Centauri  13

Il nuovo update di Grand Theft Auto Online ci trascina nel mondo dei centauri, motociclisti senza paura decisi a combattere per il controllo del territorio

Non ci sorprende per nulla il fatto che Rockstar continui a puntare su Grand Theft Auto Online, il comparto multigiocatore di Grand Theft Auto V che ha portato nelle casse della compagnia più di cinquecento milioni di dollari.

Un risultato niente male che probabilmente rappresenta l'inizio di una piccola rivoluzione per una serie che ha sempre scommesso sul single player pur sperimentando già con Grand Theft Auto IV un qualcosa di più complesso del classico deathmatch aggiunto a forza. Grand Theft Auto Online punta a ben altro, strizzando l'occhio agli MMO e continuando a evolversi grazie a una costante pioggia di update che hanno aggiunto appartamenti, enormi yacht, tonnellate di oggetti tematici, personalizzazione estrema dei veicoli, criminalità di lusso e un sacco di nuove modalità che includono persino paracadutismo e stunt. Purtroppo solo una manciata di update è disponibile per tutte le versioni e le console della passata generazione non sono più supportate da tempo ma nel complesso il supporto di Rockstar non può che definirsi massiccio ed è uno dei motivi per cui Grand Theft Auto Online continua a incassare un sacco di verdoni.

Il nuovo update di Grand Thef Auto Online introduce centauri, nuovi affari e dinamiche di squadra

Una nuova casa

Dopo averci trasformato in fenomeni della finanza, Grand Theft Auto Online ci riporta con le ruote per terra, in un mondo in cui rispetto e gloria si conquistano vestendo e difendendo i colori della propria gang. L'update in questione si chiama Centauri, è piuttosto corposo e ruota esclusivamente intorno a quei motociclisti che amano, sognano, pensano e combattono in sella alla loro moto. Per entrare in questo magico mondo fatto di memorie militari, giacche di pelle, cinquanta nuovi tatuaggi, grosse catene e motori rombanti è necessario essere di livello cinque mentre servono 250.000 dollari per acquistare la clubhouse più economica che è un requisito fondamentale per poter mettere su una gang. Ed è proprio quest'ultima che rappresenta la meccanica più importante di Centauri, un update che non ci permette solo di vestire di pelle e di inforcare tredici nuove moto ma ci consente di creare un vero e proprio club motociclistico con tanto di organizzazione in ruoli e missioni dedicate. A capo della gang c'è il presidente che può promuovere i membri in prova affidando loro vari ruoli come quello del vice presidente che segue fedelmente il capo, del road captain che decide i percorsi della gang e del luogotenente che deve tenere a bada gli scagnozzi.

La prima delle scelte felici che rendono questo update molto gradito riguarda il fatto che i membri del club non hanno solo un titolo ma godono di abilità particolari che includono forniture di corpetti antiproiettile, sicari, l'avvio delle missioni dedicate al club o l'impostazione di una formazione di marcia che aumenta la rigenerazione della salute di tutti i compagni che si trovano all'interno dell'area d'effetto. L'impostazione della formazione spetta ovviamente al road captain ma può occuparsene anche il presidente che gode di ovvi privilegi come le decisioni relative alla base operativa, l'impostazione dello stile di vestiario identificativo del club e la scelta della postura di guida della banda che in compagnia del capo può procedere in modalità rilassata, ostentando sicurezza e arroganza da ogni cromatura. Ed anche solamente grazie a queste novità che i centauri portano una ventata d'aria fresca nell'universo di Grand Theft Auto Online aumentando le possibilità di interazione e organizzazione dei giocatori. Ma oltre a moto, armi e tonnellate di tatuaggi, l'update include anche una nuova meccanica di base, diverse aggiunte secondarie e un sacco di attività tipiche dell'immaginario dei Motorcycle Club. Partiamo con la possibilità di attaccare in corpo a corpo dalla moto che ci riporta ai tempi di Full Throttle ed è un'aggiunta azzeccata sebbene sia relativamente utile vista l'abbondanza di armi nell'universo di Grand Theft Auto Online. L'apparenza, comunque, conta e oltre a capi di vestiario ed elmetti di ogni genere comprende diverse nuove animazioni che sono state realizzate per dare un pizzico in più di credibilità ai motociclisti quando il loro mezzo è fermo. Non parliamo, è chiaro, di aggiunte fondamentali ma è un buon contorno per un pacchetto che include anche modifiche al netcode, all'interfaccia, alle modalità introdotte in passato e a decine di altri aspetti che ci ovviamente ci interessano anche se decisamente meno delle nuove attività. Acquistata la sede del club sul sito Maze Bank Foreclosures diventano subito disponibili nuove missioni che permettono di guadagnare denaro e reputazione, l'immancabile bar, una postazione per il braccio di ferro e le irrinunciabili freccette che, tra l'altro, avrebbero dovuto essere il contorno di un sistema dedicato alla gestione dei veicoli della clubhouse. Purtroppo questa funzione è stata temporaneamente disabilitata per un problema di natura tecnica ma sarà reintrodotta in futuro ed solo una tra le varie attività inedite di questo update che vanno dalle missioni freemode alle nuove opportunità di guadagno in pieno stile Sons of Anarchy.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Senso di appartenenza

Purtroppo Grand Theft Auto Online: Centauri si dimentica dell'onor del mento, di quella barba che fa parte integrante della cultura dei club motociclistici. Va detto che la mancanza di nuovi ornamenti piliferi facciali con tutta probabilità dipende da un problema tecnico e non da una dimenticanza come dimostra il gran quantitativo di novità introdotte con questo nuovo update, ma quello che conta è che l'ultima espansione gratuita di Grand Theft Auto Online si fa senza dubbio perdonare qualsivoglia lacuna mettendo in campo nuovi rivali, nuove modalità e nuove missioni che includono sparatorie selvagge, alleati da salvare, furti ai danni di altri club, convogli da difendere e beni illegali da trasportare.

Le meccaniche dei contratti, ovvero delle nuove missioni, le abbiamo già viste più o meno tutte ma sono potenziate dalle dinamiche del club che non devono essere sottovalutate anche da parte di chi non è un grande fan delle due ruote. La collaborazione e il senso di appartenenza sono stimoli importanti che fanno il paio con la possibilità di dare il via a nuovi giri di affari, principalmente legati a falsificazione e droga, che devono essere riforniti attraverso incarichi di trasporto che possono attirare l'attenzione dei rivali. Tutto questo crea un discreto pathos che può essere sfogato nelle varie sfide alcune delle quali sono esclusive per i membri dei club motociclistici. Il deathmatch è solo su invito e permette di sfidare direttamente un club rivale mentre la variante Joust si gioca esclusivamente in sella alle moto. Le altre due nuove modalità multigiocatore da sedici giocatori sono aperte a tutti e sono una sorta di king of the hill e una corsa incentrata sulla possibilità di attaccare in corpo a corpo dalla sella. Altre tre modalità sono sfide di club e sono limitate a otto giocatori poiché sono pensate per far competere tra loro i membri di una gang. Invece le sfide per i membri, anche queste limitate a otto giocatori, sono utili per valutare le capacità dei compagni di rivestire un ruolo visto che sono incentrate sulle abilità speciali dei membri del club. Infine c'è una nuova modalità competitiva, alla quale se ne aggiungeranno altre tre proprio in questi giorni, che è stata pensata proprio per incrementare la coordinazione di squadra. La traduzione "La scia fa la forza" non è elegante ma la nuova sfida è interessante, conta ben sette tracciati e chiede alle squadre di restare compatte per poter sbloccare i checkpoint. Anche grazie a questa nuova modalità l'ennesima aggiunta a Grand Theft Auto Online risulta una delle più interessanti, capace di offrire contenuti di ogni genere, comprese moto di ogni genere, e di valorizzare le nuove meccaniche che hanno così l'occasione di diventare un tassello importante dell'intera esperienza e non un orpello da dimenticare una volta esaurito l'effetto novità.