Oculus RiftOculus Rift: tutte le informazioni sull'esordio della realtà virtuale 

Con la prima ondata di Oculus Rift, si apre un nuova era per il gaming: ecco tutti i dettagli sul visore e sui giochi disponibili al lancio

Ci siamo: con l'arrivo nelle case dei primi Oculus Rift è partita ufficialmente l'era della realtà virtuale. Attesa da tanti e circondata da altrettanto scetticismo, la VR è la protagonista indiscussa di questo 2016, che nel giro di pochi mesi vedrà l'esordio anche di HTC Vive (in arrivo il 5 aprile) e di PlayStation VR (previsto per ottobre). La creatura di Palmer Lucky è stata però il punto di partenza, lo spunto che ha dato il via alla corsa alla realtà virtuale. Per questo in un certo senso era doveroso che fosse Oculus ad aprire le danze e, nonostante il lancio di Oculus Touch si farà attendere più del previsto, tra noi e quella che sembra destinata a essere la tecnologia del futuro non c'è più nessuna barriera. Eccetto ovviamente il prezzo, tutt'altro che popolare.

È partita la prima ondata di Oculus Rift: ecco tutto quello che c'è da sapere sul visore Facebook

Benvenuti nella Realtà Virtuale

Che la nuova tecnologia sia ancora lontana dall'essere accessibile al grande pubblico è però evidente anche dalle tante difficoltà che incontra chi vuole comprare i nuovi visori. Oculus Rift: tutte le informazioni sull'esordio della realtà virtuale Al momento Oculus Rift è acquistabile solo sul sito ufficiale e chi non si è mosso per tempo dovrà attendere ancora prima di ricevere il proprio caschetto. All'apertura dei preordini le prime scorte sono infatti andate esaurite nel giro di quattordici minuti e ad oggi l'evasione dei nuovi ordini è prevista non prima del mese di luglio. Il prezzo di Oculus Rift per l'Italia è di 699 euro, a cui vanno aggiunti 43 euro di spedizione internazionale. È possibile che nei prossimi mesi la realtà virtuale venga distribuita anche nei negozi, ma in questo senso il fatto che la pagina di Amazon Italia dedicata non venga aggiornata da parecchio tempo non è molto incoraggiante. Prima di procedere all'acquisto è comunque opportuno verificare la compatibilità del proprio PC attraverso il tool ufficiale messo a disposizione dagli sviluppatori, visto che Oculus Rift richiede dei requisiti minimi di sistema piuttosto importanti e in grado di mettere in difficoltà anche molti PC già configurati per il gaming:Processore: Intel i5-4590 equivalente o superiore;Scheda grafica: NVIDIA GTX 970/AMD R9 290 equivalente o superiore;Memoria: 8GB+ RAM;Uscita video HDMI 1.3;Ingressi USB: 3 porte USB 3.0 più 1 porta USB 2.0;Sistema operativo: Windows 7 SP1 64 bit o più recente.Ma cosa include il pacchetto definitivo per i consumatori? Oltre al visore, che ha un display OLED con risoluzione 2160 x 1200, refresh rate di 90Hz e un angolo di visione di 110 gradi, con cuffie e microfono integrati, gli early adopter troveranno nella scatola il controller di navigazione Oculus, il sensore per la tracciatura a infrarossi dei movimenti e un controller Xbox One, dotato di due batterie AA e di adattatore wireless. In bundle con il visore è incluso anche il gioco platform Lucky's Tale, oltre al Founder's Pack di Eve: Valkyrie, con il quale ottenere oggetti in-game esclusivi e 2500 gold per gli acquisti in-app. È disponibile gratuitamente al download anche Farlands, titolo sviluppato con il motore Unreal Engine 4 che permette di esplorare un mondo alieno e di interagire con le creature che lo popolano.

Chronos

Oltre a Lucky's Tale e Eve: Valkyrie, che sono disponibili gratuitamente per tutti i possessori di Oculus Rift e che finora sono considerati tra i migliori giochi VR, all'interno della line-up di lancio ci sono altri titoli su cui potrebbe valere la pena investire. Tra i candidati più forti spicca sicuramente Chronos. Sviluppato da Gunfire Games, team composto da sviluppatori che hanno lavorato per anni alla serie Darksiders, Chronos è un solido action RPG souls-like, che offre poco più di dodici ore di gioco. A differenza della maggior parte delle esperienze VR, il titolo è in terza persona e il personaggio controllato dal giocatore è visto attraverso una telecamera fissa. Si tratta di una soluzione che funziona e che permette di esplorare liberamente l'ambiente anche nel corso di sessioni di gioco piuttosto prolungate. Tecnicamente discreto, Chronos non sarà il titolo più innovativo della generazione, ma è sicuramente uno dei giochi che potrebbe valere la pena inserire nella propria ludoteca Oculus.

Adr1ft

Se Chronos è il gioco adatto a chi cerca un'esperienza tradizionale potenziata dalla realtà virtuale, Adr1ft è invece una delle realtà più originali all'interno del catalogo Oculus. Con visuale in prima persona, il giocatore si ritrova solo nello spazio, con la propria tuta danneggiata e in costante debito di ossigeno. Nonostante un set di missioni piuttosto ripetitivo, che si concentrano principalmente nello spostarsi da un luogo all'altro per riparare qualcosa, il titolo sviluppato da Three One Zero è perfetto per la fruizione attraverso Oculus, anche grazie a un sistema di controllo semplice e intuitivo. Se da un lato le ambientazioni interne alla stazione spaziale non sono poi niente di eccezionale, nello spazio aperto e con la Terra sullo sfondo il panorama in VR diventa semplicemente mozzafiato. La campagna di Adr1ft si porta a termine in circa quattro ore, ma il motion sickness si fa sentire parecchio, in particolare quando ci si muove a gravità zero. Per questo gli sviluppatori hanno inserito anche un comando "sollievo", che permette di prendersi una pausa senza la necessità di spegnere completamente l'unità VR.

Defense Grid 2 Enhanced VR Edition

Pur non essendo un titolo nato specificatamente per la realtà virtuale, la Enhanced VR Edition di Defense Grid 2 si adatta perfettamente alle caratteristiche di Oculus Rift. Senza modificare un gameplay che tanti giocatori PC hanno imparato ad apprezzare nel corso degli anni, la nuova versione non solo ha introdotto 5 nuovi livelli pensati specificatamente per la realtà virtuale, ma anche una serie di aggiornamenti che migliorano l'esperienza quando si indossa il caschetto: dall'abilità di assumere il punto di vista di una qualsiasi delle proprie torri fino ai nuovi menù di gioco, tutto concorre a rendere Defense Grid 2 uno dei primi punti di riferimento nella trasposizione in realtà virtuale di titoli già esistenti. E la possibilità di giocare utilizzando solamente il remote controller di Oculus è un'ulteriore aggiunta all'ottimo lavoro svolto dai ragazzi di Hidden Path Entertainment.

Il resto della line-up di lancio

Oltre ai giochi di cui abbiamo parlato finora, lo store di Oculus Rift, accessibile attraverso il menu home, offre un catalogo abbastanza fornito, che spazia da titoli esclusivi fino ad adattamenti di giochi già disponibili sulle piattaforme tradizionali. Oculus Rift: tutte le informazioni sull'esordio della realtà virtuale Oculus Rift: tutte le informazioni sull'esordio della realtà virtuale Adventure Time: Magic Man's Head Games, per esempio, è il classico titolo ben realizzato ma troppo breve per risultare un'esperienza significativa. Per chi ama le corse è presente la versione VR di Project Cars, ma se si vuole qualcosa di meno simulativo anche le gare futuristiche di Radial G possono offrire una buona dose di velocità e adrenalina. Keep Talking and Nobody Explodes abbiamo imparato ad apprezzarlo nel corso dei mesi e non ha bisogno di grandi presentazioni, mentre Darknet nasce su Gear VR ma è tutt'ora uno dei giochi meglio confezionati per la realtà virtuale: in occasione della lancio di Oculus ha anche ricevuto un piccolo restyiling grafico. Nel catalogo ci sono poi anche esperimenti particolari come Henry, un breve racconto dove si seguono le vicende di un piccolo riccio che parte alla ricerca di un amico. La storia è narrata da Elijah Wood e il fatto che sia gratis è un buon incentivo a non farsela scappare. AirMech: Command, Albino Lullaby, Audio Arena, BlazeRush, Dead Secret, Dreadhalls, Elite Dangerous, Esper 2, Into the Dead, Eve Gunjack, Fly to Kuma, Herobound SC, Omega Agent, Rooms, Shufflepuck Cantina Deluxe VR, Smashing the Battle, Vanishing of Ethan Carter, Vektron Revenge, VR Tennis Online, Pinball FX2 VR e Windlands sono gli altri titoli che vanno a chiudere questa lunga carrellata sulla line-up di lancio di Oculus Rift.