Cosa vi siete persi?Cosa vi siete persi? - 2/2013 

Secondo sunto del 2013. Tante novità e finalmente abbiamo decretato il gioco dell'anno!

Cosa vi siete persi questa settimana? Le prime bombe del nuovo anno stanno per arrivare, di conseguenza la settimana ha vissuto più delle notizie dal CES di Las Vegas che di recensioni o anteprime lungamente attese. Comunque la nostra copertura è stata di tutto rispetto, anche perché la Superdiretta ha riaperto i battenti col botto, visto che giovedì abbiamo giocato un'ora insieme a voi con Ni no Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea, il jRPG che ha visto coinvolto nel progetto il tanto amato Studio Ghibli. Cosa vi siete persi? - 2/2013 E poi? Vi abbiamo raccontato le ultime novità, in attesa della release occidentale su Yakuza 5 e fatto il punto su Castlevania: Lords of Shadow 2 dei talentuosi spagnoli MercurySteam. Ma soprattutto vi abbiamo proposto una serie di speciali davvero imperdibili: ecco quindi il nostro punto di vista sullo stato di avanzamento del nuovo corso Nintendo, sulla console portatile targata NVIDIA e abbiamo tentato di gettare una luce sulle nuove tecnologie che si stanno affacciando ora sul mercato. Senza dimenticare poi che abbiamo decretato il gioco dell'anno 2013. Tanto da leggere o rileggere insomma!

Cosa vi siete persi? - 2/2013 Affidare un brand storico come Castlevania ad uno "sconosciuto" team spagnolo è stata una scommessa rischiosa da parte di Konami, ma senza dubbio vincente tanto che oggi stiamo qui a parlare di un seguito che arriverà nel corso del 2013 anche se manca una giornata precisa. Castlevania: Lords of Shadow 2 proseguirà nel progetto narrativo che ha dato vita al primo episodio, alla cui base si pone la volontà di chiarire come mai la famiglia Belmont è in continua lotta con Dracula, mettendoci però proprio nei panni del vampiro. Cosa vi siete persi? - 2/2013 Sembra che oltre al colpo di scena del protagonista i ragazzi spagnoli vogliano comunque far tesoro delle critiche ricevute dopo il primo Castlevania, puntando di più sull'esplorazione libera, per ampliare quel senso di libertà che era un po' castrato dall'estrema linearità del primo episodio. Senza dimenticare un sistema di combattimento più profondo, che donerà tanta varietà in più all'azione. Per il pubblico internazionale orfano di quel gioiello videoludico che è stato Shenmue, la serie Yakuza ha rappresentato quasi una sorta di naturale sostituto, visto che se non in maniera specificatamente uguale, la struttura dei due prodotti si è rivelata concettualmente molto simile, almeno in diversi elementi, e quindi in essa ha potuto in parte trovare "conforto" dalla mancanza di un terzo capitolo del capolavoro di Yu Suzuki. Dopo uno spin-off con zombi piuttosto infelice, sottotitolato Dead Souls, Yakuza 5 è tornato sui binari classici, candidandosi a essere quello contenutisticamente più completo e vasto in assoluto. Il gioco vanta infatti la presenza di ben cinque città, vale a dire Tokyo, Sapporo, Nagoya, Osaka e Fukuoka. Tutto ciò dovrebbe garantire quindi agli utenti più possibilità di esplorazione e una maggiore varietà se non nel gameplay almeno per quanto concerne l'aspetto visivo. Così come per le cittadine, cinque sono poi anche i personaggi giocabili in Yakuza 5, quasi tutti già visti all'opera nei precedenti capitoli della saga. Cosa vi siete persi? - 2/2013 Inoltre saranno presenti delle sessioni di gioco diverse dal solito all'interno di quella sorta di eventi speciali denominati Another Drama, dove il gioco ci farà diventare una vera idol o dove dovremo vincere delle sfide di baseball. Insomma la varietà sarà come al solito enorme, tutti i fan di Kazuma Kiryu non potranno lamentarsi. Come scritto in apertura, gli speciali hanno fatto la parte del leone questa settimana. Alessandro Bacchetta ha esplorato il futuro di Nintendo visto che il presidentissimo Satoru Iwata con il Wii U fresco di rilascio ha dato il via ad una sorta di Nintendo 3.0, una vera e propria ristrutturazione epocale che segnerà il destino della società almeno per il prossimo decennio. Il nostro articolo ci racconta la struttura del colosso nipponico, come è cambiata nel corso degli anni, pre e post Miyamoto e ci racconta i movimenti più importanti di questi ultimi anni, dai quali si evince un grande fermento e voglia di fare. Insomma, un approfondimento tutto da leggere. Una generazione di console volge al tramonto, e in attesa di notizie certe che vadano oltre le conferme dei vari nomi in codice e di leak di componentistiche hardware, sembra che i vari produttori in giro per il mondo vogliano cercare di riempire il "vuoto" di questi mesi con le loro proposte. Cosa vi siete persi? - 2/2013 In tal senso è di pochi giorni fa l'annuncio che NVIDIA al CES di Las Vegas ha mostrato la sua console portatile, chiamata Shield, una sorta di pad con schermo multitouch da 5 pollici a conchiglia. Il nostro articolo cerca di capire tutte le potenzialità di questa nuova e rischiosa mossa NVIDIA, che entra in un settore davvero affollato che sta mietendo vittime illustri (qualcuno ha detto PSVITA?) forte però di alcune peculiarità davvero interessanti e potenzialmente vincenti. Staremo a vedere. Il futuro è alle porte, e con toni trionfalistici e leggermente PCcentrici vi avvisiamo che con l'esaurientissimo e apprezzatissimo speciale di Mattia Armani potrete iniziare a capire come investire i vostri soldi nei prossimi tempi. Mattia prende in esame un pò tutta la tecnologia che sta arrivando a grandi passi e si spera a prezzi abbordabili nelle nostre case. Il pezzo forte di questi ultimi giorni è senza dubbio Steam Box, oggetto del desiderio, quanto mai nebuloso di PCisti e non, ma non mancano tutte le informazioni su cloud, schede video, tablet, portatili, 3D e via discorrendo. Insomma un vero e proprio atlante ragionato del futuro prossimo venturo.

E visto che si parla di futuro, cosa giocheremo nel 2013? Piattaforma per piattaforma ecco il meglio dei titoli che vedremo nel corso dei prossimi dodici mesi. PC PlayStation 3 Xbox 360 Nintendo Wii U PlayStation Vita Nintendo 3DS Mobile

Cosa vi siete persi? - 2/2013 Qual è l'argomento cardine della Console War? Meglio Halo o Uncharted? Mario o Sonic? No! Volete sapere se ha venduto di più PS3 o Xbox 360? Ecco a voi la risposta. Quanti di voi vorrebbero tornare a giocare con un nuovo Fallout prima o poi? Non c'è nessuna nuova informazione al riguardo, anche se qualcosa si muove. La Virtual Console di Wii U è sicuramente una delle feature di cui si sente la mancanza in questo primo periodo della nuova console Nintendo. Cosa vi siete persi? - 2/2013 Ovviamente arriverà, ma soprattutto sarà possibile giocare anche solo sullo schermo di GamePad. Insomma una vera e propria manna in ottica retrogaming. Conosciamo tutti la drammatica situazione finanziaria di THQ, di fatto molti grossi publisher sono alla finestra nel seguire l'evolversi della situazione. Anche Double Fine (che publisher non è) di Tim Schafer è interessata all'evolversi della questione. Quali IP vorreste che il buon Tim prendesse in mano? Volete conoscere gli ultimi rumour su quali saranno le specifiche della nuova Xbox, il tutto da prendere rigorosamente con le molle? Ecco qui l'ultimo responso della sfera di cristallo. Sarà vero? Ma sarà vero anche che ci sarebbe il medesimo cuore nella prossima PlayStation, nome in codice Orbis, e nel favoleggiato progetto SEGA Orbi? Una sinergia che potrebbe indicare l'arrivo di un coin op SEGA basato sul chipset AMD sviluppato per la nuova PlayStation. Ma soprattutto questa è stata la settimana dell'annuncio del nuovo episodio di Pokemon, X e Y, che arriverà su 3DS ad ottobre. E visto che stiamo sul pezzo, vi abbiamo proposto anche una corposa anteprima! Cosa vi siete persi? - 2/2013

Cosa vi siete persi? - 2/2013 È stata lunga ma alla fine ce l'abbiamo fatta. Una discussione lunga ore che ha visto i vostri redattori preferiti quasi giungere alla mani. Ecco a voi il Gioco dell'Anno 2013! Ma quali sono i top video della settimana? Senza dubbio, la Superdiretta dedicata a Ni no Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea è stata un vero successo, e ci ha fatto conoscere un gioco davvero atteso. Non molti conoscono Hawken, questa è l'occasione insomma per vedere in azione questo interessante shooter tra mech free to play, che ha tutte le carte in regola per essere una delle sorprese PC del prossimo anno. Il trailer della settimana, o meglio il teaser della settimana, è senza dubbio quello di Cyberpunk 2077, il nuovo progetto (purtroppo) targato 2015, di CD Projekt RED.

TI POTREBBE INTERESSARE