Need for Speed Underground 2A Volte li Scontano Vol.1 

Una nuovissima rubrica che farà la felicità dei videogiocatori meno facoltosi che spesso non se la sentono di acquistare i titoli appena usciti a prezzo pieno. Un meraviglioso excursus approfondito e ricco di dettagli, attraverso i giochi in edizione economica.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Omikron: The Nomad Soul


Linea: N/D.
Prezzo: 9,99€.
Storico: Alla colonna sonora ha contribuito un peso da novanta della musica internazionale come David Bowie, che si è prestato inoltre per un raro cameo: all’interno del gioco appare infatti con il suo volto nei panni di una rockstar ribelle. Inconfondibile.
Primo voto Multiplayer.it: N/D.

Non poteva esserci momento piu opportuno per tornare a parlare di Omikron: The Nomad Soul, ora che da poco si sono accesi gli animi su Fahrenheit, ultima fatica di Quantic Dream, lo stesso team di sviluppo che quasi cinque orsono ci ha regalato la perla di cui stiamo parlando. Omikron ha l’impareggiabile merito di aver inventato qualcosa, di aver osato fuori da quei confini che tanti pretendono di superare ma che in realtà finiscono solo per dilatare senza mai varcarli veramente. Pensiamo solo all’impatto iniziale, dove ci viene richiesto di cedere la nostra anima a Kay’l, in quello che possiamo tranquillamente definire uno scambio di corpi. Quale corpo e quale anima? La nostra naturalmente, quella di giocatori in carne e ossa! Da qui l’inzio di un’allucinazione, persi in un mondo del quale non conosciamo le regole, ma che ci attende vivo e sconfinato fuori dall’appartamento iniziale. Non sappiamo infatti cosa ci sta succedendo, ma la dittatura e un Male pervasivo stanno piegando la realtà attorno a noi e l’unica scelta possibile è quella di procedere per scoprire cos’è accaduto a Kay’l nel lasso temporale del quale non ha più memoria. Inutile dire che una trama avvincente come quella di Omikron è una riserva infinita di sorprese, colpi di scena e vicoli ciechi. La città intorno a noi vive nella massa dei pedoni che affollano le strade, nei tanti appartamenti e nei negozi tutti accessibili e ricchi di eventi con i quali intrattenerci senza dover correre a capofitto verso la prossima destinazione. Potreste chiedervi perchè ripetere questo viaggio allucinante dopo cinque anni. I motivi sono diversi, e possiamo elencarne i principali: innanzitutto perchè è una ventata di aria fresca che ancora spira, perchè possiamo impossessarci a piacere di qualunque corpo presente nel gioco sfruttandone le peculiari abilità e per ultimo, non certo per impatto e innovazione, il sistema di combattimento. Quando riflettere non basta, Omikron offre due sistemi per mettere al tappeto chiunque si pari tra noi e la verità, che variano a seconda dell’approccio che decideremo di adottare; se vi sentite gente dal grilletto facile la telecamera schizzerà dietro la vostra nuca come in un qualunque fps, mentre in altre situazioni dove sono i pugni a dettare legge nella giungla urbana, Omikron si trasforma in un picchiaduro. Se ancora vi serve un’altra valida ragione per donare l’anima a Kay’l allora pensate che, anche dopo cinque anni, è difficile trovare un gioco in grado di offrirvi tutto questo.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Mashed: Fully Loaded


Linea: N/D.
Prezzo: 9,9€.
Storico: Dietro allo sviluppo di Mashed c’è un gruppo di programmatori amanti delle corse tra piccole macchine che si sparano e urtano. Non è un caso quindi se si deve a loro la realizzazione del celebre MicroMachine V3.
Primo voto Multiplayer.it: 7,5 - Link all'articolo.

Potrebbe esservi capitato di avere degli amici in casa che vi chiedono perchè mai comprate solo GDR o action-game per i vostri passatempi solitari, così che quando ci sono loro non avete nulla di buono da condividere. Molto probabilmente gli avrete anche risposto che i giochi costano e pagare un prezzo pieno per allietare le loro visite non rientra nelle vostre intenzioni. Purtroppo o per fortuna ora non avete più scuse: Mashed è stato rilanciato ad un prezzo irrisorio e promette solo scontri e sleali competizioni tra voi e altri quattro assatanati della guida. Il concetto è lineare e molto intuitivo, avete davanti a voi un modalità per giocatore singolo mediocre da terminare nel più breve tempo possibile per sbloccare macchine e circuiti con i quali fulminarvi in multiplayer! E’ in effetti questo il cuore del gioco, considerando la bizzarra IA delle vetture pilotate da una testa di silicio poco competitiva e a tratti irrazionale.
Dimentichiamocene subito e torniamo nel nostro salotto di amici. Cosa dobbiamo farci esattamente con questo Mashed? E’ molto semplice, si tratta di pilotare piccoli veicoli su quattro ruote lungo folli circuiti che non brillano per la realizzazione tecnica ma che compensano la scarsa perizia degli sviluppatori con una notevole varietà. Il bello viene però quando la gara inizia, perchè per tagliare il traguardo per primi non vi basteranno le doti di pilota accumulate in anni di simulazioni, ma dovrete anche ricorrere ad ogni genere di scorrettezza per eliminare gli avversari; olio, razzi, colpi di mitragliatrice e tanto altro ameno arsenale sono la chiave per mettere fuori gioco gli avversari uno ad uno, fino a lasciarvi dietro solo fiamme e polvere. Peccato però, perchè nonostante l’antiquato motore grafico poteva rivelarsi un buon titolo per una linea economica, ma senza il supporto per il gioco in rete, per voler stare in quattro su di una tastiera bisogna essere davvero motivati. Se la contiguità non vi disturba però, il divertimento è assicurato.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Blood Omen 2


Linea: Sold out. I giochi della linea sold-out possono essere acquistati direttamente sul sito Sold Out.
Prezzo: 7,15€ + s.s..
Storico: Considerando la bellissima storia che percorre questa quadrologia di cui fa parte Blood Omen 2, può valer la pena di conoscere tutti i retroscena e i personaggi che la compongono. Ecco di seguito un bel sito di appassionati ricco di informazioni sul mondo di Kain e Raziel: Legacy of Kain.
Primo voto Multiplayer.it: N/D.

Questo è un titolo difficile da valutare a posteriori. Ha senza dubbio un certo valore storico, poichè mette in scena le vicende di Kain, uno dei personaggi più riusciti della passata generazione di console, insieme al suo alter-ego Raziel, tragico e malinconico, grazie in parte allo splendido doppiaggio in italiano. Se Blood Omen 2, che riprende gli avvenimenti lasciati in sospeso nel primo episodio, benefici o al contrario soffra di un certa ripetitività rispetto ai capitoli passati è una questione quindi di punti di vista. In questa sede, considerando il prezzo “amico”, potrebbe essere una bella occasione per completare la collezione o scoprire una storia lunga e appassionante. Cominciamo dunque dal principio, dalla rinascita di Kain, il superbo e fiero vampiro del mondo di Nosgoth, lo stesso nel quale è stato ucciso dai suoi acerrimi rivali, i Sarafan. Quello che segue al suo risveglio per mano della misteriosa Umah è solo sangue, vendetta e distruzione. Fondamentalmente si tratta di un’avventura lineare, nella quale vi potrete muovere tra balzi, planate in volo e precari appigli per raggiungere scomode destinazioni. Tra le caratteristiche salienti c’è la possibilità di abbeverarsi dalla giugulare dei nemici uccisi per trarne nutrimento, oltre alla già apprezzata idea di potersi servire di qualunque arma trovata lungo il percorso per combinare lunghe sequele di attacchi omicidi. Dicevamo già apprezzata perchè Legacy of Kain: Soul Reaver è più di un’ispirazione per questo Blood Omen 2, che pesca a piene mani dal suo predecessore, anche per quanto riguarda i poteri di Kain. Con l’andare del gioco il nostro infausto vampiro potrà ottenere nuove discipline che gli concederanno poteri speciali con i quali risolvere sostanzialmente i diversi enigmi disseminati da chissà chi lungo il cammino. Troppo poco per esultare? All’epoca sicuramente sì, ma dopo qualche anno potrebbe fornire lo spunto ideale per aprire gli occhi su questa saga, che conserva comunque intatto il fascino decadente del mondo della notte. Amanti dei vampiri siete avvisati.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Need For Speed Underground 2


Linea: Mediaworld.
Prezzo: 12,90€.
Storico: Considerando che il gioco in rete offerto da Need for Speed Underground 2 è sostenuto dai server di EA, il sito ufficiale si rivela una buona risorsa per mantenersi aggiornati su tutti gli eventi clandestini: Sito Ufficiale.
Primo voto di Multiplayer.it: 8,6 - Link all'articolo.

Need for Speed Underground 2 è un ottimo candidato per un ripescaggio a prezzo ridotto. Le automobili sono infatti sembre in gran voga tra i giocatori, meglio ancora se si parla di bolidi modificati per una furiosa corsa clandestina. Le ragioni per sederci al volante sono diverse e tutte piuttosto valide: mettiamoci innanzitutto centinaia di kilometri di asfalto da percorrere liberamente in città con il nostro fido satellitare per orientarci alla ricerca di negozi che vendano pezzi di ricambio, automobilisti smargiassi da sfidare e altri ameni ritrovi da pirati della strada. Già che parliamo di ricambi diciamolo subito che qui si fa sul serio, poiché le combinazioni sono così tante da far sì che nessuna macchina sia mai uguale a un’altra: interni, verniciature, specchietti, pezzi del motore e luci di ogni genere. Quando uscirete dall’officina vi troverete con un mezzo illegale solo per il fatto che ha il motore acceso! Per il resto basta leggere il titolo per trovare le parole chiave che centrano alla perfezione lo spirito del gioco. Speed innanzitutto, perchè si parla di arcade, di velocità azzardate contro piloti non certo infallibili e quindi sempre con il rischio che qualcuno davanti a noi tiri troppo la corda per poi coinvolgerci in un incidente proprio quando eravamo al massimo dei giri (e questa è l’adrenalina che cerchiamo). Peccato solo che non ci sia un sistema di danni degno di nota, il che toglie molto fascino allo spirito della corsa. Il resto è comunque assolutamente underground, il che vuol dire corse di notte e al buio, giocabili e immediate anche se irrimediabilmente monotone dopo un po’ di ore, nonostante ci sia una discreta varietà di edifici urbani. Se trenta macchine non sono proprio quella che si dice una vasta scelta, mettiamoci però che se spremuto in multiplayer via rete o LAN Need for Speed Underground 2 offre tanto divertimento e corse col fiato sospeso fino all’ultimo centimetro prima del traguardo. Un ottimo motivo per barattare ore di svago, rigorosamente notturno, per un un pugno di euro.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Prince of Persia: Spirito Guerriero


Linea: Ubisoft Exclusive.
Prezzo: 12,90€.
Storico: Il fansite più interessante riguardante il principe persiano è sicuramente PopLegacy, dove potrete scoprire la storia di tutti i capitoli della serie (compresi i primi tre). Il sito ufficiale è raggiungibile da qui: Link.
Primo Voto Multiplayer.it: 8.7 - Link all'articolo.

Per chi non lo conoscesse, Prince of Persia: Spirito Guerriero è un action game in terza persona incentrato sui combattimenti e sulla risoluzione di puzzle sparsi per i complessi scenari formati da piattaforme, sporgenze, corde e strani marchingegni grandi come interi edifici.
Il secondo episodio della nuova trilogia (ne esiste una precedente iniziata nel 1989 con il primo Prince of Persia bidimensionale, per Apple II, proseguita nel 1993 con Prince of Persia 2: The Shadow & the Flame e conclusa idealmente nel 1999 con il brutto Prince of Persia 3D) è sicuramente il più debole della serie. In virtù dell’uscita dell’ottimo “I Due Troni” e ripensando allo stupore provato davanti a “Le Sabbie del Tempo” è innegabile che alcune scelte effettuate in “Spirito Guerriero” non siano state completamente azzeccate (ad esempio l’uso di pezzi hard rock per la colonna sonora, il pessimo doppiaggio di Gabriel Garko, oltre ad una svolta fantasy nell’ambientazione mal digerita dai fan). Convenuto sul fatto che parte della magia del primo episodio è andata perduta, non si può comunque dire di trovarsi di fronte ad un brutto gioco. Anzi, paradossalmente i cambiamenti potrebbero farvelo gradire di più (se proprio non sopportate le atmosfere orientali… ma allora che lo comprate a fare un gioco che si chiama Prince of Persia?). Tra le novità di rilievo non si può non citare l’ottimo sistema di combattimento, migliorato di molto rispetto al capitolo precedente, oltre l’inserimento di alcuni nemici piuttosto grossi, che vanno affrontati con strategie differenti rispetto a quelle necessarie per abbattere gli avversari normali.
Risolto apparentemente il problema delle sabbie del tempo nel primo episodio, il nostro principe spera di godersi il sole del Mar Rosso insieme al suo harem, facendo qualche immersione e qualche fotografia. Purtroppo, avendo giocato un po’ troppo con il tempo, non ha più il tempo (che splendido gioco di parole…) per i divertimenti, visto che un tizio grosso, nero e tentacolare (Il Dahaka) ha deciso di ucciderlo. Dato che la vita gli sta diventando impossibile e che non riesce più ad appartarsi con una donna senza che arrivi questo nerboruto signore a tentare di spezzargli le ossicine, il principe parte per l’isola dove sono state create le sabbie del tempo per cercare di bloccarne la genesi. Riuscirà nella sua impresa? A quanto pare sì, visto che è appena uscito il terzo episodio.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Gothic 2 + Gothic 2: La Notte del Corvo


Linea: Nov€novanta.
Prezzo: 9,90€ (cadauno).
Storico: Gli appassionati della serie Gothic sparsi per il mondo sono veramente molti, così come molti sono i fansite pieni di materiale. Come non citare, ad esempio, l’italianissimo Gothic Italia? Merita sicuramente più di una visita anche World of Gothic, forse il sito più completo dedicato all’opera dei Pirahna Bytes, in cui potrete scaricare anche alcuni add-on. Il sito ufficiale è invece raggiungibile a questo indirizzo: Link.
Primo Voto Multiplayer.it: Gothic 2 7,5 - Link all'articolo; Gothic 2: La Notte del Corvo 8 - Link all'articolo.

Le vicissitudini che hanno portato alla pubblicazione di Gothic 2 in Italia con un ritardo di più di un anno, fanno ormai parte delle leggende del mondo dei videogiochi (almeno di quello del bel paese). Richiesto a gran voce dai fan, è uscito finalmente, nemmeno un anno fa, sotto etichetta Koch Media che ora lo pubblica nella sua collana budget di recente fondazione. Per chi non lo conoscesse, Gothic 2 è un GDR in terza persona ambientato in un mondo vasto e selvaggio minacciato da dei grossi draghi piuttosto nervosi (sarà che quando li reclutano nei videogiochi è sempre per farli fare a pezzi) che, essendo eterni, si annoiano e, per passare il tempo, danno fastidio ai contadini e alle città dei dintorni. Mettiamoci anche che un esercito di orchi sta minacciando questa parte di regno per riuscire a capire che la situazione si sta facendo esplosiva. A chi toccherà sistemare la situazione se non a un eroe conclamato, bello e prestante come voi che, nel primo Gothic, avevate distrutto la famigerata barriera liberando un sacco di gente che rincontrerete anche qui?
Completamente localizzato in italiano, sfruttante il motore grafico di Unreal 2, longevo e molto giocabile, Gothic 2 è un titolo decisamente profondo che riesce ad appassionare sin dall’inizio dell’avventura. Molto più orientato verso l’azione e l’esplorazione che sulla gestione del personaggio (comunque superiore a quella della media dei giochi dello stesso genere), il titolo dei Piranha Bytes vi catapulterà in un mondo fantasy dettagliato, pieno di cose da fare, oggetti da trovare e persone con cui parlare.
Un paragrafo a parte merita l’espansione ufficiale (La Notte del Corvo) che, una volta installata, amplierà il gioco con una nuova mappa, alcuni oggetti in più, alcuni nuovi mostri e aumenterà la difficoltà complessiva dei combattimenti in modo esponenziale (siete avvisati).
Se avete perso Gothic 2 alla sua prima uscita e siete appassionati di giochi di ruolo, non potete mancare di acquistarlo ora. Ore e ore di gioco vi aspettano.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

American McGee Presents Scrapland


Linea: Nov€novanta.
Prezzo: 9,90€.
Storico: Niente di rilevante da segnalare. Il sito ufficiale è raggiungibile al seguente indirizzo: Link.
Primo Voto Multiplayer.it: 8,1 - Link all'articolo.

Uno dei giochi più fraintesi dell’anno va ad arricchire la collana budget di Koch Media. Frainteso perché attribuito ad American McGee che invece c’entra poco o nulla con lo sviluppo ma che ha svolto invece il ruolo di semplice “promoter”. Frainteso perché, nonostante alcuni difetti, si tratta indubbiamente di un titolo dalle grandissime qualità che meritava maggiore considerazione da parte del grande pubblico. La storia del gioco vede come protagonista il robot D-Tritus che, appena arrivato sul pianeta Scrapland, si trova coinvolto suo malgrado in un complotto planetario, che lo porterà a girare in lungo e in largo, affrontando una lunga serie di prove in cui rischierà la vita più volte (niente di strano, quindi, visto che è un personaggio dei videogiochi). La caratteristica principale di Scrapland, oltre a quella di essere strutturalmente simile ai GTA (una città vasta divisa in zone in cui muoversi liberamente in cui è possibile scorrazzare utilizzando diversi veicoli con cui attaccare gli altri abitanti vi ricorda qualcos’altro?), è rappresentata dalla possibilità di prendere le sembianze (e le abilità) di qualsiasi robot incontrabile durante le fasi a piedi. Questo comporta una moltiplicazione degli stili di gioco che gli regalano una discreta varietà. Altri elementi decisamente positivi sono: la narrazione (che non è la trama, sia chiaro), condotta in modo consapevole e in grado di intrigare in più di un'occasione, con colpi di scena meno pilotati di quanto non accada altrove; il comparto tecnico e la longevità. Peccato per una certa ripetitività dei sottogiochi e per la ristrettezza delle aree in cui è possibile girare a piedi.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Thief: Deadly Shadows


Linea: Bis.
Prezzo: 9,90€.
Storico: Nonostante la chiusura di Ion Storm (lo sviluppatore del gioco) Deadly Shadows ha ricevuto un certo supporto con la pubblicazione di una patch, che sistema alcuni grossi bug presenti nel gioco e con il rilascio dell’editor, inizialmente non previsto: Link. I siti di riferimento per trovare missioni extra e molto altro materiale inerente alla serie dei Thief sono: The Circle e Thief Missions. Il sito ufficiale è invece raggiungibile a questo indirizzo: Link.
Primo Voto Multiplayer.it: 8,5 - Link all'articolo.

Thief: Deadly Shadows, terzo capitolo della serie Thief iniziata nel 1998 dall’ormai fallita Looking Glass e raccolta successivamente da Ion Storm, è passato quasi inosservato sui nostri monitor, per essere riscoperto successivamente, soprattutto dalla pigrissima critica, grazie ad un singolo livello: Robbing the Cradle (ambientato a Shalebridge, ex manicomio ed ex orfanotrofio). In effetti, nonostante la bontà complessiva del prodotto, quel singolo livello vale tutto il gioco. Non volendo esagerare potremmo definirlo una delle mappe migliori mai realizzate, grazie alla sua atmosfera horror pregna e veramente inquietante, alle scelte di design che guidano il giocatore in una specie di “mondo nel mondo”, alla presenza di nemici originali e spaventosi… insomma, un vero e proprio capolavoro che qualsiasi giocatore che voglia definirsi tale dovrebbe provare almeno una volta nella vita. Quale occasione migliore per farlo se non quella dell’uscita dell’edizione budget?
Lasciando da parte la tetra Shalebridge, passiamo ad illustrare brevemente alcune caratteristiche del gioco. In Deadly Shadows vestiremo per la terza volta gli oscuri panni di Garret, ladro abilissimo che, dopo aver sventato i piani di un demone floricoltore e di una mezza specie di prete amante delle acciaierie, dovrà vedersela con degli strani accadimenti che stanno tormentando la sua città (non vi sveliamo di più per non rovinarvi alcuni colpi di scena piuttosto interessanti).
Gioco stealth in prima e in terza persona (la visuale è selezionabile) Deadly Shadows si fa apprezzare per la qualità dell’azione e per la presenza di alcune novità piuttosto interessanti tra cui la possibilità di girare per la città acquistando oggetti nei negozi, scippando i passanti e risolvendo alcuni compiti per una delle fazioni del gioco (con cui potrete essere amici o nemici). Da segnalare, purtroppo, alcuni difetti dovuti probabilmente allo sviluppo contemporaneo su Xbox, come la frammentazione dei livelli in più sezioni e l’impoverimento del sistema di combattimento che perde molta della raffinatezza dei precedenti capitoli.

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Crazy Taxi 3


Linea: Xplosiv.
Prezzo: 9,90€.
Storico: Niente di rilevante da segnalare. Il sito ufficiale è raggiungibile al seguente indirizzo: Link.
Primo Voto Multiplayer.it: N/D.

I giochi di guida arcade non vanno più di moda su PC. Nemmeno troppi anni fa si poteva contare su svariati prodotti dedicati al mondo delle corse che non avevano alcuna velleità simulativa e che volevano solo permettere di guidare qualche bolide in tutta tranquillità, senza doversi curare di mille settaggi ameni e di svariati problemi di aerodinamica. In tutto il 2005, di degno rappresentante del genere, viene in mente solo Need For Speed Most Wanted. Perché, allora, non andare a recuperare qualche vecchio titolo pubblicato in edizione budget? E secondo voi per quale motivo abbiamo iniziato questa rubrica se non per mettere in evidenza quei giochi ricacciati sul mercato a prezzi concorrenziali che, magari, avete perso perché all’epoca della prima uscita dovevate regalare il nuovo cellulare da 800€ alla vostra ragazza, che poi vi ha mollati per un fusto alto e bello senza pensarci due volte? Perché sprecare tutti questi caratteri per una semplice introduzione? Non lo sappiamo, ma siamo perfettamente coscienti che Crazy Taxi 3 è un gioco di corsa arcade in cui dovrete svolgere il ruolo di un tassista folle che deve scorrazzare clienti da una parte all’altra di tre città virtuali, il tutto all’insegna di musica rock, sgommate esagerate ed una leggerezza complessiva che non può che fare piacere a tutti quei giocatori con poche pretese simulative che vogliono solo divertirsi. Dopo un periodo complesso come quello sopra vogliamo veramente aggiungere altro? Ma sì, facciamolo. Oltre al gioco standard potrete cimentarvi anche in prove di abilità che serviranno a mettere alla prova i vostri riflessi e i vostri nervi (alcune sono veramente difficili). Insomma, tanto per concludere, acquistando Crazy Taxi 3 sapete a cosa andate incontro…

A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1 A Volte li Scontano Vol.1

Beyond Good & Evil


Linea: Exclusive.
Prezzo: 13€.
Storico: E’ ancora on-line il sito ufficiale di Beyond Good & Evil dove potrete trovare tutto ciò che riguarda il mondo di Jade, nonchè una community di utenti appassionati: Link. Se volete invece dare uno sguardo alla guida strategica interamente a colori realizzata da Multiplayer.it e contenente tutti i segreti del gioco potete ordinarla direttamente da qui: Link.
Primo voto Multiplayer.it: 8 - Link all'articolo.

Michel Ancel non è un nome che accende nella mente dei giocatori piogge di poligoni, ma resta il fatto che si deve a lui l’esistenza di un personaggio come Rayman, che nel suo genere ha dato del filo da torcere a tanta concorrenza. Un motivo in più per scoprire nuovamente quest’avventura uscita nel 2004, fresca e colorata come lo sono le favole ma sorretta da tematiche più adulte e attuali. Dietro ad una facciata spensierata e fantastica si dipana infatti un plot narrativo che si interroga sull’uso ed il controllo dei media per manipolare l’informazione e controllare la popolazione; come nella romantica tradizione giornalistica solo un obiettivo indiscreto potrà svelare al mondo i complotti del regime. L’universo di Jade, fotoreporter decisa a smascherare la scottante verità sulla realtà che circonda e schiavizza il proprio mondo, è fantastico e ricco di bizzarri personaggi. Nel corso della nostra inchiesta segreta si affiancheranno a noi nuovi amici che impareremo ad amare e a conoscere, ognuno dotato di abilità proprie in grado di combinarsi con le nostre per superare gli ostacoli che il gioco ci pone davanti. E’ proprio l’incastro tra diversi generi che caratterizza il gamaplay di Beyond Good & Evil, attingendo a piene mani da tanti classici dell’universo videoludico, a partire dal platform per arrivare al moderno stealth-game. Non c’è però soltanto azione nella mente di Ancel, al contrario. La sua visione è ricca e articolata, anche se non tutto sembra essere stato sviluppato fino in fondo, e ci offre il tempo per l’esplorazione e l’interazione con un cast di personaggi non giocanti, alle volte comici e alle volte tragici. In un caso o nell’altro tutto scorre senza troppe frustrazioni, accompagnati dolcemente lungo lo svolgimento della narrazione, ed è forse questo uno dei motivi migliori per non perdersi l’odissea della giovane Jade: perche’ diverte, intrattiene e non si perde nel superfluo. A distanza di anni i difetti di Beyond Good & Evil possono rivelarsi un pregio in rapporto al nuovo prezzo che lo lancia nella linea dei giochi budget di qualità. Peccato solo che il percorso che ci porta a riaprire gli occhi alla fine del nostro sogno sia durato troppo poco, ma per lo meno era tutto in italiano, vivido e pieno di splendide animazioni.

TI POTREBBE INTERESSARE