La crociera di Jill  17

Diciamo che lui ha qualche scusante in più...

È sicuramente un periodo piuttosto particolare per giocare un videogioco in cui la protagonista si trova a bordo di una nave da crociera abbandonata in mezzo al Mediterraneo.
Di certo allontanarsi il più possibile da un translatrantico in quelle condizioni viene sicuramente più istintivo che in altre condizioni, ma comunque è inamissibile, perché i nostri sono rotti a tutte le esperienze ed emozioni e non possono farsi prendere dal panico per così poco.

Venite alla tana, abbiamo dei virus, ma così, solo per gioco. Su Facebook ci sono le foto mie e di Revelations, che siamo stati in gita assieme.

La crociera di Jill
Clicca per il sindacato