PlayStation PlayLink - Il gioco di società secondo Sony  12

Preparate le birre, invitate gli amici e mettete sotto carica gli smartphone, in arrivo su PlayLink tanti giochi perfetti per il multiplayer locale

In occasione della sua conferenza, tenutasi in quel di Los Angeles durante l'E3 di quest'anno, Sony ha tirato fuori dal cilindro PlayLink, piattaforma fortemente votata al multiplayer locale e contraddistinta dalla semplicità di utilizzo. Dopo il lancio di Wii sono stati innumerevoli i tentativi di riproporre esperienze simili nella speranza di attrarre quella grandissima fetta di utenza definita casual, ma senza particolare successo. Questa volta però il colosso giapponese sembra aver fatto centro, sfornando un prodotto perfetto per essere giocato durante una serata tra amici, senza alcuna curva di apprendimento, anche da chi non sa che forma abbia un controller DualShock. L'idea si basa infatti sull'abbandono del controller tradizionale in favore dei ben più comuni smartphone e tablet, dispositivi che oramai si trovano tra le mani di chiunque, bambini e anziani, videogiocatori e non. E' sufficiente collegare i device alla stessa rete Wi-Fi di PlayStation 4, lanciare l'applicazione e il gioco è fatto: non è necessaria alcuna configurazione o conoscenza avanzata, caratteristica essenziale per un prodotto dedicato prevalentemente a un pubblico di giocatori occasionali. L'unico titolo attualmente disponibile è "Dimmi chi sei" ma Sony è già pronta ad espandere il suo catalogo con altri quattro giochi, tre dei quali attesi per ottobre ma slittati al prossimo 22 novembre: vediamo insieme di che si tratta.

Dimmi Chi Sei!

Il primo titolo a popolare il catalogo PlayLink è un party game, sviluppato dai ragazzi di Wish Studios, che pesca a piene mani dalle dinamiche proprie dei giochi da tavolo e le porta su PlayStation 4. Dimmi Chi Sei!, oltre ad essere un originale pretesto per insultare i vostri amici, è un party game che turno dopo turno attraverso l'uso di foto, disegni e domande imbarazzanti vi mostrerà quanto realmente li conoscete. Il punteggio viene assegnato sulla base di quanti dei partecipanti hanno fornito la stessa risposta. Facciamo un esempio: il gioco potrebbe chiedervi chi di voi proporrebbe una vacanza in campeggio, sarete quindi chiamati a scegliere un nome tra i partecipanti e i punti verranno distribuiti a tutti quelli che risponderanno in modo uguale. Capite bene quindi i momenti di ilarità che si possono venire a creare una volta che il gioco vi chiederà di completare una frase del tipo: Giocatore A dice, "Hei campeggiatori, guardate il mio......" come è successo al gruppo di amici formato da Pianesani, Greco, Santicchia e Lettera durante la loro esilarante Sala Giochi. Sony ha celebrato il lancio di Dimmi Chi Sei! distribuendolo gratuitamente agli utenti PlayStation Plus nel mese di luglio, mentre adesso è acquistabile su PlayStation store per 19,90€.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

La tracklist

-Adele Hello
-ABBA Dancing Queen
-Amy Winehouse Rehab
-Avicii Wake Me Up
-Blondie One Way Or Another
-Brandi Carlile The Story
-Britney Spears Oops!... I Did It Again
-Calvin Harris & Disciples How Deep Is Your Love
-Ella Henderson Yours
-Elle King Ex's and Oh's
-Fun. Some Nights
-Hilary Duff All About You
-Iggy Azalea feat. Charli XCX Fancy
-Jason Derulo Want To Want Me
-Kings Of Leon Use Somebody
-Lost Frequencies Are You With Me
-Marvin Gaye & Tammi Terrell Ain't No Mountain High Enough
-Meghan Trainor All About That Bass
-Oasis Wonderwall
-OMI feat. Nicky Jam Cheerleader
-One Direction What Makes You Beautiful
-Roxette It Must Have Been Love
-Shawn Mendes Stitches
-Sia Cheap Thrills
-Tegan And Sara Closer
-The Chainsmokers feat. Halsey Closer
-U2 I Still Haven't Found What I'm Looking For
-Wham! I'm Your Man
-Young Rising Sons High
-Zara Larsson Lush Life

Singstar Celebrations

SingStar approfitta della piattaforma PlayLink per fare il suo ritorno in grande stile su PlayStation 4. Iniziate a riscaldare la voce perché la tracklist proposta da Sony promette di essere particolarmente ricca e per tutti i gusti. Si passa da Adele agli U2, dai Fun con Some Nights a Wake Me Up di Avicii. La struttura a grandi linee è quella tipica di SingStar, ma la differenza più importante risiede nell'utilizzare il proprio smartphone come microfono senza la necessita del controller dedicato. Quindi, chiunque si trovi a casa vostra sarà in grado di cantare a squarcia gola attraverso l'applicazione installata sul proprio telefono. SingStar Celebrations fa parte del trittico previsto inizialmente per il 25 ottobre e slittato al 22 novembre.

Hidden Agenda

Il titolo forse più interessante dell'offerta PlayLink è sviluppato non per niente da Supermassive Games, autori dell'apprezzato Until Dawn. Hidden Agenda può coinvolgere da uno a sei giocatori e si piazza a metà fra un'avventura grafica a tinte horror e un film interattivo in cui saremo chiamati a portare avanti la trama attraverso numerosi bivi narrativi. Un crime thriller che terrà i giocatori col fiato sospeso fino ad incastrare il serial killer di turno. Le scelte saranno determinate dal numero di voti che riceveranno dagli utenti attraverso l'uso dello smartphone e nel caso di pareggio la decisione spetterà al giocatore che all'inizio di ogni fase verrà insignito del titolo di caposquadra. Ma non tutti i partecipanti potrebbero darsi da fare per raggiungere lo scopo comune. Ognuno infatti può avere un'obbiettivo nascosto da portare a termine (da qui il nome del gioco) e riceverà dei punti in caso di riuscita, mentre gli altri giocatori saranno chiamati ad utilizzare tutto il loro intuito per smascherarlo. Il titolo prevede anche una modalità single player ma non si sa ancora fino a che punto possa essere valida considerata la sua natura multiplayer. Hidden Agenda sarà disponibile per l'acquisto a partire dal 22 novembre, salvo ulteriori proroghe da parte di Sony.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Sapere è Potere

Wish Studios ci ha preso gusto e sta curando lo sviluppo di Sapere è Potere, party game in pieno stile Trivial Pursuit dove la cultura è la materia prima richiesta. I partecipanti, da due a sei, verranno sottoposti a domande selezionate tra categorie che spaziano dallo sport alla matematica, dalla storia all'attualità, scelte all'inizio di ogni turno attraverso il voto dei giocatori. Come per tutti i prodotti PlayLink, tutte le scelte verranno effettuate tramite smartphone o tablet. A movimentare la sfida ci pensano i power up: ghiaccio, inchiostro e bombe, utilizzabili per disturbare gli avversari facendogli perdere tempo in fase di risposta, e perché no, farsi due risate vedendo l'amico saputello in difficoltà. Il primo congelerà le risposte e costringerà il giocatore a rompere il ghiaccio prima di selezionare quella corretta mentre l'inchiostro coprirà lo schermo e dovrà essere pulito via per poter vedere le opzioni di risposta. Infine le bombe si muoveranno da un lato all'altro del display ed esploderanno se toccate. Al termine dei tre turni partirà un minigioco che potrebbe letteralmente ribaltare le sorti del match, in cui i partecipanti dovranno smistare delle parole tra due categorie di appartenenza entro un tempo limite. Sapere è potere è atteso per il prossimo 22 novembre.

Frantics

Frantics si presenta come il più classico dei party game, perfetto per giocare in compagnia di amici o parenti. E' forse il gioco più movimentato del catalogo PlayLink, quello con più elementi di gameplay, che non si limita a farci scegliere tra una selezione di risposte. I partecipanti, fino a 4, saranno chiamati a darsi battaglia attraverso 15 mini giochi, passando da gare automobilistiche a lotte in cima ad una montagna con l'obbiettivo di spingere l'avversario giù dal dirupo a colpi di giroscopio. Il tutto è reso ancora più avvincente dalla presenza di Fox, personaggio scomodo caratteristico del gioco, pronto a seminare zizzania tra i giocatori incitandoli a commettere qualsiasi tipo di scorrettezza. La data di uscita per Frantics è invece fissata per il 14 marzo 2018.