Expa che ti passa Weekly  23

Il ComicCon 2010 ha portato qualche novità inattesa nel panorama estivo degli MMORPG presenti e futuri...

Aion
La tanto attesa patch 2.0, Assault on Balaurea, è prevista per Settembre: a detta di NCSoft sarà un ottimo incentivo a riattivare l'account per tutti i giocatori che l'hanno sospeso, sopratutto quelli meno soddisfatti dal prodotto.

Sono passati molti mesi dalla release di Aion e secondo NCSoft i progressi sono stati giganteschi: a sottolineare questo ottimismo ci pensa il prossimo weekend, dal 30 Luglio al 2 Agosto saranno infatti riattivati automaticamente e gratis tutti gli account inattivi e, come se non bastasse, i punti esperienza guadagnabili saranno raddoppiati. Un'ottima occasione per tornare a volare nei cieli di Atreia e scoprire cos'è cambiato.

Guild Wars 2
Una delle domande più gettonate sul nuovo kolossal di ArenaNet riguarda il level-cap: quale sarà? A chiarire questo enigma ci ha pensato il game-designer Isaiah Cartwright, il livello massimo raggiungibile sarà infatti l'ottantesimo.

Attenzione, però: Cartwright ha sottolineato il fatto che non sarà necessario alcun grind, "invece di volerci sempre di più di livello in livello, ci si impiegherà più o meno lo stesso tempo" a detta del designer. Alla crescita contribuiranno ovviamente le quest che ArenaNet sta amorevolmente preparando per i suoi giocatori che, a quanto sembra, non si troveranno mai a girarsi i pollici o a uccidere lo stesso mostro a ripetizione.

Final Fantasy XIV
Uno dei maggiori problemi del nuovo MMORPG di Square Enix, durante il Beta Test, è stato sicuramente la stabilità dei server, davvero precaria.

E il limite di tempo su ogni fase del test, circa ventidue ore per volta, sicuramente non ha aiutato a scoprire e segnalare problemi e imperfezioni, sopratutto quando i vari imprevisti hanno comportato la chiusura anticipata del test di turno. Beh, sembra che questi problemi siano finiti: da Giovedì 29 Luglio è iniziata ufficialmente la nuova, e probabilmente ultima, fase della Closed Beta e l'accesso ai server sarà possibile ognio giorno e in qualsiasi momento, a patto che i server funzionino. Per l'occasione è stata aggiunta anche una nuova feature, chiamata Behest, che dovrebbe permettere ai giocatori di intraprendere nuove quest nell'attesa che ridiventino disponibili le solite Levequest ripetibili.

Secondo Voi...

... quale sarebbe la miglior alternativa alla tradizionale "casa d'aste" per mantenere viva e dinamica l'economia in un mondo virtuale?

Fallen Earth
Arriva ufficialmente l'update 1.6 del client di Fallen Earth, un massiccio aggiornamento molto atteso dai giocatori. Aspettatevi vari aggiornamenti grafici, ai veicoli per esempio, e un po' di aggiustamenti per quanto riguarda elementi fuori posto ed effetti sonori.

I cambiamenti non saranno solo cosmetici, ovviamente: Monkeytown è cambiata e vi aspettano nuove missioni ed eventi in quella zona. E' stato introdotto anche il "Respec" che vi permetterà di ridistribuire 5 AP, mentre il PvP sarà esteso a tutto il mondo, basterà infatti scrivere /pvp per essere pronti allo scontro in qualunque zona. Inutile dire che vi consigliamo di leggere attentamente le patch notes se siete dei giocatori abitudinari o se state per entrare in questo mondo post-apocalittico per la prima volta.


EverQuest II
Ma Sony Online Entertainment non aveva affermato che EverQuest II non sarebbe mai diventato free-to-play? Eppure, EverQuest II Extended sarà proprio gratuito e la Beta comincerà il 17 Agosto. Ma di cosa si tratta?

"La vera natura di un MMO è il cambiamento", ha detto il produttore Dave Georgeson, "e offrendo due servizi paralleli daremo ai giocatori la possibilità di scegliere quello che si addice di più al loro stile di gioco". In soldoni, EverQuest II Extended garantirà l'accesso a tutte le zone di EverQuest II senza che si debba pagare un abbonamento, i giocatori poi potranno acquistare dei contenuti aggiuntivi (come altre razze, la rimozione del level-cap, equipaggiamenti e pozioni) attraverso il negozio online. Gli utenti attuali di EverQuest II potranno anche trasferire i loro personaggi nei nuovi server gratuiti, ma senza il denaro virtuale: soltanto le borse e alcuni oggetti passeranno da un server all'altro. E' un cambiamento abbastanza interessante nella struttura di questo gioco e resta da vedere quanti utenti storici faranno il "salto" insieme a tutti i curiosi che vorranno provare uno degli MMORPG più completi sul mercato.

Star Wars: The Old Republic
Quello che era un semplice sospetto è ormai un dato di fatto: The Old Republic proporrà combattimenti spaziali tra astronavi personalizzabili. E' iniziato da una semplice voce di corridoio su Twitter, poi la conferma è arrivata proprio da Sean Dahlberg, community manager del gioco, sui forum ufficiali.

La notizia è stata accolta con incredibile entusiasmo dai fan ed è stata la vera e propria bomba di BioWare al ComicCon di San Diego della scorsa settimana. Per scoprire ulteriori dettagli su questa feature dovremo però aspettare qualche mese e l'edizione di Ottobre della rivista PC Gamer. Intanto, l'aggiornamento settimanale del sito ufficiale ha rivelato un nuovo pianeta, Nar Shaddaa. Immaginatevi la versione malvagia e oscura di Coruscant, Nar Shaddaa è proprio una città di vizi e criminalità, che si pone in modo neutrale verso le forze galattiche: sia la Repubblica che l'Impero non sono gradite a Nar Shaddaa e le uniche potenze che contano sono le corporazioni del Hutt Cartel e l'Exchange, e il giocatore dovrà scegliere da che parte stare. E per questa settimana è davvero tutto!