La gente mormora… di Tekken 7  36

Il settimo episodio del picchiaduro Bandai Namco ha raccolto molti consensi ma anche qualche critica. Chi avrà avuto ragione?

RUBRICA di Massimo Reina   —  5 mesi fa
SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

La gente mormora è una rubrica a cadenza mensile dedicata ai giochi di maggior successo, raccontati dal punto di vista del pubblico. Per rivedere a distanza di tempo e con un occhio diverso le recensioni e i commenti a caldo, e riderci un po' sopra.

Tekken 7 è stato certamente uno dei titoli più attesi, ma anche discussi e in grado di dividere il pubblico degli ultimi anni. Per alcuni il gioco targato Bandai Namco è stato un capolavoro di genere, per altri un prodotto bello ma incompleto a livello di contenuti. Nella nostra recensione abbiamo premiato la produzione attribuendole un bell'8,8, esaltandone il sistema di combattimento profondo ed estremamente affinato, il roster di personaggi ricchissimo e ben bilanciato, la possibilità di poter personalizzare in mille modi differenti i personaggi e una modalità storia fuori di testa e spassoso, con un livello di difficoltà da non sottovalutare. Al contempo, però, ne abbiamo sottolineato i difetti, come la narrativa poco curata, la modalità storia breve e scarsamente arricchita dalle storie personaggio e il fatto che Akuma ed Eliza abbiano sistemi unici che costringono a cambiare completamente forma mentis. E gli appassionati? Come sempre si sono divisi anche sulle pagine di Multiplayer.it, fra favorevoli (moltissimi) e contrari (pochi).

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Heihachi Mishima contro Superman

Sul nostro forum il dibattito è stato acceso, ma stavolta tutto sommato positivo, nel senso che non si sono registrati scontri violenti a livello verbale tra gli utenti, complice il fatto che tutto sommato Tekken 7 è piaciuto alla maggior parte dei giocatori. Ad ogni modo, i temi delle discussioni sono stati gli stessi riportati tra i pro e i contro della nostra recensione, anche se la maggior parte si sono concentrate sulla storia e la giocabilità. Quindi ci sono stati lettori come N@bucodonosor_74 che hanno apprezzato il prodotto e scritto "Guarda Capcom ed impara come si realizza un ottimo picchiaduro, in fondo un tempo ci riuscivi pure tu. Già al lancio pieno di contenuti, personaggi e modalità", e altri che proprio non lo trovano interessante, e anzi gli preferiscono titoli della concorrenza. In tal senso a un certo punto nasce perfino una lunga discussione tra gli utenti su quale titolo sia migliore tra Tekken 7 e Injustice 2, con sub-zero84, che fa una lunga disamina del picchiaduro con i supereroi: "allora e qui faccio una mini recensione: devi sapere che il gameplay di injustice e mortal kombat non è piu semplice ma piu diretto per tutti inoltre non troverai mai un roster bilanciato come la controparte nipponica; ad esempio in mortal kombat uno scorpion è molto piu forte di un reptile ma meno di un ermac mentre in injustice il discorso è lo stesso ma piu articolato. Infatti superman non è piu forte di batman se ha l'armatura di kriptonite mentre black adam essendo un essere magico ha la meglio su superman che pero attivando il suo potere speciale gli fa il culo... :D è stupendo".

Sull'assenza di una modalità storia longeva e ben strutturata, oltre che di una trama migliore con più che una scarna descrizione di personaggi e situazioni sono invece d'accordo tra loro molti dei nostri utenti. Jank Finit sottolinea per esempio come nel prodotto abbia trovato davvero pochi contenuti per il single player e uno Strory Mode ridotto all'osso: "hanno tagliato di tutto e di più, tra l'arcade mode che passa a 5 incontri, niente più story mode classico con il filmato finale per ogni personaggio, la modalità storia che si é carina ma per essere il "grande capitolo finale della saga Mishima" si dovevano sforzare un po' di più (si basa troppo sul rapporto tra Kazuya ed Heihachi ed alcuni personaggi come Jin sembrano dimenticati dagli autori stessi). Davvero un gran peccato". Retsudo la pensa allo steso modo, e nel commentare la recensione delle'dizione PC scrive: "ho iniziato lo story mode di tekken e dopo un paio di scenette ho skippato tutto... e non l'ho nemmeno finita... è semplicemente raccapricciante. Sa essere al contempo noiosa e assura ma sicuramente un branco di macachi avbrebbero fatto di meglio colpendo una tastiera con le chiappe".

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Meglio Street Fighter

Diverso il parere di grifis_m84. "La metà dei commenti sono nati dal pensiero: -Oddio questo gioco è bellissimo ma devo trovare qualcosa di cui lamentarmi se no non troverò nessuno a giocare al MiOgIoCoDiLOtTa", scrive il nsotro, che poi continua: "Ragazzi, lo story mode serve a presentare i personaggi dai, se giocate ai picchia picchia per la storia avete sbagliato qualcosa. Cioè, dai sono trame simpatiche quelle dei nether, ma avete mai provato le trame di un FF, persona, o di the witcher?? E' come scartare una strafiga solo perchè si presenta male... dai...". D'accordo anche Rei978, che in questo senso afferma che, dal suo punto di vista, "storia e arcade sono sempre stati dei passatempi da seguire nell'attesa che un altro giocatore ti sfidare, purtroppo molti non hanno mai messo piede in sala giochi e vogliono giocare solo modalità single player perché odiano l'idea di essere battuti da altri giocatori". "Il gioco è davvero stupendo" per IlBarbarossa. "Mi è arrivato e ci ho già giocato 5 ore. Come dice anche l'ottima recensione è incredibilmente ben bilanciato e tutte le novità sono positive, attualmente l'unica pecca che per me gli fa perdere qualche punto è la mancanza di modalità offline storiche come la survival, time attack e team battle (se sbaglio correggetemi). Soprattutto quest'ultima era una delle mie modalità preferite offline sopratutto in compagnia".

Incompleto

Contrario al nostro giudizio positivo sul gioco, e anche a quello di altri lettori, sblantipodi, il quale scrive che se Street Fighter V era considerato incompleto, "questo non si sa perchè con 3 modalità single player in croce è un successo. Tra l'altro graficamente fa veramente pena, guardate lo stage con l'acqua. Bha.Tekken ha sempre riscosso un maggiore successo a livello di vendite perchè attrae un gran numero di casual gamers, ma a livello competitivo non c'è storia". Uguale il pensiero di Jank Finit, che infatti commenta così: "L'ho iniziato oggi. Che dire: il gameplay é buono assai, ma mancano davvero tante modalità in single player ragazzi.

Io dico: per 1 anno intero vi siete lamentati di Street Fighter V perché aveva pochi contenuti e per questo invece non si dice nulla? Mah. Si é tagliato di tutto e di più, tra l'arcade mode che passa a 5 incontri, niente più story mode classico con il filmato finale per ogni personaggio, lo modalità storia che si é carina ma per essere il "grande capitolo finale della saga Mishima" si dovevano sforzare un po' di più (si basa troppo sul rapporto tra Kazuya ed Heihachi ed alcuni personaggi come Jin sembrano dimenticati dagli autori stessi). Davvero un gran peccato."E così, tra un soddisfattissimo Maideniano77, che si esalta per la collector's del gioco ricevuta in mattinata e definita "UNA DELLE PIU' BELLE STATUE MAI VISTE... in più Eliza in preorder e il season pass incluso. COMPLIMENTI NAMCO", e un incavolato grifis_m84, che se la prende con l'online "Ma solo a me l'on-line fa schifo? Ho la fibra di Alice...", chiudiamo questo numero della nostra rubrica.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )