MediEvilCon quale gioco vorreste rigiocare?  

Il riassunto completo e qualche nota interessante dai risultati del torneo che ha decretato con quale vecchio franchise vorrebbero rigiocare i lettori di Multiplayer.it

A pochi giorni dalla chiusura ufficiale del torneo, terminato il 20 dicembre 2012 e organizzato dal nostro sito per sapere con quale gioco del passato avreste voluto rigiocare in questa o nella prossima generazione di console, è giunto il momento di tirare le somme e di riassumere in un articolo quanto accaduto nel corso di queste settimane sulle pagine di Multiplayer.it. Per il nostro sondaggio, come sempre, vi avevamo invitato a esprimere in tal senso la vostra preferenza con un voto ed eventualmente con uno o più commenti nell'apposito spazio Con quale gioco vorreste rigiocare? all'interno del nostro forum: l'iniziativa era riservata a tutti gli utenti registrati che potevano anche votare con il proprio account Facebook, Twitter o con quello Google/Gmail, ed è partita il 18 ottobre scorso, con la prima sfida che ha dato il via alla competizione, e cioè Shenmue contro XIII. Per settimane vi siete sfidati a suon di commenti, polemiche, dibattiti e voti, non senza qualche mugugno sull'assenza di un titolo piuttosto che di un altro, o sull'eliminazione prematura di uno di loro in favore di un altro meno amato. Alla fine da tutto ciò ne è scaturito un vincitore "particolare", forse un po' sorpresa, come avremo modo di vedere: ma quest'ultimo sarà stato giusto? Non sta a noi dirlo. La scelta fatta da voi lettori, condivisibile o meno, è come sempre insindacabile.

I numeri

Prima di addentrarci nell'analisi approfondita dei vari turni del torneo, ecco i dati generali sull'evento: a votare e a partecipare a tutti i dibattiti sul forum siete stati in migliaia, con una media di cinquanta commenti e centinaia di voti assegnati a ogni sfida. Per quelle conclusive, quelle cioè dai quarti in poi fino alla finalissima, ci aspettavamo di superare abbondantemente questi numeri. E così è stato, sempre grazie al vostro contributo. Con quale gioco vorreste rigiocare? Gli scontri, per così dire, si sono rivelati molto avvincenti, spesso decisi all'ultimo voto, serrati e "cattivi" quanto basta. I giochi che hanno ottenuto in percentuale più voti sono stati Syphon Filter (87%), Legacy of Kain (87%) e Dino Crisis (86%), tutti al Primo Turno. Quelli che invece hanno ottenuto meno apprezzamenti dal nostro pubblico sono stati Blast Corps (13%), Zombies Ate My Neighbors (13%) e Fighting Force (14%), sempre nel primo blocco di votazioni. I già citati Syphon Filter e Legacy of Kain sono stati anche i titoli che hanno vinto una sfida con il maggior distacco di punti rispetto all'avversario: 87% contro il 13% dei rispettivi contendenti, vale a dire Blast Corps e Zombies Ate My Neighbors, entrambi come detto anche prima fermi al 13% nelle preferenze dei nostri lettori. Per quanto concerne invece la "battaglia" più equilibrata ne abbiamo avute in realtà ben tre sparse per le diverse fasi del Torneo e risoltesi poi con vittorie di misura: nel Primo Turno Killer 7 ha sconfitto Shadow of the Beast, nel secondo Chrono Cross ha eliminato Zone of the Enders e in semifinale Dino Crisis si è imposto su Star Wars: Knights of the Old Republic. In tutti e tre i casi il punteggio è stato di 51% a 49%.

Il Torneo

Come in ogni torneo che si rispetti, all'inizio della competizione i giochi erano tantissimi, ben sessantaquattro, a rappresentare quelli che secondo noi delle Redazione sono i brand più interessanti attualmente fuori commercio. Gli scontri, come da tradizione per i nostri sondaggi, sono stati generalmente molto accesi fin da subito, salvo qualche rara eccezione dove si sono affrontati in sfide impari saghe molto amate dal pubblico e altre leggermente meno apprezzate. Queste hanno comunque fatto registrare al primo Turno una iniziale scrematura dei contendenti con eliminazioni eccellenti come quelle di MDK, Eternal Darkness: Sanity's Requiem, Grandia, Darkstalkers e Starfox. Nel secondo blocco, invece, i trentadue qualificati si sono dati battaglia per cercare di giungere a quello successivo che avrebbe visto parte di loro accedere ai quarti di finale. Con quale gioco vorreste rigiocare? Fra accesi dibattiti e qualche polemica per certi accoppiamenti, abbiamo registrato pure qui delle eliminazioni a sorpresa, come per esempio quelle di Shenmue, Onimusha, Zone of the Enders e Killer 7. Siamo quindi giunti al terzo Turno eliminatorio con solo sedici contendenti rimasti a sfidarsi. Fra questi ci sono state ancora delle immancabili sorprese, dei veri e propri outsider giunti molto avanti nel loro cammino nel torneo rispetto a quelle che in apparenza erano le proprie chance iniziali. Vediamo quali sono stati gli accoppiamenti degli scontri (tra parentesi i relativi punteggi finali): Unreal (32%) - Medievil (68%), Legacy of Kain (66%) - Beyond Good and Evil (34%) , Chrono Cross (46%) - The Legend of Dragoon (54%), Icewind Dale (54%) - Titan Quest (46%), Star Wars: Knights of the Old Republic (70%) - Dark Cloud (30%), Dungeon Keeper (33%) - Warcraft (67%), Okami (31%) - Dino Crisis (69%) e Grim Fandango (55%) - Planescape (45%). Giunti ai Quarti lo scontro si è fatto ancora più duro com'era lecito aspettarsi visti i contendenti. Big del settore del calibro di Legacy of Kain, Warcraft e The Legend of Dragoon, giusto per citarne alcuni, si sono affrontati a viso aperto e senza esclusioni di voti. Alla fine, come da regolamento, l'hanno spuntata solo in quattro, i semifinalisti, e non è mancata qualche sorpresa. Medievil (57%) ha battuto i vampiri di Legacy of Kain (43%), i cavalieri di The Legend of Dragoon (62%) hanno fatto altrettanto con Icewind Dale (38%), mentre KOTOR (59%) ha sconfitto Warcraft (41%). Netta anche l'affermazione di Dino Crisis (69%) su Grim Fandango, l'avventura grafica sviluppata e prodotta dalla Lucas Arts nel 1998, considerata dalla critica e da molti fan come uno dei migliori giochi del genere.

Le semifinali e la Finale

Contrariamente a quanto accade nei tornei, specie in quelli sportivi, la risultanza degli accoppiamenti nelle semifinali questa volta è sembrato rispecchiare meglio i valori effettivi espressi dai contendenti nell'arco dell'intera competizione, tenendo conto ovviamente dei rispettivi generi, ponendo sì di fronte realtà, in questo caso videoludiche, completamente differenti tra loro per gameplay e stile ma di certo di eguale qualità. Nel nostro caso per la battaglia che avrebbe portato alla finalissima da un lato abbiamo visto sfidarsi Medievil e The Legend of Dragoon. Dall'altro Star Wars: Knights of the Old Republic si è conteso il posto di finalista con Dino Crisis. I risultati? Medievil ha battuto ed eliminato l'ottimo JRPG di Sony: 69% è il punteggio ottenuto dal primo, 31% quello avuto dal secondo. Risultato abbastanza netto, diversamente da quello dell'altra semifinale che ha visto imporsi di misura Dino Crisis sull'ottimo gioco sulla saga di Star Wars. Il survial horror con dinosauri targato Capcom ha ottenuto infatti il 51% delle preferenze dei nostri lettori, contro il 49% dell'interessantissimo KOTOR sviluppato da BioWare. La finalissima ha dunque visto confrontarsi a sorpresa Medievil e Dino Crisis, due titoli agli antipodi per caratteristiche e concept generale. E, con tra l'altro pure un puteggio inaspettato per certi versi, alla chiusura delle votazioni avvenuta giorno 20 dicembre 2012 alle ore 12:35, si è imposto il simpaticissimo Sir Daniel Fortesque, che a colpi di spada e ironia è riuscito a sbaragliare la concorrenza di Regina e dei Velociraptor, col 60% dei voti a favore contro il 40% dello sfidante.
Il vincitore, dunque, secondo le vostre scelte, è Medievil, chissà se Sony leggerà queste pagine e non ci faccia più di un pensierino. Con quale gioco vorreste rigiocare?

TI POTREBBE INTERESSARE