Follow the RabbitAddestramento su Reach 

Non si diventa Spartan dall'oggi al domani...

Halo, gioco che ha forse scritto buona parte dell'infrastruttura degli FPS su console è riuscito, negli anni, a diventare anche una storia di fantascienza.
Oggi come oggi bisogna ammettere che ambiti come la space opera e l'avventura spaziale sono battuti raramente dai media quali libri e film (se togliamo Avatar), ma rimangono vivi nell'immaginario collettivo proprio grazie ai videogiochi.
Non siamo qui a dire che la trama di Halo sia particolarmente originale, dopotutto c'è una razza di così pieni di idee bizzarre che tenta di sterminare gli umani. Però a volte non è la trama che permette di consacrare una storia, quanto il modo in cui è raccontata, i dettagli di cui vive, le immagini che lascia dentro.
E forse sì, sebbene sia assente da Reach, possiamo credere che il silenzio di Mastrocapo un po' abbia aiutato...

Venite alla tana! Abbiamo anche noi un jetpack vero come alle presentazioni di Halo: Reach e dobbiamo accidentalmente rifare tutti i lampadari.

Addestramento su Reach Cortana, clicca te per una volta, va

TI POTREBBE INTERESSARE