Lucca Comics&Games 2009Fumetti, modellismo e soprattutto videogiochi al LuccaComics 2009  16

Dal 29 ottobre al primo novembre anteprime, prove sul campo, novità inedite e tornei vi aspettano: risponderete all'appello?

Rullino le trombe e suonino i tamburi: puntuale come un orologio, definitiva come una sentenza divina, è arrivata l'edizione 2009 di Lucca Comics. Riconosciuta fiera di primaria importanza nel mondo del fumetto, la manifestazione Fumetti, modellismo e soprattutto videogiochi al LuccaComics 2009 toscana ha recentemente aperto le porte alle più moderne forme di intrattenimento arricchendo le proprie proposte con stand dedicati ai giochi da tavolo, di ruolo e, per quanto concerne il nostro interesse, i videogiochi. I numeri parlano piuttosto chiaro, ecco quindi cosa sarà lecito aspettarsi:
10.000 metri quadri di aree espositive
4.000 metri quadri dedicati al gioco di ruolo dal vivo
Oltre 20.000 di area totale occupata dal Lucca Games
4 giorni, 24 ore su 24 no-stop di programma per oltre...
...150 eventi registrati al giorno tra tornei, concorsi, ruoli dal vivo, performance e seminari
Una sala incontri, 3 per laboratori ed educational
Oltre 200 nuovi titoli in lancio
190 aree espositive
Oltre 1600 postazioni per il gioco tradizionale (carte, tavolo e ruolo)...
...e oltre 500 postazioni dedicate al videogioco, per consentire più di 23.000 sessioni

Videogiocando a Lucca

L'area gaming di Lucca si è ingrandita di ben quattro volte in dieci anni, presentando quattro grandi quartieri nei quali dividere le attività ludiche all'interno della fiera. Il Centro Storico, con le grandi etichette che hanno reso Lucca Games ciò che è (State Libri, New media Publishing, Editrice Giochi e altri). I vicoli sono dominanti dai marchi consolidati come Raven e Wyrd con i loro relativi giochi di ruolo, e, fuori dal Centro Storico, la City, mondo dei giochi di carte collezionabili, con Upper Deck e i suoi Wizard of the Coasts e World of Warcraft, o Halifax, approdata nel mondo delle carte con Yu-Gi-Oh. Un Fumetti, modellismo e soprattutto videogiochi al LuccaComics 2009 terzo quartiere è dedicato alla storia e al costume, isole pericolose come The Citadel e Indipendence Bay, museali e raffinate come Historical Island, o i cafè parlant del Ruolo del Libro che quest'anno vede l'ingresso della Fazi, celeberrima casa di Twilight a Lucca Games per presentare il nuovo Buio di Elena P.
L'ultimo quartiere è l'area Dèfense, dedicata ai videogiochi e a tutto ciò che ne consegue: domina la sezione Ubisoft con il suo Assassin's Creed 2, ambientato nel cuore dell'Italia rinascimentale e Koch Media con Blood Bowl, dedicato all'omonimo gioco da tavolo Games Workshop. Seguono, non meno importanti, ActivisionBlizzard, THQ e il publisher nipponico Namco. Non mancherà (doverosa pubblicità) lo stand dedicato a Multiplayer.com, primo negozio online italiano di videogiochi per tutte le piattaforme.

Di evento in evento

Videogames Party è un evento dedicato unicamente ai videogiochi, nella suggestiva cornice medievale della città, con possibilità di provare titoli ancora in produzione e affrontare tornei dei maggiori blockbuster attualmente in circolazione, come Fifa 2010 o Soul Calibur 4. Sul fronte degli sparatutto non mancano aree dedicate Fumetti, modellismo e soprattutto videogiochi al LuccaComics 2009 ad Unreal Tournament 3, e ,per non farsi mancare nulla, ci saranno anche Need For Speed Shift e il fumettoso Super Mario Bros Brawl.
Non saranno però solo i tornei ad animare il Videogames Party, e ampio spazio è stato dato alla presentazione di prodotti uscenti o attesi. Koch Media presenterà il già apprezzato Risen, e, nell'ambito delle esclusive, sarà data agli utenti la possibilità di provare in anteprima i titoli più importanti della stagione autunno/inverno, tra i quali figurano il già citato Assassin's Creed 2, accompagnato da Splinter Cell: Conviction per Ubisoft, Dragon Age: Origins e Left4Dead 2 per Electionic Arts.