Carmack is back  22

Parla qualcuno che è più di un opinionista

L'avvento di Carmack nel mondo dei videogiochi si perde nella notte dei tempi.
Rispetto a tanti altri personaggi del videoludo che ci hanno messo anche la faccia e che quindi sono riconoscibili dagli appassionati, probabilmente John è quello che maggiormente è preso dalla programmazione in sé piuttosto che dal design, il suo approccio alla materia, anche nelle interviste, è sempre stato molto ingegneristico e tecnico.
Forse per questo negli anni ha sempre sfogato una grande aggressività su molti elementi del settore, a parer suo incapaci di fare il loro lavoro e, orrore orrore, non degni del suo sacro codice.
Noi gli vogliamo bene così.

Venite alla tana, è tutta in treddì con gli effetti di luce in tempo reale.
Su Facebook invece non andateci, che tanto non ci sono gli shotgun.

Carmack is back
Clicc... attento! Un Cacodemone alle spalle!