First Person ShowIl riassuntone di First Person Show all'E3 2016 

Ripercorriamo tutte le tappe dell'edizione E3 2016 della webseries culto di Multiplayer.it

L'E3 2016 è passato, la festa è finita, gli amici se ne vanno, il passato non torna più e signora mia com'è bello ricordare i bei tempi andati quando qua era tutta campagna! Solo una cosa resisterà per sempre all'ineluttabile erosione dello scorrere del tempo, ed è First Person Show, la webseries che ha preso tutte le webseries uscite finora, le ha messe in fila e le ha prese a schiaffi fortissimi in faccia facendo loro capire che sono inferiori e si meritano tale punizione. Come dite? Durante l'E3 siete stati travolti dall'enorme quantità e qualità dei contenuti prodotti dalla redazione di Multiplayer.it e vi siete persi qualche puntata di First Person Show per strada? Niente paura, siamo qui apposta per dire pubblicamente che siete degli stolti, ma nella nostra infinita bontà vi perdoniamo subito e vi conduciamo per mano in questo comodo riassunto di tutti gli episodi realizzati in quel di Los Angeles.

Un comodo riassunto di tutte le puntate di First Person Show dall'E3 2016 di Los Angeles!

Il trailer dell'E3

Il trailer di First Person Show per l'E3 non ha avuto soltanto il merito di introdurre alla grande il mitico Andrea "Vulcan" Cleri (l'acquirente del perk della campagna IndieGoGo che gli ha consentito di partire per Los Angeles assieme alla redazione) con un'interpretazione degna del miglior Mario Brega, ma soprattutto ha finalmente portato a temine l'esistenza dei Game Kings che - diciamolo chiaramente - avevano un po' rotto le scatole a tutti. Si potrebbero spendere fiumi di parole sul grande messaggio metacinematografico di questa uccisione illustre, ma noi non abbiamo voglia di scriverle e voi di leggerle, quindi a posto così.

Episodio #5: L.A. e Q.U.A.

"Ma come? E i precedenti episodi?" dirà il povero lettore sprovveduto. Tanto per cominciare, stai molto calmo, lettore sprovveduto: le trovi qui, qui, qui e qui e non sono altro che le puntate relative alla GDC di San Francisco. Qui però parliamo di Los Angeles, dell'arrivo della brigata di Multiplayer.it all'aeroporto (con un Andrea "Vulcan" Cleri che rischia subito di venire inghiottito dalla burocrazia) e della suddivisione del gruppo in due appartamenti minuziosamente descritti da Umberto e Pierpaolo in due contributi da far invidia a Studio Aperto.

Episodio #6: Italiani in America

L'E3 non era ancora iniziato, i ragazzi erano giovani e spensierati e potevano concedersi una giornata libera all'insegna di due grandi classici della way of life losangelina: il cibo cattivo e i vestiti da poveri, sottoposti al giudizio di un Andrea "Vulcan" Cleri che peraltro proprio in questa puntata svela il perché di un nickname che gli è stato imposto e di cui non si libererà mai più. È il successo, bellezza!

Episodio #7: Conferenze a confronto

Una puntata a forte carattere educativo, che andrebbe mostrata a tutti gli aspiranti organizzatori di eventi perché possano capire quali sono le principali differenze tra una conferenza messa in piedi da un manipolo di imbecilli e una imbastita da gente dotata di quell'optional di lusso chiamato "cervello". Chiariamo che non siamo stati pagati da Sony ma soprattutto non siamo stati pagati da Bethesda a titolo di scuse per gli ingenti danni morali subiti, che è ancora più grave. È anche l'episodio che trolla pesantemente tutti i fan di Pianesani mostrandogli il loro idolo per dieci secondi scarsi.

Episodio #8: Un Vulcan di emozioni

In ogni serie che si rispetti oramai deve esserci un richiamo a Gomorra, e First Person Show non fa eccezione, sfoggiando un Vincenzo Lettera e un Antonio Fucito ai quali Genny Savastano e Ciro Di Marzio possono al massimo allacciare le scarpe. Poi, grande spazio all'emozione di Andrea "Vulcan" Cleri che entra per la prima volta all'E3 ma non riesce a godersi appieno il momento perché c'è sempre uno scemo che lo riprende con lo smartphone e gli fa delle domande idiote.

Episodio #9: Fuga da Los Angeles

Dove si può comprare la droga a Los Angeles? Qual era lo stand più sborone dell'E3? Che sentimento suscita in un italiano vedere che gli americani fanno delle file insensate per qualunque cosa? Tutte domande seminali che trovano risposta in questa puntata, assieme a un climax incredibile nella trama horror (con tanto di scena bonus dopo i credits) che meriterebbe di essere svelato su tutti i social network per sottolineare un livello qualitativo nella scrittura paragonabile a quello de Il Trono di Spade. E si, sappiamo tutti che avreste preferito una "i" al posto della "u" nel titolo, non serve che lo scriviate nei commenti.

Episodio #10: La puntata EXTRA

Immancabile infine la puntata EXTRA che raccoglie tutto quello che era rimasto fuori dagli episodi precedenti, prevalentemente per motivi legali: c'è infatti un lungo spot a favore della corruzione, della facile ironia sulla povertà e sui meno fortunati (gli indie) e svariati atti di diffamazione nei confronti di alcuni espositori della fiera. Infine, c'è un evidente tentativo di coercizione ai danni di Andrea "Vulcan" Cleri obbligandolo a dire a video che butterà i suoi soldi anche il prossimo anno. Guardatelo prima che la magistratura faccia il suo corso e tenetevi pronti per i prossimi episodi dalla Gamescom di Colonia!

TI POTREBBE INTERESSARE