PlayStation NetworkIl meglio del 2012 su PlayStation Store 

Quali sono i migliori titoli digitali usciti su PlayStation Store nel corso del 2012? Scopriamolo insieme

Oggi è l'ultimo giorno di un anno che ha dato tante soddisfazioni ai possessori di console Sony, anche sul fronte dell'offerta digitale. La piattaforma PlayStation Network è infatti cresciuta in modo sostanziale nel corso del 2012, e al di là dell'eccellente offerta del PlayStation Plus, con l'ormai irrinunciabile Instant Game Collection, abbiamo visto l'uscita di tanti titoli di qualità, che sarebbe davvero un peccato perdersi. Ecco dunque uno speciale che riassume quanto di meglio è apparso su PlayStation Store nell'anno che si appresta a concludersi: dalla straordinaria atmosfera di Journey alle frenetiche corse viste dall'alto di MotorStorm RC, dalla nuova concezione di survival proposta da I Am Alive al debutto del genere MOBA su console con Guardians of Middle-Earth, passando per l'eccellenza di Sine Mora nel campo degli sparatutto, l'originale avventura in prima persona The Unfinished Swan e la conferma del talento di Telltale per la narrazione videoludica, che ha trovato ampia espressione nella serie The Walking Dead. Un 2012 da ricordare e da celebrare, insomma, insieme a una selezione di giochi che vi suggeriamo caldamente di acquistare, se ancora non l'avete fatto.

Guardians of Middle-Earth

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 7 dicembre
La nostra lista dei migliori titoli disponibili su PlayStation Store si apre con Guardians of Middle-Earth, un prodotto davvero interessante perché miscela la popolarità del franchise "Il Signore degli Anelli" (appena rinvigorito dall'uscita nei cinema de "Lo Hobbit") con un genere decisamente "difficile" come quello dei multiplayer online battle arena, MOBA per gli amici, al debutto su console. Il meglio del 2012 su PlayStation Store Attingendo a piene mani da un roster composto da oltre venti personaggi come Gandalf, Legolas, Aragorn e finanche il signore oscuro, Sauron, il gioco ci offre due ampie mappe per inscenare battaglie fra squadre di cinque elementi, in cui l'obiettivo finale è quello di distruggere la base dell'avversario. Una missione tutt'altro che semplice da portare a termine, perché la nostra strada verrà spesso sbarrata non solo dai Guardiani nemici ma anche dai loro alleati controllati dall'intelligenza artificiale, vera e propria "carne da cannone" che in ogni partita contribuirà all'acquisizione di punti esperienza e dunque al potenziamento dei vari guerrieri coinvolti. Il risultato finale è un gioco snello nelle sue meccaniche ma tutt'altro che banale, in cui la strategia e la collaborazione sono fondamentali, dotato di un sistema di controllo perfettamente adattato alle caratteristiche del Dual Shock e di un fascino che non mancherà di conquistare gli amanti delle sfide.

I Am Alive

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 4 aprile
In uno scenario post-apocalittico, in cui la razza umana è stata quasi del tutto eliminata da un cataclisma, un uomo solo cerca di ritrovare sua moglie e sua figlia. Sopravvivere è tutto in I Am Alive, e farlo non sarà semplice in un mondo così oscuro e tenebroso, all'interno di una città fantasma come Haventon e in continuo conflitto con le altre persone. Il meglio del 2012 su PlayStation Store A quanto pare, infatti, solo i più forti e i più malvagi ce l'hanno fatta a salvarsi la vita, ed è proprio da loro che dovremo guardarci mentre esploriamo un'ambientazione inospitale e piena di insidie, ricorrendo anche a sezioni platform in cui la nostra resistenza fisica verrà messa a dura prova, con il rischio di precipitare nel vuoto. Le poche risorse presenti nelle location andranno utilizzate con attenzione e parsimonia, ad esempio potremo tirarci fuori da una situazione pericolosa semplicemente agitando una pistola scarica, oppure sparando l'unico proiettile disponibile per spaventare i nostri avversari, in una delle interpretazioni più plausibili e originali di un vero scontro fra sopravvissuti. Nel corso dell'avventura ci verrà anche chiesto di aiutare i più deboli, chiudendo il quadro di una produzione corposa e sfaccettata, che in circa otto ore di gameplay ci regalerà un'esperienza diversa dal solito, carica di grande atmosfera, non sempre irreprensibile sotto il profilo tecnico ma godibilissima.

Journey

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 14 marzo
Una metafora della vita e delle relazioni interpersonali, confezionato con cura dagli sviluppatori di thatgamecompany e prodotto da Sony in esclusiva per PlayStation 3. Il meglio del 2012 su PlayStation Store Journey corrisponde senz'altro a questa breve descrizione, così come breve è l'esperienza che propone, dando vita all'immancabile diatriba fra chi considera la durata di un gioco fondamentale e chi invece apprezza produzioni coraggiose e "intense", anche se si esauriscono in fretta. Il protagonista del gioco è un misterioso personaggio che si risveglia nel bel mezzo del deserto e si pone l'obiettivo di raggiungere le montagne che si intravedono in lontananza per capire dove si trova. L'esplorazione lo porta ben presto a scoprire tracce di civiltà scomparse, in un'alternanza di grotte e dune che in verità lascia poco al coinvolgimento diretto, preferendo la semplice narrazione ma abbracciando tale vocazione per mezzo di un comparto tecnico d'eccellenza, caratterizzato da uno stile grafico unico e da una colonna sonora di grandissima atmosfera. Journey si pone insomma come uno di quei titoli imperdibili, che vanno acquistati anche solo per rendersi conto di cosa sia possibile fare in termini narrativi con moderno videogame.

MotorStorm RC

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 22 febbraio
Caratterizzato da un prezzo decisamente accessibile e dalla possibilità di giocare indistintamente su PlayStation Vita o PlayStation 3 grazie al cross-buy, MotorStorm RC segna il debutto di un certo tipo di prodotti sulle console Sony, con un riferimento chiaro a ciò che è possibile trovare sugli smartphone e sui tablet a cifre del tutto simili. Il meglio del 2012 su PlayStation Store I ragazzi di Evolution Studios, autori originali del franchise MotorStorm, si cimentano dunque con questo "divertissement" che rende omaggio ai vari capitoli della serie proponendoci le ambientazioni viste in Monument Valley, Pacific Rift, Arctic Edge e Apocalypse, ognuna contenente undici gare di varia natura: da quelle classiche, in cui semplicemente vince chi taglia per primo il traguardo, a quelle basate sui ghost o sulle manovre acrobatiche come la derapata. La bontà della nostra performance verrà premiata con una quantità di monete variabile, da una a tre, e il totale di queste monete ci consentirà di accedere allo scenario successivo, attingendo dunque a un sistema "a premi" di stampo tradizionale e, anche questo, di chiara ispirazione mobile. Da buon gioco di guida con visuale dall'alto, MotorStorm RC enfatizza l'uso di freno e acceleratore, nonché l'impostazione delle traiettorie, per determinare il nostro successo o la nostra sconfitta. Molto spesso le gare avvengono in un regime di "prova ed errore", specie da un certo punto in poi, ma ciò non intacca minimamente il loro fascino. Insomma, un titolo divertente e coinvolgente, da comprare subito se ancora non l'aveste fatto.

Okami HD

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 31 ottobre
Uscito originariamente su PlayStation 2 e poi approdato su Wii, Okami trova finalmente la strada di una versione rimasterizzata in HD per PlayStation 3, fra l'entusiasmo dei nostalgici e di chi non aveva ancora mai provato l'action adventure targato Clover, ma ne aveva sentito parlare molto bene. Il meglio del 2012 su PlayStation Store Protagonista del gioco è Amaterasu, una divinità che scende sulla terra incarnandosi in un grosso lupo bianco allo scopo di eliminare il perfido demone Orochi, intenzionato a distruggere il Giappone feudale. Per portare a termine questo compito, dovremo esplorare ampi scenari, interagire con vari personaggi (cosa che darà vita anche a situazioni divertenti), affrontare un gran numero di avversari e, infine, ricorrere all'occorrenza al Celestial Brush. Di che si tratta? Di un "pennello divino" con cui tracciare sullo schermo degli ideogrammi (utilizzando gli stick analogici del Dual Shock oppure il PlayStation Move, supportato per l'occasione) che corrispondono ad altrettanti "incantesimi" e che hanno il potere di influenzare la realtà in vari modi, ad esempio modificando l'ambiente per consentirci di raggiungere una zona inaccessibile oppure, durante un combattimento, per stordire un nemico. Il tutto viene "raccontato" dagli sviluppatori tramite l'uso di un'eccellente grafica in cel shading, che in Okami HD può contare sull'alta risoluzione e dunque rientrare negli attuali standard qualitativi, seppure la conta poligonale riveli la vera età del prodotto.

Quantum Conundrum

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dall'11 luglio
Il famoso professor Fitz Quadwrangle è misteriosamente scomparso e starà noi, nei panni del suo giovane nipote, cercare di salvarlo. Ma come? Il meglio del 2012 su PlayStation Store Lo stesso scienziato ci sarà d'aiuto in tal senso, visto che durante l'avventura potremo sentire la sua voce mentre ci parla di come abbia portato a termine degli esperimenti e utilizzato apparecchiature per creare varchi dimensionali, rimanendo intrappolato appunto in uno di essi. Realizzato da uno degli autori di Portal, Quantum Conundrum non può che riportare alla mente le meccaniche del capolavoro Valve, anche se in questo caso non avremo a che fare con dei portali bensì, come detto, con piani alternativi della realtà; luoghi che si sovrappongono nel medesimo spazio, ma che possiedono leggi fisiche differenti. Armati del potente IDS, uno strumento capace di attivare o disattivare fino a quattro piani dimensionali, il nostro compito sarà dunque quello di risolvere puzzle ambientali spostando degli oggetti e passando da una realtà all'altra, ad esempio dalla dimensione "Fluffy", in cui tutto è leggero e tende a galleggiare nell'aria, alla dimensione "Pesante", in cui appunto l'incidenza della gravità viene amplificata. Il gioco introduce le varie abilità in modo graduale, e allo stesso modo cresce la difficoltà degli enigmi, che a un certo punto richiederanno varie prove per essere superati con successo, anche per via di un sistema di controllo non sempre puntuale, specie nella resa dei salti.

Shank 2

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dall'8 febbraio
Dopo gli eventi del primo episodio, che hanno visto Shank sconfiggere la sua nemesi, l'ambientazione si sposta in Sud America, dove l'ex assassino credeva di potersi rifare una vita... finché non viene attaccato dai militari del regime, il che non può che scatenare nuovamente la sua ira. Inizia così una nuova guerra contro i cattivi di turno, scandita da impegnativi boss fight e da tanta, tantissima azione. Il meglio del 2012 su PlayStation Store Shank 2 si presenta senz'altro come un "more of the same" rispetto all'originale, ma gli sviluppatori di Klei Entertainment hanno fatto le cose per bene, migliorando l'esperienza da tutti i punti di vista e arricchendo meccaniche già efficaci. Ecco dunque che le tradizionali sequenze orizzontali lasciano spazio anche a uno sviluppo verticale del gameplay, puntando maggiormente sugli elementi platform e aggiungendo al mix anche un bel po' di nuove armi, come la terribile motosega, la coppia di letali machete e un dirompente fucile a pompa. Inutile dire quali danni un arsenale di questo tipo possa provocare: i litri e litri di sangue sullo schermo parleranno da sé. Coinvolgente e anche abbastanza difficile da un certo punto in poi, la campagna può essere giocata anche insieme a un amico grazie alla modalità multiplayer cooperativa, il che inserisce un ulteriore substrato di godibilità all'esperienza. Shank 2 a volta è un po' caotico e non dura moltissimo, ma si pone senz'altro come un acquisto obbligato per gli amanti degli action platform bidimensionali.

Sine Mora

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 21 novembre
La collaborazione fra Digital Reality e Grasshopper Manufacture non poteva che portare alla nascita di uno sparatutto di straordinaria qualità. Il meglio del 2012 su PlayStation Store Caratterizzato da un'affascinante ambientazione steampunk, da una coinvolgente colonna sonora firmata nientemeno che da Akira Yamaoka e dal contributo di Mahiro Maeda, che ha disegnato gli enormi boss, Sine Mora ci catapulta nel bel mezzo della Guerra Eterna, uno scontro che pare appunto interminabile fra le forze ribelli e l'impero, combattuta a bordo di potenti velivoli d'assalto. Quello che controlliamo durante il gioco può equipaggiare un arsenale che consente fino a sessanta combinazioni offensive, il che ci fornirà ampia scelta su come eliminare i nostri avversari, all'interno di sequenze altamente spettacolari e frenetiche. Molto interessante la gestione dell'energia vitale, rappresentata semplicemente dal tempo a nostra disposizione per completare ogni stage: ogni volta che veniamo colpiti, perdiamo secondi preziosi e quando il timer raggiunge lo zero è game over. Ovviamente lungo il percorso potremo raccogliere dei power-up in grado di ripristinare tale valore, nonché di potenziare i nostri armamenti. Sine Mora è disponibile sia in versione PlayStation 3 che PlayStation Vita, e in quest'ultimo caso gode dell'importante vantaggio della portabilità, nonché di Trofei che possono essere sbloccati portando in giro la console, il tutto al prezzo di una grafica leggermente meno brillante rispetto alla console ammiraglia.

Sound Shapes

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 15 agosto
Il legame fra musica e videogame ha sempre prodotto grandi risultati, ma nel caso di Sound Shapes tale soluzione trova una nuova forma, decisamente originale e accattivante. Il meglio del 2012 su PlayStation Store Il gioco, disponibile in cross-buy per PlayStation 3 e PlayStation Vita, si presenta come un platform in cui controlliamo una "sfera" con l'obiettivo di trovare l'uscita in ognuno dei livelli presenti. La cosa interessante è che ogni nostra azione avrà una corrispondenza in termini di sound: la colonna sonora cambierà dinamicamente a seconda di ciò che faremo, dei dispositivi con cui verremo a contatto, degli oggetti raccolti e quant'altro, creando un'esperienza audiovisiva unica a ogni partita. Alla realizzazione di Sound Shapes hanno collaborato numerosi artisti della scena underground, regalando ognuno una propria interpretazione e contribuendo dunque a creare una miscela straordinariamente sfaccettata, capace di sorprendere in continuazione, alternando fasi platform tradizionali a sezioni in cui bisogna evitare trappole o eliminare nemici, e così via. L'offerta viene inoltre arricchita da un editor di livelli che ci permette non solo di realizzare da zero i nostri stage e le nostre "atmosfere", ma anche e soprattutto di condividerle con la community, andando dunque a consolidare una "riserva" pressoché infinita di nuove situazioni, capace di allungare in modo considerevole la durata del gioco.

The Unfinished Swan

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 24 ottobre
Una bella favola, ecco cos'è The Unfinished Swan. Sviluppata da Giant Sparrow, questa particolare avventura in prima persona ci mette nei panni di Monroe, un bambino che, nottetempo, si accorge che uno dei dipinti lasciatigli da sua madre ha preso vita e sta fuggendo attraversando una porta che prima non c'era. Il meglio del 2012 su PlayStation Store Determinato a inseguirlo, Monroe si trova catapultato in una realtà completamente "bianca", talmente priva di colore che è difficile persino scorgere le sagome di mura e oggetti. Il ragazzino si accorge di avere con sé un pennello e comincia a spruzzare vernice nera verso lo scenario, così da capire come orientarsi per riuscire a seguire il cigno, imbattendosi sempre più spesso in situazioni davvero incredibili, talvolta anche pericolose. Giocabile utilizzando il tradizionale Dual Shock oppure il PlayStation Move, The Unfinished Swan si rivela fin dalle prime battute un prodotto tutt'altro che banale, anzi un vero e proprio esercizio di stile in cui differenti gameplay vengono sperimentati a seconda dello scenario in cui ci troviamo: dalle fasi della vernice a quelle dell'acqua e dei rampicanti, dalle sfere luminose alle forme che prendono corpo in una dimensione alternativa, in un viaggio intriso di grande atmosfera, che ci porterà a scoprire la verità sul cigno, sul regno privo di colori e sul suo misterioso sovrano.

The Walking Dead

Il gioco
Disponibile su PlayStation Store dal 25 aprile
Basandosi sul fumetto creato da Robert Kirkman per la Image, da cui è stata tratta anche l'omonima serie televisiva di successo, The Walking Dead ci propone un cast di personaggi completamente nuovo, che nel corso dei cinque episodi impareremo a conoscere e ad amare, catapultati nella paurosa realtà di un mondo devastato da un'invasione di zombie. Il meglio del 2012 su PlayStation Store Nel gioco il nostro alter ego si chiama Lee Everett, una persona giudicata colpevole di un crimine e in viaggio verso il carcere, proprio quando scoppia lo zombie outbreak. L'auto della polizia su cui Lee si trova finisce fuori strada e l'uomo realizza subito che qualcosa non va, trovandosi poi di fronte a situazioni inequivocabili. La cosa interessante del titolo realizzato da Telltale Games è che il protagonista viene caratterizzato in base alle nostre decisioni e non il contrario: è preoccupato per sua moglie o per i suoi genitori? È davvero un criminale oppure è stato incastrato? Ci tiene ad aiutare il prossimo oppure cerca di sopravvivere a discapito degli altri? Domande che troveranno risposta durante i dialoghi, quando ci verrà chiesto di scegliere fra risposte concettualmente non allineate alla tradizione degli adventure, e che dunque possono produrre risultati diversi, a tratti anche sorprendenti. Indicato da moltissimi appassionati come uno dei migliori titoli digitali dell'anno, The Walking Dead vanta una direzione artistica irreprensibile, una grande atmosfera, un cast tutto da scoprire e un bel po' di idee originali, con l'unico problema di una localizzazione in italiano del tutto assente: il titolo è tutto in inglese. Chiaramente ciò non fermerà i fan del genere, com'è giusto che sia.

TI POTREBBE INTERESSARE