PlayStation PlusIl meglio di PlayStation Plus - Febbraio 2016 

Vediamo qual è il titolo per PlayStation Plus che avete preferito a febbraio e quale quello della redazione

Questo mese hanno fatto il proprio debutto su PlayStation Plus sei nuovi titoli: Helldivers, Nom Nom Galaxy, Persona 4: Arena Ultimax, GRID: Autosport, Lemmings Touch e Nova-111. Anche stavolta parliamo di giochi molto diversi fra loro, che vanno a comporre una line-up variegata e in grado di soddisfare un po' tutte le passioni: da quella per gli sparatutto con doppio stick analogico a quella per i platform a base sandbox con un'enfasi sul crafting e sulle meccaniche tower defense, da quella per i picchiaduro a incontri a quella per i giochi di guida dal piglio realistico, passando infine per i puzzle game e gli strategici a turni. Ebbene, qual è stato il vostro titolo preferito? E quale quello della redazione? Scopriamolo insieme.

Il vostro - Helldivers

Il twin stick shooter sviluppato da Arrowhead Game Studios, pubblicato lo scorso marzo e disponibile in cross-buy per tutte e tre le console Sony, si è giustamente guadagnato le preferenze dei lettori. Parliamo del resto di un prodotto molto solido e coinvolgente, dotato di una campagna varia e impegnativa, pensata soprattutto per una fruizione in multiplayer cooperativo, laddove in singolo perde invece mordente. L'espediente narrativo è quello di un gruppo di "pacificatori" che hanno il compito di spianare, letteralmente, le minacce alla colonizzazione spaziale da parte della razza umana. Da questo punto di vista il gioco si ispira non poco al film Starship Troopers, diretto da Paul Verhoeven e tratto dal romanzo Fanteria dello Spazio di Robert A. Heinlein. A brillare sono in particolare il sistema di progressione, la natura procedurale degli scenari (sempre differenti, dunque) e un gunplay capace di dare grandi soddisfazioni, tutti aspetti che in uno sparatutto di questo tipo saltano all'occhio, e che rendono Helldivers un download obbligato per gli abbonati a PlayStation Plus.

Da Helldivers a Persona 4: Arena Ultimax ecco le nostre e le vostre preferenze per il PlayStation Plus

Il nostro - Persona 4: Arena Ultimax

Che succede quando si mettono insieme i personaggi di una nota serie di jRPG e un talentuoso team di sviluppo specializzato nella realizzazione di picchiaduro a incontri? Persona 4: Arena Ultimax rappresenta la risposta a tale interrogativo, nella forma di un titolo che si pone fin da subito come un'esperienza entusiasmante per chi conosce i protagonisti del franchise Atlus, qui impegnati ad affrontare l'epilogo delle loro vicende personali. Schierati l'uno contro l'altro in una arena, spinti a battersi per i motivi più disparati, i combattenti del gioco vantano un carisma e un design d'eccellenza vista la loro natura, ma si trovano decisamente a proprio agio con i solidi meccanismi beat'em-up garantiti dagli autori di prodotti come Guilty Gear e BlazBlue. Un connubio perfetto, insomma, per la versione "definitiva" di un picchiaduro dinamico e spettacolare, dal grande impatto visivo e dal gameplay divertente e rifinito. Un validissimo motivo per rispolverare la vostra PlayStation 3!