Cosa vi siete persi? - 2/2012  17

Non solo articoli per il nuovo sunto settimanale!

Che c'è di nuovo?

Articoli della Settimana, ovvero il meglio della copertura degli ultimi sette giorni di Multiplayer.it è stata un successo, con buone letture e un discreto numero di commenti a riattizzare i flame che infiammano i thread del forum. Abbiamo deciso quindi di ampliare lo spettro del "cosa abbiamo abbiamo pubblicato" trasformandolo in "Cosa vi siete persi?", ovvero una guida agli articoli, notizie e video della settimana appena trascorsa più interessanti. La calma piatta dei primi giorni dell'anno continua placida nella nostra homepage, di conseguenza recensioni e anteprime succose sono merce rara in attesa dei primi botti di febbraio e marzo. Vi proponiamo quindi in questa prima uscita speciali e approfondimenti, filmati e notizie che vi faranno discutere e venire l'acquolina in bocca per quello che vedremo nei prossimi mesi. Aspettiamo quindi i vostri commenti e feedback in merito, dandovi appuntamento a sabato prossimo.

Cosa vi siete persi? - 2/2012

Calma piatta post natalizia? Quale occasione migliore quindi per scrivere una serie di speciali e approfondimenti di vario genere? Dopo aver cercato di guidarvi con mano in sei corpose puntate nel mondo di The Elder Scrolls V: Skyrim, questa volta abbiamo risposto alle vostre domande, andando quindi ad approfondire la nostra "enciclopedia" sul nuovo straordinario mondo realizzato da Bethesda. Volete sposarvi? Qui saprete come fare (a vostro rischio e pericolo)!

Sentite inspiegabilmente bisogno di sangue? Ecco come saziare la vostra sete di emoglobina! Invece di combattere volete provare l'ebbrezza del duro lavoro in miniera? Se proprio ci tenete ecco come (e dove) arrivare a forgiatura 100! Insomma, la guida completa di The Elder Scrolls V: Skyrim è qui.
Rimaniamo in casa Bethesda per la seconda puntata di uno speciale che è piaciuto molto, ovvero Cosa vorremmo in..., dedicato questa volta a Fallout 4. In pratica nonostante il ciclone Skyrim ancora in corso ci siamo fermati a pensare a quali cambiamenti, migliorie o introduzioni vorremmo trovare nel quarto capitolo della storica saga postatomica, benché sia ancora molto lontano un nuovo episodio vero e proprio made in Bethesda. Lo speciale, scritto dal solito ottimo Massimo Reina, tocca un pò tutti i comparti del gioco, non fermandosi insomma al solito banale nuova grafica. Inutile dire che l'articolo ha dato il là ad un buon numero di commenti; leggete e tornate a commentare, per farci sapere su quale franchise in letargo vorreste che ci concentrassimo per un nuovo speciale.

Il PC è andato forte questa settimana visto che due approfondimenti (o speciali, chiamateli come volete) hanno catturato la vostra attenzione. Il primo, scritto dall'uomo indie Vincenzo Lettera, è tutto dedicato, per l'appunto, ai titoli indipendenti più promettenti del 2012. Abbiamo parlato dei giochi più disparati, da Scrolls, un gioco di carte a tema fantasy con una forte componente strategica a Marian, avventura 2D che racconterà la storia di una marionetta in un mondo pieno di fascino e ricco d'atmosfera, passando per Project Zomboid, un survival RPG a base zombesca o Interstellar Marines, FPS che spinge al limite le potenzialità del motore grafico Unity 3D. Se poi volete testare il vostro PC su giochi tripla A, notoriamente più esosi in termini di richieste hardware, correte, anzi fiondatevi a leggere la prima parte dello Speciale Tech 2012 scritto da Mattia Armani. Il 2012 sarà un anno di grandi novità, leggete quindi il nostro articolo per iniziare ad orientarvi tra GPU, quad core e hard disk a stato solido, iniziando ovviamente a risparmiare in attesa di mettere alla frusta i titoli più impegnativi.

Cosa vi siete persi? - 2/2012

Le notizie interessanti non sono mancate, anche senza il fantomatico annuncio al CES 2012 dell'altrettanto fantomatica nuova Xbox; più in generale hanno lasciato il segno alcune conferme e date di uscita. Impossibile non aprire il nuovo sunto della settimana senza parlare delle novità riguardanti Call of Duty: Modern Warfare 3.

Activision questa volta ha spiegato nel dettaglio come funzionerà il Content Season, ovvero il programma di DLC a pagamento, per mappe, modalità e Spec Ops aggiuntive che verranno rilasciate per nove mesi, a cadenza mensile per gli abbonati Elite e con le solite tempistiche per tutti gli altri. Se poi volete partecipare alla solita bagarre tra haters per partito preso e fanboy più o meno ragionevoli ben venga, il forum vi aspetta! Quanti utenti PlayStation 3 avranno voglia di giocare al primo Killzone, targato 2004, per PlayStation 2? Sony sembra voler accettare la scommessa, resa ancor più ardua visto che c'è l'idea di rilasciare il gioco in versione liscia, così com'era sette anni fa. Da un FPS ad un'altro. Dopo le brutte notizie di qualche settimana fa, sembra che S.T.A.L.K.E.R. 2 sia ancora vivo, con GSC Game World ancora al lavoro ma in disperato bisogno di fondi. Se aprissero un conto corrente per aiutarli saremo i primi a farvelo sapere, visto che S.T.A.L.K.E.R. 2 è la dimostrazione che gli sparatutto in prima persona hanno ancora molto da dire. E chi dopo molto silenzio torna a bussare forte è Ghost Recon: Future Soldier che finalmente ha una data di uscita, il 24 maggio , con tanto di beta online ad aprile. Come dicono sul forum, hype a palla!, sperando al più presto in una bella prova pad alla mano del gioco, visto che l'ultimo contatto risale alla scorsa GDC di Colonia.

Mettete poi in carica le vostre batterie ricaricabili e comprate nuovi Microsoft Point visto che un'altra importante data di uscita è stata rilasciata, quella di Alan Wake's American Nightmare, prevista per il 15 Febbraio 2012. Sul versante dei segreti di Pulcinella, ovvero conferme che non fanno confermare rumour altamente probabili e confermabili a breve (scusate il gioco di parole), BioWare ha annunciato DLC per campagna e per il multiplayer di Mass Effect 3 (ma dai?), mentre sembra proprio che la nuova Xbox avrà una sorta di tablet tanto per continuare a inseguire la massa come fa Nintendo. Chiudiamo con la notizia che Sony non porterà nessuna PlayStation 4 all'E3 2012. Sarà vero? Noi saremo lì nel caso fosse tutto un depistamento messo in atto dai furbacchioni del marketing Sony.

Cosa vi siete persi? - 2/2012

E invece cosa abbiamo visto in questa settimana? Oltre alle Superdirette su Final Fantasy XIII-2 e Star Wars: The Old Republic e al nuovo Telodice focalizzato sui peggiori giochi di calcio, abbiamo dato nuovi sguardi alla modalità multiplayer di Resident Evil: Operation Raccoon City, lo spin off della saga survival horror di Capcom che in questa sorta di "reboot" pone l'accento sulla cooperativa tra un massimo di quattro giocatori mentre, come il video racconta, il multiplayer competitivo sembra essere piuttosto classico, seppur impreziosito dalle atmosfere tipiche della saga.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Chi invece fa per la prima volta compagnia alla schiera dei titoli col multiplayer a tutti i costi è Ninja Gaiden III, più violento e sanguinolento che mai nonostante sia orfano della mente creativa del geniale Tomonobu Itagaki. Sarà un'introduzione interessante o qualcosa di francamente dimenticabile? Anche qui siamo in attesa di un codice di prova, per ora ci limitiamo ad ammirare il solito, velocissimo e ipercinetico, gameplay del gioco.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Sempre multiplayer con uno sparatutto vecchia scuola che non teme confronti con i grossi calibri tripla A degli ultimi anni, quel Tribes: Ascend ultimo capitolo di una saga nata nel 1998. FPS multigiocatore fantascientifico, il classico titolo hardcore: spazi ampi, grandi balzi, soldati corazzati e fucili laser, il tutto corroborato dal buon uso dell'Unreal Engine. Sicuramente una valida alternativa ai campi di battaglia della guerra moderna.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Dal visionario autore di No More Heroes, Killer 7 e Shadows of the Damned, Suda 51, ecco il nuovo titolo di Grasshopper Manufacture, quel Lollipop Chainsaw che ci racconta la storia di Juliet Starling, una cheerleader discinta che combatte zombie in un liceo della California. Sembra un film della Troma e invece è "il solito" action fuori di testa del geniale designer giapponese in un tripudio di cuoricini, motoseghe a catena e Chupa Chups. Adorabile.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )