Cosa vi siete persi?Cosa vi siete persi? - 8/2012 

Un sacco di recensioni, anteprime, notizie e video interessanti questa settimana!

Senza dubbio la settimana che sta volgendo al termine è stata molto interessante, non solo per le recensioni di alcuni titoli molto attesi, ma anche per alcune anteprime di giochi diametralmente opposti, ma ugualmente ricolmi di hype da ogni singola linea di codice. Cosa vi siete persi? - 8/2012 Stiamo parlando delle recensioni di Syndicate, il furbo reboot del classico anni 90 di Bullfrog, Asura's Wrath, il picchiaduro che fa passare Kratos per un mite vecchietto con una parola buona per tutti e la doppietta Alan Wake PC ma soprattutto Alan Wake's American Nightmare, mini avventura dello scrittore maledetto in digital delivery. Anche bombe sotto forma di notizie non sono mancate. Basta dire che finalmente c'è una data per Borderlands 2 e che a sette anni dal lancio sarà a breve finalmente disponibile World of Warcraft in italiano. Senza dimenticare le nostre produzioni video, con ben cinque superdirette e l'attesissimo ritorno del Telodice.

Cosa vi siete persi? - 8/2012 Syndicate. Furba operazione commerciale al risparmio o un buon titolo che sfrutta un nome glorioso per un pizzico di visibilità in più? La nostra recensione scritta da Pierpaolo Greco ci dice che il nuovo titolo di Starbreeze è un signor gioco, non un capolavoro certo, ma senza dubbio uno sparatutto in prima persona di un certo fascino, magari non originalissimo, ma capace di mettere in scena otto ore tesissime, tra armi futuristiche e devastanti poteri "mentali" grazie al chip innestato nel cervello. Il tutto graziato anche da un comparto grafico che al costo di un frame rate qualche volta ballerino, ci regala una cosmesi assolutamente di primo livello. Sin dalla sua prima uscita Asura's Wrath ci colpì per i suoi incredibili boss fight, con avversari grandi come un pianeta e per un protagonista carismatico e dalla rabbia esuberante. Cosa vi siete persi? - 8/2012 Il test finale del gioco ci dice che Asura's Wrath è per certi versi un titolo originale, dallo stile ricercato, ma con numerose problematiche che gli negano l'accesso all'Olimpo dei titoli da non mancare. Visto che si tratta di menare le mani la cosa che più ci ha fatto storcere il naso è il basso tasso di sfida visto che tutto si riduce a button mashing condito da spettacolari sequenze quick time. Il tutto poi solo per sei ore di gioco. Insomma il lavoro di CyberConnect2 per Capcom grida vendetta. Sono già stati annunciati alcuni DLC, ma certo che con un protagonista del genere e un universo di gioco così interessante ci saremmo aspettati qualcosa di più. Nato come esclusiva PC e rilasciato come esclusiva Xbox 360 tra le lacrime dei pcisti orfani del nuovo progetto Remedy, Alan Wake arriva ora con un ritardo quasi da titolo giapponese di una volta ma col plus del bassissimo prezzo e di tutti DLC rilasciati sinora. Successo annunciato, tanto da coprire le spese di produzione in sole quarantotto ore, per un bel nove nella recensione di Tommaso Pugliese. Che dite, se fossero usciti in contemporanea nel maggio del 2010 quante copie PC si sarebbero vendute? Un gran bel titolo anche Alan Wake's American Nightmare, solo in digital delivery e solo per Xbox 360 ovviamente. Cinque ore ricche di atmosfera e piene di buone idee non completamente sviluppate, e con anche una interessante variazione sul tema ad allungare le ore di gioco. Ci aspettiamo quindi, visti i buoni risultati raggiunti, un secondo capitolo vero e proprio. Cosa vi siete persi? - 8/2012 Sul versante delle anteprime Umberto Moioli ha passato molte ore in compagnia di Guild Wars 2, scrivendo un pezzo esagerato pieno di interessanti informazioni che ci spiega per filo e per segno come funziona il processo di levelling del personaggio e le ultime novità su PvE, PvP e via dicendo. Insomma in attesa della beta pubblica che sembra possa partire più o meno a breve, vi invito quindi a leggere il solito, esaustivo, articolo del nostro Umberto. Da un MMMORPG ad un picchiaduro come Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Generations, ovvero un prodotto fatto da fan per i fan, con oltre settanta personaggi, dieci storie da portare a termine nella campagna single player, ma soprattutto tonnellate di oggetti e bonus sbloccabili per le partite online, con tanto di tornei dedicati. Insomma Ultimate Ninja Storm Generations sembra proprio un picchiaduro fatto su misura per i fanatici del ninja della foglia impreziosito poi da un comparto grafico che mette in campo il solito strepitoso cel shading. Vi ricordo poi la iper copertura del lancio di PlayStation Vita, con il mega pezzo sulle caratteristiche della console e soprattutto la moltitudine di recensioni dei titoli di lancio.

Cosa vi siete persi? - 8/2012 Cosa ha fatto alzare l'asticella dell'hype questa settimana? Direttamente dal Sud Africa uno store locale ci avverte che God of War 4 arriverà a febbraio 2013. Sarà vero? Ci crediamo fortissimo? Da un data rumoreggiata ad una certezza: Borderlands 2 uscirà il prossimo settembre. Cosa vi siete persi? - 8/2012 A corredo della notizia c'è anche uno strepitoso trailer che ci fa vedere i progressi grafici, nuove classi e menù. Un nuovo progetto super segreto è in lavorazione per 3DS, una maxi produzione che unisce Sega, Capcom, Namco Bandai e Banpresto. Cosa sarà? Un picchiaduro sullo stile dei crossover Marvel Vs. Capcom? O un nuovo Smash Bros? O magari un mega gioco di ruolo con tutti i personaggi storici e non delle software house coinvolte? Ma la vera bomba della settimana, comunque ben lungi dall'essere una conferma e una dichiarazione di intenti vede Gabe Newell di Valve affermare che in futuro, se le condizioni saranno propizie, l'azienda americana potrebbe passare alla produzione di hardware. Vi immaginate la potenza di una console powered by Steam? Chiudiamo con la seconda bomba della settimana, ovvero la traduzione italiana ufficiale di World of Warcraft, a breve sui vostri server. Meglio tardi che mai non trovate?

Cosa vi siete persi? - 8/2012 Una settimana ricca di contributi video questa con tante videorecensioni e videoanteprime, ma soprattutto una super diretta al giorno per mostrare quanto recensito e per far vedere buona parte dei titoli di lancio di PlayStation Vita. E poi c'è il solito stra atteso e divertentissimo Telodice, questa volta dedicato ai peggiori titoli tratti dai fumetti americani. Roba da sacchetto sanitario con le solite perle di cultura videoludica di Alessio Pianesani.
A noi Syndicate è piaciuto, anche se non ha nulla del vecchio strategico isometrico targato 1993. Un bel gioco, un classico titolo medio che probabilmente non verrà ricordato negli anni a venire ma senza dubbio molto valido. Ma quanto è arrabbiato Asura? Tanto a giudicare dal mulinare delle sue sei braccia, ma mai quanto Antonio per le sole sei ore di gioco. Spettacolare ed epico usando la parola più abusata sui forum mondiali, ma anche brevissimo. Chiudiamo segnalandovi la videoanteprima di Guild Wars 2 in modo che dopo aver letto il mega provato di Umberto potrete controllare se l'ha raccontata giusta!

TI POTREBBE INTERESSARE