8.9

Redazione

9.0

Lettori (459)


  • 509
  • 24
  • 465
  • 28

Borderlands 2E l'hype si impenna 25

Il seguito di uno dei più grandi sleeper hit degli ultimi anni è finalmente stato rivelato al pubblico: ecco a voi Borderlands 2

E l'hype si impenna Se è vero che gli annunci e le grandi novità solitamente durante la GamesCom si contano sulle dita di una mano, quest'anno possiamo perlomeno essere felici del peso specifico si queste ultime. Probabilmente la più importante era presente allo stand di Take 2, dove abbiamo potuto vedere per la prima volta in azione l'attesissimo Borderlands 2 di Gearbox, seguito di uno dei maggiori sleeper hit degli ultimi anni. In attesa del lancio sul mercato previsto per un generico 2012, non possiamo fare altro che raccontarvi tutte le informazioni e le impressioni che abbiamo raccolto durante la presentazione.

Pandora tomorrow

Il setting del gioco è sempre il pianeta di Pandora, 5 anni dopo gli eventi narrati nel primo capitolo; con un taglio netto al passato, i protagonisti non sono gli stessi di Borderlands, bensì 4 nuovi eroi stavolta impegnati contro il supercattivo Handsome Jack, con tutta una serie di boss e un esercito di soldati al seguito. Sia chiaro come doverosa premessa che Borderlands 2 non è una rivoluzione, e francamente sarebbe stato assurdo andare in quella direzione visto il successo del predecessore; come prevedibile ci siamo trovati di fronte invece ad una evoluzione, un miglioramento certosino e appassionato di praticamente ogni singolo elemento. Partiamo dalla intelligenza artificiale dei nemici, fattore francamente tutt'altro che indimenticabile in passato e che è stato quindi oggetto di ampia revisione; ora le varie creature si comportano in maniera più coerente e sensata, utilizzando gli elementi dello scenario non solo per trovare riparo, ma anche per lanciarli a mo' di arma contro il giocatore. E l'hype si impenna Inoltre nei casi in cui i nemici siano in gruppo, questi si organizzeranno con tattiche e strategie tali da non rappresentare semplice carne da macello semovente. Per esempio in una fase della demo c'erano dei robot volanti che avevano come funzione la riparazione e il ripristino dell'energia dei compagni impegnati in combattimento; ovvio che in tale situazione sia fondamentale modificare le proprie priorità eliminandoli per primi. In realtà più in generale durante la presentazione i comportamenti dei nemici non sono apparsi sempre in tutti i casi perfettamente lucidi, ma visti i mesi che separano dal lancio sul mercato non ce la sentiamo ovviamente di esprimere alcun parere in merito. Tra l'altro i miglioramenti della I.A. saranno estesi anche agli NPC, destinati così a comportarsi in maniera realistica e meno legnosa. Passando invece alle missioni, molto interessante è la prospettiva di rendere la loro struttura molto meno rigida, e più incline ad adattarsi alle azioni del giocatore; per esempio un obiettivo non raggiunto nel termine di tempo o nella maniera prevista in precedenza può modificarsi, andando quindi a richiedere qualcosa di diverso rispetto alle premesse iniziali.

Loot per sempre

Aggiornati anche i mezzi di trasporto, ora sempre in grado di trasportare 4 persone in maniera tale da consentire a tutti i partecipanti ad una partita in co-op di salire a bordo; inoltre, oltre a poter eseguire derapate per rendere maggiormente gratificante il modello di guida, più in generale la fisica è stata migliorata così come la gestione degli urti con le creature investite a tutto gas. Per quanto riguarda la resa estetica del mondo di Pandora Gearbox ha migliorato il motore grafico, rendendolo capace ora di masticare più poligoni e dettagli per ambientazioni davvero stracolme di elementi, e contemporaneamente ha donato più varietà alle aree da visitare, non più legate a ripetitive lande desertiche o agglomerati di baracche. Basti in tal senso riferire che la demo si è aperta in una zona coperta di ghiaccio e sotto una fitta nevicata, salvo poi passare sulla cima di un promontorio da cui si poteva ammirare - con una profondità visiva eccezionale - tutto il panorama circostante fatto di pianure, sabbie e montagne. E il bello è che ogni punto visibile sarà assolutamente raggiungibile. E l'hype si impenna Passando all'elemento delle armi, probabilmente uno degli aspetti chiave alla base del successo del primo episodio, i programmatori hanno ben pensato di mantenerne le caratteristiche andando a limarne i difetti; ecco quindi che anche in questo caso il sistema di generazione random consentirà di ottenere potenzialmente un numero infinito di combinazioni, ma stavolta le differenze soprattutto tra i vari costruttori saranno ben più marcate e distintive. Per ultimo una citazione ai personaggi, di cui è stato rivelato solamente il nano Salvador di classe Gunzerker, dotato dell'abilità speciale di poter imbracciare in dual wield una qualsiasi coppia di armi. Il Gunzerker probabilmente andrà a sostituire la classe del Berserker, mentre dovrebbero tornare personaggi di classe Soldato, Sirena e Cecchino. Rinnovato anche l'albero delle abilità, ora molto più incisive a livello di gameplay. Purtroppo con grande amarezza di chi scrive, sembra che non ci sarà verso di importare personaggi e armi raccolti con ore ed ore di sudore nel primo episodio, anche se Gearbox sta studiando qualche tipo di gratificazione per i giocatori che ancora conservano il salvataggio sull'hard disk. Borderlands 2 è esattamente quello che ci aspettavamo di vedere, e nonostante questo ne siamo rimasti assolutamente colpiti e affascinati; il team capitanato da Randy Pitchford ha per le mani un autentico cavallo di razza purosangue, e non vediamo l'ora di poter tornare su Pandora. Borderlands 2 - Videoanteprima GamesCom 2011 Borderlands 2 - Videoanteprima GamesCom 2011

Certezze

  • E' Borderlands all'ennesima potenza
  • Tutte le novità sembrano andare al posto giusto

Dubbi

  • Intelligenza artificiale dei nemici ancora da migliorare