Le relazioni amorose femminili di Persona 5  29

Persona 5 offre un sistema di relazioni tra i più complessi in circolazione, ma noi vogliamo concentrarci sulle opzioni romantiche

Che Persona 5 sia un capolavoro nell'ambito dei JRPG ve lo abbiamo sottolineato in preda al furore sacro nella recensione che trovate sulle nostre pagine. L'ultima opera di Atlus non è però messa in gloria dalla quasi totalità della stampa videoludica a casaccio: è complessa, spaventosamente legata alla cultura giapponese e a tematiche molto care nella terra del sol levante e - cosa da non dimenticare assolutamente - presenta caratteristiche che a tratti lo avvicinano quasi a una visual novel, a causa della grande importanza al suo interno delle relazioni con altri personaggi (fortemente connesse ai sistemi di gioco, tra le altre cose). Tali caratteristiche hanno portato a un altro sviluppo all'interno del gioco... un harem di possibili relazioni con l'altro sesso capace di far impallidire Geralt di Rivia (scordatevi le sconcezze però, qua è tutto molto pudico). Consapevoli di quanto arduo possa essere il "problema waifu" durante l'avventura, siamo quindi qui per aiutarvi a scegliere la vostra compagna tra le tante possibilità offerte. Anche perché se vi aspettate la solita selezione tra stereotipi nipponici e studentesse con la personalità di un cartonato... a questo giro vi sbagliate di grosso.

In Persona 5 le belle donne non mancano di certo: ecco la nostra guida per non perdere la testa!

Ann Takamaki – Lovers Arcana

A una prima occhiata Ann potrebbe sembrare la solita tsundere (un archetipo di tizia apparentemente scontrosa ma con il cuore d'oro, visto in un miliardo di titoli nipponici e manga), ma in realtà - così come gran parte dei personaggi di Persona - è una compagna dal carattere stratificato e complesso, che viene conosciuta dal protagonista durante una situazione molto drammatica che coinvolge sia lei che la sua migliore amica.

Non vi spoileriamo nulla, nonostante si tratti delle fasi iniziali del gioco; voi sappiate solo che Ann è l'interesse sentimentale più facile da sviluppare, perché è il primo personaggio femminile con cui si crea un legame, e quello più naturale da far avanzare. La ragazza infatti richiede solo un livello due in Kindness (non lo traduciamo perché in Persona 5 la lingua italiana non è presente) per arrivare fino al decimo livello della sua carta, ed è facile chiederle un appuntamento perché si fa quasi sempre trovare nel centro commerciale sotterraneo di Shibuya. Trattandosi di una delle prime ragazze con cui il protagonista ha a che fare e di una di quelle più semplici da livellare, i suoi bonus riguardano quasi esclusivamente il combattimento. Salendo di livello Ann diventa in grado saltuariamente di pacificare i Persona che si infuriano durante le conversazioni, di eliminare gli status, e di salvarvi da una morte certa. Lo sviluppo più importante però avviene al decimo livello, che vede il suo persona evolversi e diventare una devastante forza della natura dell'elemento fuoco, con magia altissima e numerosi poteri utili (conosce incantesimi di potenziamento e depotenziamento, oltre alle magie offensive e a qualche cura che non fa mai male). Per la cronaca, sia per Ann che per tutte le altre donne di Persona, la possibilità di instaurare una relazione arriva nei livelli finali dello sviluppo del legame, e il gioco rende ben chiaro quando è necessario scegliere tra un'opzione romantica e una platonica... dunque non preoccupatevi.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Makoto Nijima – Priestess Arcana

Un'altro personaggio che si ottiene nelle fasi iniziali del gioco, Makoto è all'apparenza una ragazza perfetta: responsabile degli studenti, geniale, con voti altissimi e atletica, ha tutto ciò che un uomo del Giappone potrebbe desiderare. Non fatevi ingannare però dalle apparenze: Makoto è sì brillante, ma è anche una donna dura e impulsiva, che dimostra durante il gioco di saper compiere azioni anche pericolosissime per il bene di coloro che ama.

Il suo costume, pieno di acciaio e spuntoni, lascia intendere apertamente quanto forte sia in realtà il suo carattere, e le sue capacità in battaglia non sono certo da meno. Con un Persona incentrato sull'elemento nucleare, Makoto è una compagna con statistiche elevate ma bilanciate, che eccelle sia nel supporto che nel combattimento. Le sue magie sono poderose, i suoi attacchi fisici fanno comunque male e una lunga lista di incantesimi capaci di curare ed eliminare gli status negativi la rende praticamente sempre un'ottima scelta. Diversamente da Ann, sviluppare un legame con lei permette di vedere quali oggetti le Ombre possono potenzialmente lasciar cadere una volta sconfitte; da lì in poi gli sviluppi restano invece gli stessi, trattandosi di un altro membro attivo del gruppo dei Phantom Thieves. Il suo persona - oltre a essere innegabilmente tra i più belli del gioco - una volta raggiunto il livello 10 raggiunge una potenza invidiabile. La trovate davanti al cancello della scuola o di fronte all'ufficio del consiglio studentesco. Nel caso non troviate il secondo, diventa una location immediatamente raggiungibile prima ancora di sviluppare una relazione con Makoto, quindi non temete. Per portare al massimo il suo legame è necessario avere Charm molto alto o vi bloccherete al livello 6. Non che sia un problema, è possibile sviluppare molti punti fascino sia facendo bagni termali ai bagni pubblici di sera, sia sviluppando un'altra relazione che descriveremo a breve.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Ichiko Oya – Devil Arcana

Anche se la sua carta è il diavolo, Ichiko è in realtà una brava persona: una giornalista con un solido codice d'onore e il vizietto dell'alcool. La conoscerete dopo un bel po', ma è un rapporto utile da sviluppare, perché ogni volta che avrete a che fare con lei il vostro Charm aumenterà di ben tre punti!

Trattandosi di una caratteristica significativa in più relazioni del gioco (anche maschili) non è il caso di sottovalutare gli incontri con Ichiko, senza contare che sviluppare il rapporto con lei rende molto più lento l'aumento del contatore di pericolo nei palazzi. Non che si tratti di un'abilità particolarmente utile (anzi, è forse tra le meno utili del gioco, salvo non vi piaccia molto evitare i nemici), ma almeno i persona direttamente correlati alla carta del diavolo sono molto potenti, e quindi vedersi con Ichiko facilita di molto il loro ottenimento con livelli elevati e abilità poderose. Si tratta anche di una compagna interessante: una giornalista matura con uno studente? Un po' tabù, ma indubbiamente una scelta unica. Attenzione comunque, per portare al massimo la sua relazione avrete bisogno di fare una capatina nei piani di mezzo di Mementos, il dungeon procedurale del gioco. Non è infatti possibile svilupparla al massimo senza essersi "occupati" del suo capo, per una particolare ragione che non vi sveleremo. A parte questo, nessuna statistica particolare è necessaria ad avanzare.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Sadayo Kawakami – Temperance Arcana

Quella che inizialmente sembra una professoressa svampita con davvero poco a cuore il futuro dei propri studenti, si rivela durante la campagna essere tutt'altro tipo di donna. Il modo in cui entra in contatto col protagonista è però molto particolare e divertente, quindi eviteremo di entrare nel dettaglio.

Ciò che dovete sapere di Sadayo è che, oltre ad essere un'opzione romantica ancora più tabù della succitata Ichiko (matura è una cosa, ma matura e professoressa è ben altra), risulta anche uno dei legami più utili del gioco. Trattandosi di un'insegnante, sviluppare al massimo la relazione con lei permette di ottenere grossi guadagni in termini di tempo, perché con qualche trucchetto riuscirà a farvi ottenere del tempo libero dedicabile a varie attività durante le lezioni scolastiche. Non solo, l'intera gamma di bonus di Sadayo è legata al risparmio di ore (cosa molto importante in un gioco ricco di attività giornaliere come Persona 5), e a un certo punto grazie a lei potrete lavare l'equipaggiamento senza perdere ore preziose, o creare strumenti per gli assalti ai palazzi senza perdere la serata, fino ad arrivare all'utilissima possibilità di "recuperare" le sere anche dopo l'esplorazione di Mementos e dei Palazzi principali. L'unico problema con lei? Portarla al massimo richiede una certa spesa (circa 5000 yen ogni volta che la chiamate) Guts almeno al livello 2, e una missione completata a Mementos per superare il rank 7. Cercate comunque di sviluppare rapidamente questo rapporto e avrete modo di migliorare più velocemente anche quello con gli altri comprimari.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Tae Takemi – Death Arcana

Tae è una affascinante dottoressa dallo stile punk rock che si aggira per il quartiere di Yongen-Jaya, dove peraltro si trova il locale che fa da abitazione temporanea del protagonista. Proprio al Cafè Leblanc farete la sua conoscenza... e non dimenticatevene, perché, oltre ad essere una delle compagne più interessanti a disposizione del vostro alter ego (sembra inizialmente una scienziata pazza senza scrupoli, ma come buona parte dei personaggi di Persona 5 ha molte qualità nascoste), miss Takemi vende medicinali e oggetti incredibilmente utili per affrontare a cuor leggero i dungeon di Persona 5.

Frequentare Tae significa sottoporsi a test medici di vario tipo, con un graduale aumento del punteggio Guts (anche se si parla quasi sempre di un solo punto guadagnato per test); portarla al massimo poi garantisce un importante sconto sui suoi medicinali, e una serie di fantastici accessori per rigenerare gli SP (praticamente obbligatori per arrivare in un colpo solo ai tesori dei Palazzi avanzati). Attenzione, non è una delle relazioni più semplici da portare a termine: pur comparendo molto presto nel gioco, richiede il livello 2 in Guts e il livello 4 in Charm per esser completata. Ah, anche lei - come molte altre delle possibili "amanti" del gioco - non può portare avanti la relazione con voi se prima non si completa una missione in Mementos che la riguarda. Di norma per evitare di perdere preziose giornate è comunque sempre meglio accumularle in gruppo e completarne un gran numero tutte in una volta sola.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Futaba Sakura – Hermit Arcana

Indubbiamente una delle "best waifu" del gioco, anche a causa della sua incredibile utilità, Futaba incontra i Phantom Thieves per un motivo molto particolare che non stiamo a descrivervi. Si tratta di una hikikomori, ovvero una reclusa con serissimi problemi a socializzare con le persone, ma al contempo è un'hacker dotata di un cervello davvero fuori dal comune.

Tra look un po' da lolita e la puccioseria legata alla sua difficoltà ad aprirsi, non dubitiamo che si tratti di una delle scelte più popolari in terra nipponica. Qua dipende dai vostri gusti in fatto di donne, eppure trattandosi di un membro "esterno" dei Phantom Thieves capace di attivare casualmente bonus alle statistiche del gruppo in battaglia, oltre a una serie di altre chicche (può anche rinnovare il ritrovamento di tesori per fare qualche soldo in più, e mappare i piani procedurali di Mementos), l'importanza di massimizzare il rapporto con lei diventa rapidamente innegabile. A livello dieci anche il suo particolare persona "evolve", ma non vi sarà facile arrivarci: non solo Futaba inizia a frequentarvi in una fase avanzata della campagna, ma richiede il livello 4 in Kindness per venir portata al limite, e una missione dedicata in Mementos. Non bastasse, le sue vicende sono strettamente legate a quelle di Sojiro, quindi aspettatevi di vederla apparire anche durante gli eventi dell'Arcana Hierophant mentre avanzate per l'avventura, senza contare le immancabili visite ad Akihabara che vi costringerà a fare per via della sua passione per la tecnologia.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Chihaya Mifune –Fortune Arcana

Forse una delle relazioni meno interessanti dal punto di vista della pura utilità (almeno finché non si raggiunge la fase finale del gioco, visto che è in quel momento che si iniziano a personalizzare nel dettaglio i Persona) e peraltro molto costosa - richiede ben centomila yen anche solo per cominciare - quella di Chihaya resta comunque una delle storie più interessanti del gioco.

La ragazza legge i tarocchi a Shinjuku e vende delle misteriose pietre per cambiare il destino avverso. Può sembrare una truffa, eppure Chihaya non mente: può vedere realmente il futuro delle persone, una caratteristica che ha reso la sua vita... problematica. In pratica migliorare il rapporto con lei permette a Yusuke di copiare carte abilità di livello maggiore, oltre ad offrire una lista delle abilità degli altri Confidant quando si raggiunge il livello massimo. Ah, non piangete per i soldi versati; oltre ad essere una ragazza molto dolce (seppur ingenuotta a tratti) i centomila yen vi verranno restituiti non appena portato al massimo il rapporto con lei, a patto di completare la solita missione in Mementos per sbloccare l'opzione. Frequentarla è peraltro piuttosto comodo, visto che si tratta di un personaggio che va obbligatoriamente incontrato di sera e non cozza con le relazioni principali del gioco. Non fatevi infine ingannare dal suo aspetto giovanile, anche in questo caso si tratta di una donna ben più matura del protagonista; Persona 5 non ci va leggero con le relazioni di questo tipo.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Hifumi Togo – Star Arcana

Altro giro, altra relazione che va sviluppata in notturna, questa volta in una isolata chiesa di Tokyo. Occhio, non si tratta di una relazione blasfema: Hifumi è una giocatrice geniale di Shogi - un particolare tipo di scacchi molto noto in Giappone - divenuta famosa per la sua abilità, la sua bellezza e la curiosa tendenza a urlare i nomi delle mosse mentre gioca manco fosse in un manga di Go Nagai.

Non è certo il personaggio più approfondito di Persona 5, ma sviluppare la relazione con lei è consigliato, perché non solo permette di guadagnare Knowledge (a forza di imparare a giocare a Shogi ogni sera) ma anche di scappare senza problemi dagli scontri, di cambiare membro del team in battaglia, e di eseguire una serie di altre interessanti manovre. Comprensibilmente, vista la sua utilità, migliorare il rapporto con lei non è una passeggiata: serve arrivare almeno al livello due nel rapporto con Yusuke anche solo per scoprire dove si trova, dopodiché vi serviranno un poderoso livello 5 in Knowledge (sviluppabile tra studio, risposte giuste ai test la mattina a scuola e quant'altro) e la solita missione Mementos completata. A seconda di quanto amiate scappare dalle battaglie, starà a voi scegliere se portarla al massimo il prima possibile o tergiversare in favore di altri bonus. Tenete a mente che non è così automatico "incastrarla" ad altri Arcana notturni, se volete portarli tutti al top.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Haru Okumura – Empress Arcana

Haru è l'ultima relazione sentimentale a comparire nel gioco: come tale, offre un'ottima abilità oltre a tutta quella serie di caratteristiche tipiche dei membri dei Phantom Thieves quando si livella il rapporto con loro.

All'apparenza sbadata e ingenua, questa placida ragazza è in realtà molto più forte di quel che sembra, e la relazione con lei vi vedrà aver a che fare anche col suo spiacevolissimo promesso sposo (un fidanzamento di comodo voluto dal suo ricchissimo padre). È insomma un rapporto interessante da sviluppare anche solo dal punto di vista della storia, ma migliora sensibilmente quando si calcola che Haru è la specialista dell'elemento Psi della squadra, ha un Persona molto potente dal punto di vista offensivo, e può proteggere i membri del team con barriere anti fisiche e anti magiche con grazia (oltre a disporre a livelli alti di una delle magie di potenziamento più forti del gioco). La sua abilità unica consiste nel crescere verdure sul tetto della scuola - è la location dove la si trova di pomeriggio - oggetti poi utilizzabili per ricaricarsi durante l'esplorazione dei dungeon. Vi consigliamo inoltre di non sottovalutare i requisiti necessari a portare la relazione con lei al massimo: sono obbligatori ben 5 punti di Proficiency anche solo per iniziarla, e non è una caratteristica facilissima da sviluppare se fino a quel momento avete ignorato il burbero Muneisa Iwai (un altro rapporto di non facile avanzamento). Vale davvero la pena di portare Haru al massimo livello comunque, che la vogliate come compagna o meno non fa differenza.