Expa che ti PassaExpa che ti passa Weekly 

Una Primavera all'insegna delle patch.

Mortal Online
Marzo 2010: é questa la data di rilascio definitiva per l'MMO di Star Vault, in Open Beta ormai da Febbraio e adesso pronto a raggiungere gli scaffali. Expa che ti passa Weekly Restano quindi poco meno di due settimane agli sviluppatori per apportare i piccoli cambiamenti del caso e gli ultimi aggiustamenti al loro prodotto: a quanto pare il problema principale al momento sembrerebbe un desync tra client e server, nulla di spaventoso che Star Vault ritiene di poter sistemare definitivamente nel giro di una settimana. Troverete l'annuncio dell'uscita e un nuovo trailer del gioco, naturalmente, sul sito ufficiale di Mortal Online.

Star Wars: The Old Republic
Anche questa settimana BioWare ci ha deliziato con nuovi dettagli inerenti il suo attesissimo MMO in una nuova pagina del HoloNet dedicata al pianeta Expa che ti passa Weekly Belsavis, sul quale la Repubblica ha collocato una prigione speciale per Sith, Mandaloriani e altre minacce aliene all'integrità dell'ordine galattico. Inutile dire che l'Impero ha trasformato la zona in un campo di battaglia, nel tentativo di liberare i propri alleati. Continua dunque la marcia di The Old Republic verso la Beta e, mentre BioWare prevede almeno due milioni di utenti al lancio del loro prodotto nel 2011, i pareri positivi emersi dalla prova su strada al recente GDC 2010 non fanno che aumentare l'attesa per questa nuova incarnazione dell'universo di George Lucas.



Star Trek Online
Il 18 Marzo Cryptic ha rilasciato una prima "major content patch" per il chiacchierato MMO basato sull'universo di Star Trek: denominato Season One: Common Ground, questo update ha aggiunto una quantità notevole di contenuti, Expa che ti passa Weekly come ha sottolineato anche il producer Craig Zinkievich nel suo più recente State of the Game che tende a rassicurare gli utenti anche sul rapporto di collaborazione che Cryptic intende instaurare con loro, rendendo lo sviluppo il più trasparente possibile. La patch intanto ha introdotto la possibilità di personalizzare ulteriormente l'aspetto dei personaggi e delle astronavi ma anche una nuova mappa per il PvP (Shanty Town) e svariate abilità e oggetti, compresa una nuova astronave Klingon (K'Tanco Battle Cruiser). Anche il reset dei punti abilità ha fatto il suo ingresso nel gioco, acquistabile anche tramite il C-Store di Cryptic che presto venderà anche inediti elementi per i ponti di comando e le astronavi, nonchè tre nuove razze (Tellarite, Pakled e Rigeliano) e la possibilità di rinominare i propri personaggi. Insomma, sembra che i devs di Cryptic stiano lavorando sodo e vista l'importanza del progetto non si possono biasimare.

Final Fantasy XIV
Anche per i fan della serie Square Enix é stata una settimana interessante, sopratutto grazie all'aggiornamento del sito ufficiale occidentale del nuovo MMORPG che propone adesso ulteriori foto e dettagli su alcune classi, o Job, che giocheremo nella versione definitiva. Expa che ti passa Weekly Per esempio, si é fatta più luce sul ruolo dei Conjurer che apparentemente funzioneranno un po' come gli Scholar di Final Fantasy XI, in grado quindi di lanciare magie sia bianche che nere e di farlo in movimento. I Thaumaturge invece sembrano aver ereditato svariate caratteristiche dei Death Knight nella forma di abilità che consumano l'energia del giocatore o dei suoi avversari e che ne alterano gli status. I dettagli relativi alle classi non magiche e alle loro abilità invece sottolineano proprio quell'enfasi sul movimento e il posizionamento della quale Square Enix aveva già parlato al VanaFest di qualche settimana fa. Ci aspetta dunque un sistema di combattimento più dinamico e movimentato? Sembrerebbe proprio di sì, e ne sapremo di più quando inizierà ufficialmente la Beta del gioco.

Aion
A fine Marzo la versione koreana di Aion vedrà il rilascio dell'update 1.9, il quale giungerà nel giro di alcune settimane anche in Occidente. Secondo Andrew Beegle, Community Manager della versione americana, la patch 1.9 convincerà a tornare su Atreia anche i giocatori che erano rimasti insoddisfatti. Expa che ti passa Weekly Il sistema chiamato "Energy of Salvation" per esempio sarà un incentivo a giocare per accumulare dei punti speciali, fino al punto in cui questi rilasceranno un consistente bonus ai punti esperienza. Non solo, NCSoft pare aver ascoltato alcune lamentele dei giocatori relative al drop-rate degli oggetti in alcune instance come Fire Temple, che é stato quindi incrementato per motivare ulteriormente l'ingresso in queste zone alla ricerca di equipaggiamento. Le classi verranno ritoccate come al solito e si parla di nuove abilità specificatamente pensate per il PvP. Le modifiche chiaramente non finiscono qua ma NCSoft ha voluto specificare che questo update é stato realizzato proprio per accontentare la comunità in attesa della patch 2.0 che si vocifera contenga contenuti molto attesi. Ma Beegle é stato piuttosto chiaro, la 2.0 potrebbe proporre alcuni elementi visti nel famoso filmato "Visions" ma potrebbe anche non farlo... non é stato deciso. Intanto, fra un weekend doppia-esperienza e l'altro, NCSoft ha proposto anche un evento speciale in cui un GM, assumendo le sembianze del NPC Fergus McGreedy, ha interagito con la comunità evocando creature da uccidere e distribuendo casualmente ricchi bottini ai giocatori, cosa che ha spaccato nettamente la comunità, tra chi si è aggiudicato un costosissimo e potente oggetto e chi, magari rimasto a bocca asciutta, ha condannato la casualità e disorganizzazione dell'evento. Da che parte state?

Age of Conan
Chiudiamo questo appuntamento con le novità relative alla prima espansione di Age of Conan: al GDC 2010 il produttore esecutivo Craig Morrison si é sbilanciato ulteriormente sulla trama, che si collega al racconto di Robert E. Howard "The Tower of the Elephant". Expa che ti passa Weekly In breve, vent'anni prima degli eventi raccontati nel MMO il giovane ladro Conan era riuscito a uccidere il dio Yag-Kosha, senza sapere che questi proteggeva la terra del Khitai da forze oscure che, adesso, sono libere e incontrollate, nonchè una minaccia per l'attuale regno di Aquilonia, governato dallo stesso Conan. Oltre alle feature che abbiamo già discusso nella nostra anteprima, Rise of the Godslayer aggiungerà una nuova razza, dozzine di quest inedite e in certi casi ripetibili, nuove abilità, numerose fazioni con le loro ricompense e sopratutto molti instance-dungeon da esplorare alla ricerca di oggetti e potenziamenti. In particolare, Morrison ha sottolineato l'importanza della collaborazione tra giocatori per risolvere i vari enigmi che saranno proposti in ogni dungeon e ha anche rivelato l'introduzione di una sorta di "hard-mode" per i boss, attivabile in modi diversi (per esempio tramite una emoticon di scherno) e molto simile a quello implementato da Blizzard in alcuni frangenti di World of Warcraft (come nel caso di Ulduar): anche in questo caso la sconfitta di un nemico in modalità "hard" ricompenserà il giocatore con un miglior bottino.

TI POTREBBE INTERESSARE