Expa che ti PassaExpa Che Ti Passa - Weekly 

Primo appuntamento con il nuovo corso della rubrica dedicata ai giochi di massa online e a quanto vi gira attorno

Nuovo corso per Expa Che Ti Passa. La rubrica mensile dedicata all'universo dei giochi di massa online si restringe e aumenta in frequenza: ora settimanale, cercherà di fare il punto della situazione sulle notizie dei sette giorni passati, concentrandosi sui titoli di primissimo richiamo ma non solo, andando a spulciare sulle novità, segnalando le beta a cui è attualmente possibile registrarsi e facendo di tutto per poter restare sempre sul pezzo all'interno di un mondo, quello degli MMO, capace di una mole notevolissima di aggiornamenti e notizie tra cui non è sempre facile districarsi.
A tal proposito ci piacerebbe rendere un po' più interattiva la rubrica: se qualche lettore fosse presente all'interno di closed beta di titoli ancora in sviluppo e volesse condividere le sue impressioni basta che lo scriva tra i commenti e in caso verrà contattato via messaggio privato - o se teme per la sua incolumità, scriva direttamente al sottoscritto. Come ogni volta, suggerimenti e critiche saranno più che ben accetti!

-Champions Online è oramai giunto nei negozi, Multiplayer.it Expa Che Ti Passa - Weekly lo sta giocando ed entro la fine della prossima settimana arriverà anche la recensione, giusto il tempo di prendere confidenza con la mole di contenuti inseriti. Nel frattempo e per non lasciare nulla al caso fin dal primo giorno, Cryptic ha annunciato il primo aggiornamento dei contenuti, Blood Moon, atteso per l'inizio di ottobre e contenente, tra le altre cose, il nuovo set di poteri offensivi-difensivi Celestial. A trainare Blood Moon ci sarà un evento live che chiederà di sconfiggere Takofones in una battaglia player versus player che vedrà i caduti rinascere come non morti e combattere sotto la bandiera dello stregone oscuro.

-Mancano invece un paio di settimane all'arrivo di Aion, MMORPG di NC Soft oramai ultra conosciuto e attualmente in open beta fino al termine dell'imminente weekend, per quanto con il level cap impostato a 30. Anche in questo caso l'attesa è altissima e la nostra opinione a riguardo Expa Che Ti Passa - Weekly non tarderà ad arrivare, nel frattempo segnaliamo che la beta è aggiornata alla versione 1.5, quella che accompagnerà anche la release ufficiale, con aggiunte di peso che riguardano tanto le aree quanto le opzioni di gioco, agendo anche sul bestiario, le missioni e la pulizia generale di un prodotto che dovrà fare il possibile per incontrare anche i gusti occidentali. Annunciato poi il comic book prodotto in collaborazione con DC Comics e disponibile, oltre che allo stand dell'appena conclusosi Penny Arcade Expo, anche nei GameStop americani; nulla è dato sapere riguardo lo sbarco dello stesso in Europa.

-Il PAX 2009 è stato, tra le altre cose, la passerella giusta per spingere Turbine a svelare le carte su Il Signore degli Anelli Online: Expa Che Ti Passa - Weekly L'assedio di bosco Atro, espansione disponibile il prossimo autunno a un prezzo di 19.99 dollari e alla quale faranno eco una serie di offerte per spingere nuova utenza ad arrivare - o a far tornare quella vecchia che aveva lasciato i server. Gli highlights comprenderanno la crescita del level cap a 65 e l'aggiunta di nuovi set di abilità, titoli, oggetti, anche leggendari, e tantissime altre piccole o grandi caratteristiche per approfondire ulteriormente i temi trattati. La nuova area di Mirkwood sarà ovviamente uno dei punti di maggior interesse e, con ogni probabilità, nelle prossime settimane se ne potrà tornare a parlare, così come incuriosisce Dol Guldur, la grande istanza con sviluppo in verticale che porterà allo scontro con Nazgul.

-Passando a Star Wars: The Old Republic, da noi recentemente visto e provato durante la GamesCom 2009, è stato al centro di una bella intervista concessa a Massivelly dal producer per Lucas Arts, Jake Neri, e da quello di Bioware, Blaine Christine. Uno dei temi principali della chiaccherata sono state le classi, con i due impegnati nel sottolineare la voglia di creare archetipi dotati di peculiarità uniche, molto Expa Che Ti Passa - Weekly riconoscibili gli uni dagli altri - l'esempio è lo smuggler e il suo sistema di copertura - da usare come base per poi sviluppare personaggi unici, diversi per ogni utente, puntando poi l'attenzione sui combattimenti che, ricordato che nulla oltre l'ottavo livello è stato mostrato, sono stati promessi estremamente cinematografici, spettacolari. Resta ancora un po' in sospeso il discorso sullo sviluppo del gioco in gruppo: premesso che quella di concentrarsi sull'esperienza da soli o in compagnia di pochi altri avventurieri è una scelta di design legittima e per molti interessante, resta da capire come l'impostazione story-driven, le scelte morali e la voglia di raccontare una trama complessa e profonda, possano conciliarsi con gli ampi gruppi e un gioco che non sia altissimamente istanziato; la citazione alla missione di coppia, Sith e Bounty Hunter anche da noi provata, non sembra risolvere a esempio la questione riguardante i dialoghi e le scelte morali.

-Spostata di tredici giorni, l'uscita di Fallen Earth è ora fissata per il 22 settembre, con l'accesso garantito il 9 a tutti coloro avessero prenotato il gioco tramite il sito ufficiale o il servizio Direct to Drive. Per chi si fosse perso le puntate precedenti, si tratti un misto tra le meccaniche degli sparatutto e quelle dei giochi di ruolo, ambientato Expa Che Ti Passa - Weekly all'interno di un mondo di gioco creato seguendo la topografia del Gran Canyon e su una superficie che, quando tutte le aree saranno aperte, dovrebbe raggiungere i mille chilometri quadrati. Le prime impressioni di chi si è immerso all'interno di Fallen Earth parlano di un'atmosfera ottima,un crafting intrigante, paesaggi che si perdono all'orizzonte e tantissime caratteristiche che compongono un quadro ambizioso come pochi, per quanto poi, sembrerebbe, molti elementi siano al momento abbozzati, il PvP, le fazioni e l'aspetto più sociale su tutti. Torneremo a parlarne il prima possibile.

-Per chi si sentisse fortunato, è stata resa disponibile la pagina per iscriversi alla beta chiusa di Star Trek Online, raggiungibile a questo indirizzo. Stesso discorso per Allods Online, nell'apposita pagina. Infine Cities XL, per il quale si avvicina l'uscita il 9 ottobre e che è ora disponibile in versione dimostrativa, anche su Multiplayer.it al questo link. Una bella occasione per farsi un'idea.

TI POTREBBE INTERESSARE