Periferiche XOneCinque accessori immancabili per Xbox One S 

Adesso che l'avete acquistata, è ora di sfruttarla al massimo con i nostri consigli!

Xbox One S rappresenta forse davvero quella che sarebbe dovuta essere la console originale di Microsoft nel 2013: una revisione eccellente, ricca di aggiunte e che ha trovato il nostro pieno consenso, ma anche quello del pubblico, almeno considerando le incoraggianti vendite. La nuova versione, adesso quasi completamente bianca (ma stanno arrivando delle varianti), ha dimensioni e consumi ridotti, riesce a girare meglio grazie a un lieve miglioramento hardware e integra l'interessante supporto nativo al playback 4K. Si tratta quindi del dispositivo ideale per essere affiancato a un bel televisore Ultra-HD, magari per addolcire l'attesa che ci separa da Project Scorpio, la nuova macchina che si paleserà alla fine del 2017. Ma una console è bella anche per i suoi accessori, e nel caso di Xbox One S ce ne sono alcuni in grado di sfruttare ulteriormente alcune sue caratteristiche. Scopriamo insieme quali. Cinque accessori immancabili per Xbox One S

Scopriamo insieme cinque accessori irrinunciabili per Xbox One S

Kinect

Non è più quello degli albori, siamo d'accordo, ma Kinect rappresenta ancora un accessorio utile per la console Microsoft, un motivo per il quale vi consigliamo di affiancarlo alla vostra fiammante Xbox One S. La porta dedicata è andata perduta in favore di una USB 3.0 aggiuntiva, ma il collegamento è ancora possibile sfruttando un adattatore fornito gratuitamente dalla casa di Redmond. La priorità del sensore è cambiata sensibilmente rispetto al lancio della console, tanto da diventare a tutti gli effetti un accessorio opzionale, tuttavia, come dichiarato dallo stesso Phil Spencer, c'è ancora interesse a supportare la periferica, anche se il tutto sarà anche legato all'interesse degli utenti. In questo paragrafo non abbiamo però intenzione di disquisire sulle future potenzialità di Kinect, ma delle sue effettive comodità del presente. Spostandoci in territori extraludici, che come sappiamo Xbox One S sa gestire molto bene, il dispositivo è ancora in grado di semplificarci la vita con i comodi comandi vocali. Senza contare che, nel caso del modello "fat", è praticamente indispensabile per sfruttare il controllo del televisore. Ritornando nell'ambito dei giochi, Kinect può rappresentare ancora l'occasione di intrattenimento con amici e famiglia, attraverso titoli come Dance Central, o esempi più recenti, come FRU. Non più indispensabile, ma comunque comodo.

Compra Kinect su Multiplayer.com Cinque accessori immancabili per Xbox One S

Xbox Media Remote

Per chi vede in Xbox One S - giustamente - grandi capacità anche come lettore multimediale, e non è interessato a Kinect, non può fare a meno del suo Santo Graal: il telecomando ufficiale Xbox One Media Remote. Attraverso questo piccolo quanto comodo dispositivo, è possibile sfruttare tutte le possibilità extraludiche della console, scatenando veramente tutto il suo potenziale nelle funzioni playback. La scelta è vasta: dal lettore multimediale interno alle tante app disponibili, incluse Netflix, Medaset Infinity, TV Now e YouTube, tutto sarà alla portata del telecomando, magari dalla comodità della nostra poltrona preferita. Non dimentichiamo inoltre che Xbox One S è anche un lettore Blu Ray 4K con supporto HDR, ciò significa che è in grado di assolvere tutte le funzioni di un player dedicato. Dal momento che la macchina non offre alcun supporto allo standard HDMI-CEC, non c'è modo di sfruttare il telecomando del televisore per controllare anche la console. Ecco che l'utilizzo del Media Remote si rende particolarmente necessario. Microsoft ha impiegato una certa cura nella sua realizzazione, tanto da elevarlo a un livello superiore rispetto alla media dei prodotti simili: il Media Remote è interamente rivestito di un materiale gommoso di alta qualità, che lo protegge da cadute accidentali, mentre tutti i tasti godono di un sistema di retroilluminazione basato su sensori di movimento. In questo modo basta impugnarlo per rendere ben visibili i pulsanti anche in una condizione di piena oscurità. Per ultimo è anche decisamente bello da vedere!

Compra Xbox Media Remote su Multiplayer.com Cinque accessori immancabili per Xbox One S

TV Tuner Digitale

Il dispositivo per scatenare al massimo tutte le capacità multimediali di Xbox One. Sfruttando il TV Tuner esterno prodotto dalla stessa Microsoft, possiamo trasformare la console in un impressionante hub casalingo, in grado di far liberare prezioso spazio nel mobiletto adibito a dispositivi e lettori. Il sintonizzatore, minuto e dall'aspetto elegante, si collega alla console sfruttando una delle porte USB, accettando il collegamento antenna solitamente riservato al televisore. A questo punto entra in azione una delle armi segrete di Xbox One S, l'eclettica interfaccia One Guide, che si occupa della sintonizzazione di tutti i canali digitali, integrandoli perfettamente nella dashboard di sistema. In questo modo si ha l'opportunità di godere di una vera televisione evoluta, portando una serie quasi infinità di possibilità. Giusto per fare un esempio, è possibile guardare i canali televisivi mentre si gioca, sfruttando la funzione Snap, realizzare playlist e tenersi aggiornati con le numerose informazioni fornite dall'interfaccia sulla programmazione. Non è certo finita qui, sfruttando la capacità di timeshift combinata all'hard disk interno della console, abbiamo modo di mettere in pausa la trasmissione e rivedere fino a 30 minuti, registrati sfruttando la cache di sistema. Questo è anche un metodo indubbiamente comodo per guardare la programmazione in differita, in modo da scorrere velocemente le pubblicità che non ci interessano. Infine, sfruttando l'app Xbox è anche possibile fare streaming del segnale televisivo verso cellulare o PC. Una poliedricità che rende veramente difficile tornare a una fruizione standard del televisore.

Compra TV Tuner Digitale su Multiplayer.com Cinque accessori immancabili per Xbox One S

Xbox Elite Wireless Controller

Non si vive di sola multimedialità, una console serve principalmente per giocare, e su questo intaccabile assioma non possiamo non considerare l'Xbox Elite Wireless Controller. Il costo è elevato, ma la spesa richiesta trova piena giustificazione una volta aver toccato con mano il prodotto. Certo, potrete giocare tranquillamente sfruttando il rinnovato controller fornito con Xbox One S, caratterizzato tra l'altro dal collegamento Bluetooth, ma se volete quel salto di qualità che solo un dispositivo premium può garantire, l'Elite rappresenta un investimento da prendere in seria considerazione. Microsoft non ha badato a spese per la realizzazione, si tratta di un modello per utenti che non accettano compromessi: quasi interamente rivestito di plastica morbida resistente agli urti e una texture di alta qualità per migliorare il grip e scongiurare l'eccessiva sudorazione, l'Elite Controller è semplicemente concepito per i giocatori hardcore. La ricca confezione propone la bellezza di due diverse croci direzionali e ben tre set di levette analogiche, di diversa lunghezza, tutte in metallo e comodamente intercambiabili. Il controller sfrutta infatti un sistema di aggancio magnetico modulare, in modo da offrire all'utente la massima libertà per costruire la propria configurazione. Presenta inoltre quattro ulteriori levette dorsali aggiuntive, anche queste smontabili e completamente programmabili attraverso una app piuttosto articolata, che permette di regolarne ogni parametro e salvare le proprie scelte in due distinte combinazioni. Vi possiamo assicurare che, una volta provato, farete fatica a rinunciare a questo gioiello.

Compra Xbox Elite Wireless Controller su Multiplayer.com

Hard Disk esterno

Lo spazio non basta mai, anche se alcune varianti di Xbox One S arrivano fino a 2 TB, la grande elasticità offerta dal supporto agli hard disk esterni rappresenta un'occasione troppo ghiotta per non essere sfruttata. Nel caso optiate per un modello da 500 GB, diventa quindi particolarmente importante sfruttare questa possibilità aggiuntiva e affiancare un'unità esterna, la cui scelta è completamente a discrezione dell'utente. La console offre infatti un elevato supporto alle marche produttrici, da Toshiba a Seagate o Western Digital, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Per chi non fosse a conoscenza di questa feature, Xbox One S permette di impostare, una volta collegato, il modo in cui viene utilizzato il disco rigido esterno, potendolo formattare come unità di sistema e sfruttandolo quindi per l'installazione dei giochi. Pensate che è addirittura possibile avviare un programma completamente situato nell'hard disk esterno, risparmiando prezioso spazio per i download. Non potrete più farne a meno, pronti per una scorpacciata di giochi!

Compra Toshiba - 1 TB 2.5 Canvio BASICS USB 3.0 - nero su Multiplayer.com
Compra Western Digital - 1 TB Elements portable USB 3.0 nero su Multiplayer.com
Cinque accessori immancabili per Xbox One S