Applicazioni iPhoneLe migliori applicazioni per... navigare 

Siamo ancora capaci di perderci? Be', grazie alle applicazioni per la navigazione disponibili su App Store, si tratta ormai di una eventualità remota. E allora vediamo quali sono le migliori...

L'introduzione della tecnologia GPS, chiaramente per scopi militari, risale all'inizio degli anni '70. Ci sono volute alcune decadi perché questo sistema venisse sdoganato anche in ambito civile, con la produzione dei primi navigatori satellitari (praticamente privi di display) che pure hanno rivoluzionato il nostro modo di viaggiare in auto. Nel corso degli anni abbiamo assistito a una costante evoluzione di tali dispositivi, sia per quanto concerne la qualità del display (e dunque la precisione con cui le strade vengono rappresentate, specie quando ci troviamo in una zona piena di svincoli), per cui ormai da qualche tempo si predilige un fattore di forma che si sviluppa in larghezza piuttosto che in altezza, sia per quanto concerne la precisione e la rapidità di "aggancio" ai satelliti di riferimento. Allo stesso tempo, questi sostanziali miglioramenti sono stati accompagnati da una graduale riduzione di prezzo, che rende oggi possibile acquistare un navigatore satellitare affidabile e di buona qualità anche per cifre inferiori ai cento euro. L'iPhone include un dispositivo GPS di buona qualità, che insieme all'applicazione di default Mappe ci permette quantomeno di orientarci quando dobbiamo raggiungere una destinazione sconosciuta, seguendo uno schema "punto per punto" simpatico ma decisamente poco pratico, specie se ci muoviamo in auto e non a piedi. Esistono per fortuna diverse soluzioni alternative, anche gratuite, per chi preferisce sfruttare le capacità del melafonino in tali frangenti anziché acquistare un navigatore propriamente detto. Ovviamente è necessario munirsi di un supporto con ventosa per poter fissare l'iPhone nella posizione ottimale sul parabrezza, nonché di un adattatore per la ricarica che possa assicurarci l'autonomia necessaria anche durante i tragitti più lunghi: alcuni produttori hanno a catalogo kit appositi, da preferire rispetto alle soluzioni molto economiche per via della migliore qualità.

Produttore: NAVIGON AG
Prezzo: 69,99€
Link App Store

NAVIGON MobileNavigator Italy

Disponibile anche con mappa Europa per 20 euro in più (nonché nelle versioni USA e Canada, Australia ed Europa dell'Est), NAVIGON MobileNavigator Italy è giunto di recente alla versione 1.6.0 e include a ogni update le più recenti mappe NAVTEQ, andando dunque a tagliare i costi per l'aggiornamento che caratterizzano i navigatori satellitari standard. L'applicazione ci permette inoltre di utilizzare il display in orizzontale o in verticale a seconda delle nostre esigenze, feature banale ma effettivamente disponibile solo nei prodotti NAVIGON di fascia alta. L'interfaccia è stata ridisegnata per meglio adattarsi alle dimensioni e al touch screen dell'iPhone, e nella schermata d'avvio presenta quattro pulsanti: "inserire indirizzo", "ricerca POI", "verso casa" e "mostra mappa". Le migliori applicazioni per... navigare Il primo ci consente appunto di inserire l'indirizzo esatto della nostra destinazione oppure di indicare semplicemente una città, con il programma che ci condurrà automaticamente verso il centro urbano; il secondo pulsante basa la ricerca sui punti di interesse, divisi per rilevanza nazionale o locale; "verso casa" è un collegamento rapido al nostro indirizzo di base, che possiamo inserire dalle opzioni; la visualizzazione della mappa, infine, può tornare utile per avere una panoramica della zona in cui ci troviamo. L'inserimento dell'indirizzo funziona utilizzando la classica tastiera virtuale del dispositivo Apple (dunque con un layout QWERTY in luogo dell'orribile tastiera ABCDE presente di default nei navigatori NAVIGON), e ha il grande pregio di memorizzare le destinazioni precedenti per poterle richiamare con un semplice tocco. Naturalmente la qualità del touch screen fa la differenza, e sono davvero pochi i navigatori che possono vantare una tale reattività. La prova su strada conferma la bontà del GPS integrato, che posiziona la nostra auto sulla mappa in modo preciso e la segue persino all'interno delle gallerie, grazie a un sistema che "prevede" il nostro movimento in base alle informazioni sulla velocità di marcia rilevate fino a un attimo prima. La posizione dei simboli è quella classica a cui gli utenti NAVIGON sono abituati: nella parte alta dello schermo viene mostrato l'eventuale limite di velocità (non sempre affidabile, è chiaro) e l'avviso di superamento di tale limite, mentre nella parte bassa troviamo le indicazioni relative alle rotonde e agli svincoli, nonché la distanza che ci separa da essi. Segnaliamo inoltre la presenza del meteo (altra feature "di lusso"), con il report delle condizioni climatiche e della temperatura del luogo di partenza e di quello di arrivo, nonché del "reality view", ovvero di una rappresentazione visiva degli svincoli utile per non confondersi. Il comparto grafico, visualizzabile come di consueto sia in 2D dall'alto che in 3D in prospettiva, si distingue per una buona fluidità e per l'ottimo contrasto: il risultato finale è quasi identico a quello di un dispositivo di fascia medio/alta. In definitiva, NAVIGON MobileNavigator Italy si pone come una scelta eccellente se vogliamo utilizzare l'iPhone come navigatore satellitare: il software nella versione 1.6.0 è maturo e affidabile, la rilevazione della posizione è precisa e sono numerose le feature di fascia alta incluse nel pacchetto.

Produttore: TomTom
Prezzo: 49,99€
Link App Store

TomTom Italia

Forte di un prezzo di vendita davvero aggressivo (la versione con mappa Italia costa 49,99 euro, quella con la sola Europa Occidentale 69,99 euro e infine quella con l'Europa intera 89,99 euro), TomTom Italia nella sua versione per iPhone si distingue per l'interfaccia grafica davvero semplice e immediata, caratterizzata da tonalità chiare (in netta contrapposizione con le scelte effettuate da NAVIGON) e da un comodo menu a scorrimento in cui figurano le opzioni per iniziare una navigazione, configurare il percorso, passare dalla visione diurna a quella notturna, attivare la mappa 3D in luogo di quella 2D e accedere alla pianificazione avanzata dell'itinerario. Le migliori applicazioni per... navigare Se scegliamo di inserire un indirizzo, il software ci porta in una nuova schermata da cui poter scegliere la destinazione "casa" (inserendo appunto il nostro indirizzo di base) o un luogo memorizzato fra i preferiti, selezionare un nuovo indirizzo o cercarne uno fra quelli utilizzati di recente, e infine cercare la destinazione tramite POI, CAP, punto sulla mappa o contatto della rubrica. Tante opzioni anche piuttosto avanzate, dunque, che però richiedono un po' più tocchi del previsto per ottenere il risultato desiderato. Anche per TomTom Italia la prova su strada si rivela positiva, seppure ci siano alcuni elementi migliorabili: la visuale può essere impostata tranquillamente in orizzontale o in verticale e non mancano i "reality view" per orientarsi meglio quando ci si trova in prossimità di uno svincolo autostradale, ma la grafica di per sé appare un po' troppo scattosa, restituendo la sensazione di stare utilizzando un navigatore TomTom di fascia bassa. Da quanto abbiamo potuto vedere, si tratta di un limite imputabile all'ottimizzazione del codice, visto che l'applicazione diventa visibilmente più fluida se utilizzata su iPhone 4: speriamo che gli sviluppatori possano lavorare su questo aspetto del prodotto e migliorarlo in tempi brevi. In conclusione, il software per la navigazione di TomTom si rivela ottimo (e conveniente!) per chi è abituato a questo tipo di interfaccia e di soluzioni grafiche, anche se bisogna dire che nella sua riduzione per iPhone il programma perde uno dei suoi più grandi punti di forza, ovvero la straordinaria capacità di personalizzarne ogni aspetto, dai POI alle voci.

Produttore: ALK Technologies
Prezzo: 19,99€
Link App Store

CoPilot Live Italia

Parlando di prezzi aggressivi, che dire di CoPilot Live Italia? Si tratta di un software per la navigazione che nella versione con mappa Italia costa appena 19,99 euro, che mantiene prezzi molto competitivi anche nelle altre edizioni (Europa a 49,99 euro, USA addirittura a 3,99 euro, Nord America a 15,99 euro) e che è disponibile anche per iPad. Le migliori applicazioni per... navigare Caratterizzato da un'interfaccia che si adatta automaticamente all'inclinazione del dispositivo (orizzontale o verticale), il programma presenta una schermata d'avvio con pulsanti molto grandi e leggibili, da cui è possibile selezionare una destinazione e visualizzare i preferiti, ma anche impostare una deviazione per qualsiasi evenienza (ad esempio una coda per incidente), pianificare una sosta al volo (con il riferimento a ristoranti, hotel, stazioni di rifornimento) o accedere a una serie di servizi extra come il meteo e la viabilità. Due grossi pulsanti direzionali ci permettono di scorrere il menu verso una pagina secondaria da cui è possibile pianificare o modificare l'itinerario, modificare la visuale, accedere alle opzioni, salvare l'attuale posizione e cancellare una delle fermate previste durante il tragitto. Se decidiamo di inserire una destinazione, possiamo farlo attraverso un indirizzo, un punto d'interesse, una serie di coordinate o un contatto della rubrica. Durante la prova su strada, la presenza di pulsanti molto grossi (nonché del tasto menu sempre presente in basso a sinistra) si rivela straordinariamente pratica, l'aggancio ai satelliti è pressoché istantaneo e la grafica scorre in maniera piuttosto fluida, piazzandosi a metà strada fra quella di NAVIGON e quella, più scattosa, di TomTom. La rappresentazione della strada e delle indicazioni si rifà anch'essa alla massima "le dimensioni contano", offrendoci dunque una soluzione che fa dell'eccellente visibilità il suo punto di forza. Il prodotto sviluppato da ALK Technologies, in conclusione, si pone come un'alternativa davvero accessibile e di ottima qualità ai sistemi di navigazione più blasonati, ideale per chi non si è già "assuefatto" a un determinato software, nonché per i novizi assoluti.

Produttore: NNG Global Services
Prezzo: 54,99€
Link App Store

iGO My way 2009 - Western Europe

Non disponibile con la sola mappa Italia, bensì nelle versioni Western Europe (54,99 euro), Eastern Europe (42,99 euro), Europe (79,99 euro), Hungary & Romania (14,99 euro), North America (39,99 euro) e Israel (69,99 euro), iGO My way 2009 introduce anche su iPhone gli edifici tridimensionali (in particolare monumenti), ad oggi appannaggio esclusivo dei navigatori satellitari di fascia alta, ma a parte questa simpatica feature non si distingue più di tanto dai suoi diretti concorrenti. Le migliori applicazioni per... navigare Il menu principale è composto da tre sole voci: "destinazione", "percorso" e "impostazioni". Premendo "destinazione", l'interfaccia ci presenta la consueta sequenza di opzioni per inserire un indirizzo, un POI, un luogo sulla mappa o una meta preferita. La tastiera virtuale ha la peculiarità di occupare interamente lo schermo e si rifà a quella dei dispositivi NAVIGON, dunque di tipo ABCDE e con lettere "a scomparsa" e suggerimenti istantanei. Selezionare la voce "percorso" ci permette di visualizzare il tragitto sulla mappa, mentre la voce "impostazioni" ci fa accedere a una serie di personalizzazioni circa il percorso, i suoni, i temi visivi. Nonostante la grande quantità di indicazioni sullo schermo e il valore aggiunto costituito dalla presenza di alcuni edifici in 3D, alla prova dei fatti iGO My way 2009 non si rivela all'altezza delle aspettative, per via dell'aggancio ai satelliti talvolta lento ma soprattutto per la grafica tutt'altro che fluida. Ci troviamo di fronte a un software che nella sua versione per iPhone ha ancora bisogno di crescere: da un lato introduce alcuni elementi interessanti come gli edifici tridimensionali (che gli valgono la menzione in questa rassegna delle migliori applicazioni per la navigazione) e poggia le proprie basi su di un'interfaccia semplice e intuitiva, dall'altro si rivela acerbo e incerto nella prova pratica. Attendiamo speranzosi una nuova revisione ottimizzata, nonché eventualmente un'edizione a costo più contenuto per chi preferisce avere la sola mappa dell'Italia.

Produttore: Geolife
Prezzo: 3,99€
Link App Store

Navmii GPS Live Italia

L'applicazione per la navigazione su iPhone in assoluto meno costosa (solo 3,99 euro per la versione con mappa Italia, e allo stesso prezzo è possibile acquistare le versioni Francia, Spagna, Svizzera, Germania e Olanda), Navmii GPS Live Italia presenta un'unica schermata di partenza da cui è possibile inserire un indirizzo, trovare una destinazione tramite Google, scorrere fra le mete recenti, tornare all'indirizzo di base, effettuare una ricerca tramite punti di interesse, visualizzare i preferiti, controllare il percorso attuale e infine regolare le preferenze. Le migliori applicazioni per... navigare Tutte le opzioni risultano a portata di mano, insomma: non è necessario scorrere fra diverse pagine e gli sviluppatori hanno trovato un buon compromesso fra praticità e dimensioni delle icone. Per inserire un indirizzo si ricorre alla tastiera virtuale di default dell'iPhone, mentre come al solito il display può essere impostato in orizzontale o in verticale attraverso la semplice inclinazione del dispositivo. La prova su strada evidenzia dei pro e dei contro: per quanto riguarda i primi, segnaliamo senz'altro la velocità di aggancio ai satelliti, nonché la rapidità nel calcolo dell'itinerario e di eventuali deviazioni; per quanto riguarda i secondi, invece, bisogna dire che purtroppo il software non è molto preciso nel rappresentare sulla mappa la nostra posizione, e la fluidità della grafica lascia molto a desiderare. Si tratta di limiti di una certa entità, tutt'altro che trascurabili: il posizionamento errato può trarci in inganno e farci sbagliare svincolo, ad esempio, con tutti i disagi del caso. La menzione di Navmii GPS Live Italia era d'obbligo per via del prezzo estremamente contenuto del prodotto, che in pratica ci permette di avere a disposizione un'applicazione per la navigazione su iPhone con pochi spiccioli; tuttavia speriamo che il progetto venga rapidamente migliorato in quelli che sono i suoi difetti più rilevanti, riuscendo dunque a proporre una soluzione che sia molto accessibile ma senza rinunciare alla qualità tecnica e all'affidabilità.

TI POTREBBE INTERESSARE