PlayStation NetworkPlayStation Plus - Novembre 2016 

L'atmosfera di Everybody's Gone to the Rapture e tanto altro nella line-up di novembre di PlayStation Plus

L'offerta per gli abbonati a PlayStation Plus si arricchisce questo mese con sei nuovi titoli per PlayStation 4, PlayStation 3 e PlayStation Vita. Si comincia con il toccante e coinvolgente Everybody's Gone to the Rapture, l'ultima fatica di The Chinese Room, che ci vede esplorare una cittadina inglese negli anni '80 alla ricerca di indizi che possano spiegare come mai tutti gli abitanti siano scomparsi. Decisamente più movimentata è invece l'esperienza offerta da The Deadly Tower of Monsters, interessante mix di generi targato ACE Team, che ci vedrà affrontare tantissimi mostri su di un pianeta inospitale. Gli amanti dei giochi di guida si esalteranno con DiRT 3, un classico del genere, mentre chi apprezza le storie di Double Fine Productions troverà pane per i propri denti con Costume Quest 2. Due i titoli per PlayStation Vita, disponibili però anche in cross-buy per PlayStation 4: parliamo del curioso ibrido Letter Quest Remastered e del divertente Pumped BMX+.

A novembre arrivano su PlayStation Plus Everybody's Gone to the Rapture, DiRT 3 e Costume Quest 2

Everybody's Gone to the Rapture (PlayStation 4)

L'ultima fatica di The Chinese Room entra questo mese nella line-up di PlayStation Plus, offrendo ai possessori di PlayStation 4 un'esperienza affascinante e suggestiva. Ambientato negli anni '80, Everybody's Gone to the Rapture racconta di un misterioso evento che ha determinato la scomparsa di tutti gli abitanti di una piccola cittadina inglese. Unici testimoni di quanto accaduto, dovremo aggirarci per le strade e le case di Yaughton inseguendo tracce luminose che mostrano ciò che hanno fatto le persone qualche ora prima che una forza oscura le inghiottisse. In particolare vengono seguite le vicende di quattro personaggi: attraverso la memoria dei loro dialoghi avremo modo di ricostruire quanto accaduto e comprendere il senso della nostra ricerca. Mosso dal potente CryEngine, il gioco riesce nell'intento di immergerci nelle atmosfere di un luogo ameno, ma è soprattutto il comparto sonoro a fare la parte del leone, grazie a un accompagnamento musicale di straordinaria qualità e a una doppiaggio in italiano intenso e ben interpretato. Nel caso non abbiate avuto modo di provare Everybody's Gone to the Rapture in precedenza, l'occasione di poterlo scaricare gratuitamente è davvero ghiotta.

The Deadly Tower of Monsters (PlayStation 4)

Nuovo titolo sviluppato da ACE Team e prodotto da Atlus, approdato su PlayStation Store lo scorso gennaio, The Deadly Tower of Monsters ci mette nei panni di Dick Starspeed, un coraggioso astronauta che atterra sulla superficie del pianeta Gravoria e lì si trova a dover affrontare una enorme quantità di minacce: dinosauri, formiche giganti, robot assassini, gorilla spaziali e tante altre creature letali. Nell'ottica di un'enorme torre a più livelli, l'uno più pericoloso dell'altro, il nostro obiettivo sarà dunque quello di eliminare i nemici utilizzando le armi a nostra disposizione e il jetpack per saltare da una piattaforma all'altra. Fra le peculiarità del gioco c'è senza dubbio la sua atmosfera, che si rifà alle produzioni fantascientifiche degli anni '60, ma non mancano le idee innovative, fra tutte l'originale mix di meccaniche che unisce in un'unica formula elementi sparatutto, beat'em-up e platform, conditi da una gestione della visuale fuori dall'ordinario. Un titolo affascinante e molto particolare, insomma, che si pone come un'ottima new entry nella line-up di PlayStation Plus.

DiRT 3 (PlayStation 3)

Il consueto tuffo nel passato su PlayStation 3 ci riporta al 2011 con DiRT 3, gioco di guida di riferimento per gli appassionati di rally. Sviluppato come al solito da Codemasters, il titolo si poneva l'obiettivo di rilanciare il celebre franchise dopo la scomparsa di Colin McRae, introducendo un'interfaccia inedita e nuove tecnologie per una grafica mai così fluida e dettagliata, accompagnate da un gameplay votato a un'esperienza arcade frenetica e spettacolare, nonché da una struttura ricca di modalità ed eventi. Particolarmente vario, immediato e capace di entusiasmare, DiRT 3 punta forte su di un modello di guida molto semplice da padroneggiare ma al contempo ampiamente regolabile, in grado dunque di offrire un maggiore spessore a chi da una simulazione di rally cerca anche un po' di sfida.

Costume Quest 2 (PlayStation 3)

Perfettamente a tema con il periodo di Halloween, arriva su PlayStation Plus anche Costume Quest 2, secondo episodio della serie RPG sviluppata da Double Fine Productions. La trama del gioco riprende gli eventi esattamente da dove li avevamo lasciati alla fine del primo capitolo, con Wren, Reynold, Everett e Lucy reduci dallo scontro con Axaria ma destinati ad affrontare ben presto una nuova minaccia. Sembra infatti che il dentista dei ragazzini sia stato posseduto da un talismano magico e voglia far scomparire per sempre la festa delle streghe. Riuscirà la combriccola a fermarlo? Caratterizzato da una narrazione più solida rispetto all'esordio e da una serie di interessanti novità, fra cui una semplificazione del sistema di combattimento a turni, Costume Quest 2 non stravolge in alcun modo l'esperienza messa a punto da Gabe Miller e soci, pur migliorandola sotto alcuni aspetti. Chi aveva apprezzato il capitolo d'esordio, insomma, amerà anche il sequel.

Letter Quest Remastered (PlayStation 4 e PlayStation Vita in cross-buy)

Che succede quando si uniscono le meccaniche del classico Scrabble e quelle degli RPG? Ce lo mostra Letter Quest Remastered, il titolo sviluppato da Bacon Bandit Games e pubblicato su PlayStation Store lo scorso maggio. Disponibile in cross-buy per PlayStation 4 e PlayStation Vita, il gioco ci mette al comando di Grimm, il sinistro mietitore, alle prese con scenari pieni di mostri e fantasmi da combattere. In che modo? Nella parte superiore dello schermo vediamo il personaggio avanzare e fermarsi di fronte a ogni avversario, mentre nella parte inferiore trovano posto alcune lettere dello Scarabeo. Il nostro compito è quello di formare delle parole più lunghe possibili per infliggere una quantità di danno corrispondente al nemico e procedere quindi verso la minaccia successiva. L'impianto funziona molto bene, sebbene la presenza della sola lingua inglese metta un po' i bastoni fra le ruote a chi non mastica perfettamente la lingua.

Pumped BMX+ (PlayStation 4 e PlayStation Vita in cross-buy)

Forte del successo sui dispositivi mobile, Pumped BMX+ ha fatto il proprio esordio su PlayStation Store lo scorso anno e viene introdotto questo mese nella line-up di PlayStation Plus, in cross-buy su PlayStation 4 e PlayStation Vita. Il gioco vanta meccaniche molto simili a quelle della divertente serie Trials, sebbene in questo caso il protagonista corra in sella a una bici e non a una moto. L'alternanza di rampe, salti e acrobazie aeree è tuttavia la stessa, così come l'obbligo di chiudere le evoluzioni con un atterraggio corretto, pena una caduta e la perdita di secondi preziosi. Dotato di una campagna piuttosto lunga e variegata, con tracciati man mano più complessi e insidiosi, Pumped BMX+ si pone come un passatempo leggero e spensierato, in particolare grazie al sistema di controllo immediato e accessibile.

Gli arrivi e le partenze di novembre

Non più disponibili su PlayStation Plus dal 1 novembre
- Resident Evil (PlayStation 4)
- Transformers: Devastation (PlayStation 4)
- Mad Riders (PlayStation 3)
- From Dust (PlayStation 3)
- Actual Sunlight (PlayStation Vita)
- Code: Realize - Guardian of Rebirth (PlayStation Vita)

Disponibili su PlayStation Plus dal 1 novembre
- Everybody's Gone to the Rapture (PlayStation 4)
- The Deadly Tower of Monsters (PlayStation 4)
- DiRT 3 (PlayStation 3)
- Costume Quest 2 (PlayStation 3)
- Letter Quest Remastered (PlayStation 4 e PlayStation Vita in cross-buy)
- Pumped BMX+ (PlayStation 4 e PlayStation Vita in cross-buy)