Arena of Valor, un MOBA da re?  13

Tencent Games lancia la sua sfida al genere MOBA sui dispositivi mobile con Arena of Valor

Digital Delivery
App Store, Google Play
Prezzo
Gratis

Diversi titoli hanno ampiamente dimostrato come sia possibile offrire un'esperienza MOBA di grande qualità anche sui dispositivi mobile. Le tante affinità fra mouse e touch screen consentono infatti agli sviluppatori di implementare meccaniche solide e sfaccettate, senza sminuire in alcun modo lo spessore strategico che da sempre caratterizza questo particolare sottogenere. Ebbene, un nuovo sfidante si affaccia all'orizzonte: parliamo di Arena of Valor, il multiplayer online battle arena realizzato da Tencent Games.

Forte di un lancio di grande successo lo scorso anno in Corea del Sud, Taiwan, Tailandia e Vietnam, attualmente in fase beta su iOS e Android (la release ufficiale è prevista per il 10 agosto), il gioco propone una collaudata struttura cinque-contro-cinque ma include anche una serie di modalità alternative, fra cui un accattivante tre-contro-tre, un frenetico uno-contro-uno e finanche un deathmatch; tutti collocati in un tradizionale scenario composto da un corridoio principale e due alternativi. Si tratta dunque di un'esperienza classica ma con alcune interessanti variazioni sul tema, curata sotto ogni minimo aspetto e ottimizzata per una fruizione in mobilità, grazie a match che si concludono entro quindici minuti.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Dimostra il tuo valore

Il primo aspetto che colpisce di Arena of Valor è senz'altro quello tecnico, che unisce un design morbido ed elegante per i personaggi, probabilmente realizzati tramite la tecnica del cel shading, a un set di animazioni davvero fluido e convincente, in grado di dare spettacolo durante i combattimenti. Gli sviluppatori non hanno sottovalutato neppure l'accompagnamento sonoro, affidando la realizzazione delle musiche al leggendario compositore Hans Zimmer. Il valore produttivo risulta insomma evidente nella volontà di curare in modo maniacale determinati elementi, vedi anche il supporto per la chat vocale in-game e un sistema di controllo touch ottimizzato per la migliore reattività possibile.

Ci è stato inoltre assicurato che gli inevitabili meccanismi freemium non entreranno in gioco, a meno di non voler velocizzare lo sblocco dei personaggi, la maggior parte dei quali potranno essere ottenuti utilizzando la semplice valuta virtuale. In nessun caso varrà il concetto del "pay to win", dunque la vittoria sarà una questione di scaltrezza, coordinazione e organizzazione del team. A tal proposito, come ci è sembrato il gameplay di Arena of Valor? L'impostazione è classica, l'abbiamo già detto, ma la mappa risulta piuttosto estesa e include torri anche nelle corsie laterali, il che significa che dovremo decidere dove concentrare gli sforzi per la massima efficacia della nostra azione. Da una base e dall'altra partiranno ciclicamente orde di minion il cui apporto è fondamentale per colpire i sistemi di difesa (fungono in pratica da scudi umani) ma anche e soprattutto per il grind dei personaggi, che si dividono nelle tradizionali classi di tipo tank, rogue e ranged. Avremo modo di spendere qualche parola in più sul roster non appena il gioco verrà lanciato ufficialmente, ma ci è sembrata un'ottima idea quella di acquisire la licenza DC per poter mischiare a maghi, guerrieri e mostri fantasy anche figure come Batman, Superman e altri.

Arena of Valor si presenta come un MOBA assolutamente solido e ben fatto, molto curato nei dettagli e dotato di un gameplay collaudato, che attinge alla tradizione del genere (anche e soprattutto in ambito mobile) per consegnarci un'esperienza in grado di unire immediatezza, colpo d'occhio e spessore tattico. Da tenere d'occhio, specie se siete appassionati del genere.

CERTEZZE

  • Davvero bello da vedere
  • Diverse modalità e tanti personaggi
  • Gameplay ben collaudato...

DUBBI

  • ...ma saprà distinguersi dal mucchio?
  • Elementi freemium da verificare al lancio