenuti, interagendo allo stesso tempo con gli utenti per sistemare gli inevitabili problemi di un'offerta così articolata. Un regalo destinato a durare ed espandersi nei mesi ma anche negli anni a venire.
Disponibile su Multiplayer.com

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )


XCom: Enemy Unknown

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows

Tutte le informazioni sul gioco
La recensione
Poche software house sarebbero riuscite nel compito improbo di ringiovanire una serie come quella di cui XCom: Enemy Unknown rappresenta la rinascita. La strategia a turni è oramai fuori dai riflettori da tempo e gli appassionati di sempre sono spesso integralisti nella difesa di un gameplay spigoloso, non adatto a tutti. Difficoltà superate o aggirate con perizia da Firaxis, un mix di situazioni emergenti in grado di incollare allo schermo per ore, chiamandoci a sperimentare nuove soluzioni e sviluppare il proprio centro di difesa della Terra. Fatta un po' di esperienza vale la pena togliere i braccioli e lanciarsi tra le torbide acque rappresentate dai livelli di difficoltà più elevati: frustrazione e gratificazione sono concetti insolitamente vicini, che fanno dello strategico pubblicato da 2K Games un regalo perfetto per coloro amano le sfide complesse. Quelle che chiedono innanzitutto di usare la testa.
Disponibile su Multiplayer.com

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )


Spazio agli indie

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows

Come da tradizione, su PC la scena dei titoli disponibili unicamente in digital delivery è lunghissima. Con portali quali ad esempio Steam, è semplice fare di queste piccole perle un regalo e per questo di seguito indichiamo alcuni giochi ideali per spendere poco ma far bella figura, senza neppure doversi scomodare di persona per trasportare il presente a chi lo riceve. The Walking Dead di Telltale Games, innanzitutto, è la miglior avventura episodica mai sviluppata dalla casa americana e rischia seriamente di diventare una delle esperienze più affascinanti e suggestive dell'anno. Meno fronzoli e più concretezza per Mark of the Ninja, ottimo stealth game dai creatori di Shank, che si sono senza dubbio superati. Chivalry: Medieval Warfare con i suoi scontri multiplayer all'arma bianca è tutta un'altra bestia rispetto ai due giochi citati nelle righe precedenti, violento e non privo di qualche sbavatura ma anche divertente e popolarissimo. Natural Selection II e Counter Strike: Global Offensive sono altre opzioni competitive di valore. L'alternativa a Diablo III costa un terzo, segue una filosofia completamente diversa e si chiama Torchlight II: vale i soldi che costa e anche molti di più, quindi tenetelo da conto. Infine, tra la moltitudine di possibili opzioni, vogliamo segnalare Hotline Miami, arcade retro ultra violento e stilosissimo.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )


Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows


Non volete regalare un videogame? Beh, un giocatore PC ha sempre bisogno di aggiornare il proprio hardware e la scelta è pressoché infinita. A seconda della disponibilità economica, schede video come GeForce GTX 560 Ti, Radeon HD 7850 e GeForce GTX 680 sono tre valide opzioni che permettono di giocare senza problemi a diverse risoluzioni e con differenti prospettive di longevità.

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows
GTX 560 Ti

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows
Radeon HD 7850

Una questioni di soldi è, come sempre, anche la scelta del processore ma dovendo consigliare una famiglia da cui pescare un prodotto adatto al gioco, senza dubbio si può attingere al catalogo Ivy Bridge di Intel che è pensato per le esigenze più disparate. Il consiglio, di solito, è quello di costruirsi da sé la propria macchina da gioco ma, per chi se lo potesse permettere, ci sono soluzioni costose ma performanti e dotate di un'ottima qualità realizzativa. Nei mesi passati, ad esempio, abbiamo testato l'Aurora R4 di Razer, un desktop dalle prestazioni e dal costo esagerati. Mentre un buon notebook per spostarsi e non rinunciare a giocare potrebbe essere l'Asus G75V, ultimo arrivato di una linea di prodotti oramai presente sul mercato da qualche anno.

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows
GTX 680

Guida ai regali di Natale 2012 - PC Windows
Ivy Bridge

Sul fronte software il recente arrivo di Windows 8, il cui prezzo in caso di upgrade si aggira attorno ai 30 euro, ha reso il nuovo sistema operativo Microsoft un regalo di prospettiva anche se forse ancora un po' prematuro.
I giudizi sulle periferiche da gioco sono piuttosto soggetti ai gusti personali, quindi vi si potrebbe aprire una parentesi senza fine. Per questo se dovete fare un regalo conviene puntare su qualcosa di classico, senza fronzoli: un mouse Logitech G400 o una tastiera meccanica Razer BlackWidow sono compagni di gioco perfetti per qualsiasi esigenza. Infine, se proprio voleste esagerare, il simulatore TL1 parte da 11500 dollari, richiede parecchio spazio e una confezione regalo gigante, ma fa indubbiamente la sua figura sotto (o accanto) qualsiasi albero di Natale.