Age of Conan: Hyborian AdventuresAge of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Novembre 

Completamente tradotta in italiano la nuova newsletter di Age of Conan: Hyborian Adventure, atteso MMORPG di Funcom.

Acheronian Warlord

Age of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Novembre ll suo nome era Dhurkhan Blackblade, un nome che riempiva il cuore degli uomini di terrore e odio. I suoi bestiali bicipiti erano più spessi dei polpacci di un essere umano, le sue spalle svettavano sopra la testa di un uomo alto. Le sue capacità di intimidazione non erano solo fisiche in quanto fu Supreme Warlord dell'esercito di Acheron e fratello del temuto Xaltoum.
ll detestato Blackblade tiene a bada i suoi uomini con il pugno di ferro, la sua voce è come lo schiocco di una frusta. Un uomo si fermò per asciugarsi le sue ciglia bagnate di sudore e nel farlo spezzò il ritmo degli altri. Istantaneamente la testa del soldato volò via con uno spruzzo di sangue scarlatto.
Mentre la testa ruzzolava sui gradini di marmo, Blackblade ordinò a un altro soldato di prendere il posto di quello morto
.

Acheron, per lungo tempo il suo nome nome sarà simbolo d'infamia. Un'antica civiltà di stregoni dal cuore nero conquistarono il nord in nome della disgustosa magia e della corruzione del sangue. Solo le tribù selvagge che vivono nelle grigie colline del nord, dove c'è la Cimmeria, erano capaci di resistergli. Tutte le altre nazioni sono cadute sotto le loro lame e la loro stregoneria. Dhurkhan Blackblade fu uno dei più temuti campioni dell'oscurità.
Capo dei tredici eserciti e comandante dell'armata più grande che ha marciato attraverso Hyboria, lui e i suoi uomini erano tutti destinati a morire quando la città sacra di Nithia fu spazzata via dalla faccia della terra circa 3000 anni fa. Le esatte circostanze della sparizione di Blackblade è uno dei misteri irrisolti di Hyboria. E' sparito con circa 300000 uomini, cavalcature e macchine da guerra, dopo averli obbligati a transitare attraverso lo sterile deserto per arrivare a Nithia, che per 19 secoli nessuno aveva conquistato.
Indipendetemente dalla cessazione dell'assalto, la città è stata inghiottita dal deserto in una tempesta di sabbia che, il mito racconta, essere durata circa 23 giorni.

The Blood Defiler

Age of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Novembre Questi putridi demoni sono fatti solo di sangue. Non sono di carne come gli uomini, invece sono esseri nati dal sangue raggrumato usato nei loro disgustosi rituali, uniti insieme dalla mortale stregoneria e dalla loro malvagia volontà. Li si trova solo a guardia dei luoghi oscuri più segreti e a servizio dei più potenti apprendisti delle arti oscure, strisciando vicino alle pozze da dove provengono. Qualcuno suppone che siano legati al sangue originario della propria creazione. Lo sguardo dall'orbita vuota dei loro occhi è spaventosa, la pelle scintillante pulsa leggermente e rivoli di sangue fuoriescono continuamente dal suo sorriso fisso come in una smorfia, ma sono le sue cadenti proboscidi vestigiali sotto le braccia che mettono paura. Si contorcono alla ricerca di nuove fonti di sangue, e una volta che un blood defiler ha preso tra le sue grinfie una vittima, queste appendici entrano in profondità nel suo corpo per succhiare con ingordigia il sangue della sua urlante preda. Il sangue usato durante la sua creazione influisce direttamente sui poteri del Blood Defiler. Gli stregoni usano con cautela sangue puro e innocente nelle loro creazioni in quanto quello avvelenato diminuisce la loro presa sugli abominii. Il sangue corrotto e i tainted blood defilers possono rivoltarsi contro i loro creatori o impazzire, uccidendo tutti nella loro ricerca, in una furia di denti, zanne e schizzi di sangue.

Il cambattimento su cavalcatura in dettaglio

Buttarsi nella mischia cavalcando feroci mammuth o al galoppo per sterminate praterie a cavallo. E' tempo di dare uno sguardo approfondito al combattimento su cavalcatura in Age of Conan.
In un gioco dove il sanguinoso e brutale combattimento è tenuto in così alta considerazione, ci è sembrato naturale per noi in Funcom realizzare un combattimento su cavalcatura eccitante alla stessa maniera. Questo significa andare ben oltre quello che altri giochi on line di massa hanno fatto sin'ora. Includere il combattimento su cavalcatura in AoC è sicuramente un significativo passo avanti per il genere. Di solito le cavalcature in questo tipo di gioco venivano usate per spostarsi da un posto all'altro il più velocemente possibile, e non per attaccare.
Ma nel gioco il valore di un animale si estende ben oltre l'essere un mero mezzo di trasporto. Dove altri giochi di ruolo on line impongono di scendere a terra per combattere, AoC dà la possibilità di buttarsi in battaglia alla guida di molte bestie, dal feroce rinoceronte killer fino ai nobili stalloni. Quando abbiamo pensato come strutturare il sistema delle cavalcature, due cose sono state subito chiare: creare un feeling pieno di profondità e divertimento, e realizzarlo ovviamente ben bilanciato e corretto.

Age of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Novembre Age of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Novembre

Libertà di scelta

Age of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Novembre Quando si arriverà al livello richiesto per possedere e utilizzare una cavalcatura, bisognerà affrontare una vasta gamma di scelte prima di comprarne una, che vanno ben oltre il colore che si desidera. Oltre a scegliere che tipo di cavalcatura si vuole (cavallo, mammuth, rinoceronte...), bisognerà anche riflettere su quale variante di animale scelto.
Ognuna ha i propri vantaggi e svantaggi. I mammuth, si muovono e si girano lentamente, sono a volte difficili da controllare ma possono sopportare molti danni. I cavalli invece, tendono a essere veloci e facili da controllare, ma ovviamente sono molto più deboli rispetto ai mammuth. Ci sono anche varianti tra cavalcature dello stesso tipo. Alcuni cavalli sono più veloci di altri, mentre altri fanno maggiore affidamento sulle armature.
Quale animale si sceglie non dipende soltanto su quanti soldi si hanno, ma anche sul modo in cui si vuole giocare.

Essere un tutt'uno con la propria cavalcatura

Age of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Novembre Sono molti e abbondanti nel mondo di Conan i racconti eroici di avventurieri di Hyboria che hanno attraversato l'inferno e ne sono usciti con il loro fedele stallone accanto. Essere un unicum con la propria cavalcatura è la chiave necessaria per il successo. Cavalcando verso la battaglia in AoC si otterranno diversi bonus a seconda dell'animale scelto.
Se si sta usando un mammuth, per esempio, si riceverà un bonus all'energia utile in combattimento. Ovviamente, morire durante uno scontro porta anche alla morte dell'animale e viceversa. Il sistema di controllo è stato realizzato per fare in modo che la cavalcatura sembri proprio un'estensione del proprio alter ego, dal modo in cui si muove al modo in cui combatte. "Alcuni animali hanno una certo tipo di accelerazione, come i mammuth", spiega Svein Erik Jensen, uno dei designers di AoC. "Avanzando col mammuth la sua velocità aumenterà lentamente, impartendogli invece un ordine di fermata non si arresterà subito, decelererà prima di bloccarsi del tutto". "Un'altra occasione in cui il giocatore e la cavalcatura diventano una sola cosa è quando combattono. In sella a un cavallo bisognerà usare personalmente la propria spada per cercare di colpire l'avversario. Invece cavalcando un mammuth, è l'animale stesso che combatte, vibrando le sue zanne giganti sul nemico".

Macchine di morte

Age of Conan: Hyborian Adventure - Newsletter Novembre Il combattimento in sella è un'arte che può essere una sfida difficile per un master in AoC. Per esempio, per massimizzare il danno bisognerà cavalcare velocemente attraverso i nemici e poi colpire, più veloce si andrà più danno si farà all'avversario. Mancando il bersaglio bisogna tornare indietro, e andando troppo veloce l'angolo di sterzata sarà molto ampio.
E in sella ad un mammuth anche girarsi sul posto richiederà molto tempo. Molte sono le armi, come le lance, che possono essere utilizzate quando si sta cavalcando, e possono essere lanciati incantesimi e scoccare frecce con i molti tipi di arco, ma ci sono anche ovviamente delle limitazioni in termini di combo e magie che si possono effettuare. "Il giocatore dovrà valutare ogni situazione e vedere se è meglio combattere a piedi o in sella" aggiunge Gaute Godager, game director di AoC . "Alcune cavalcature sono molto buone come camp breakers, altre possono essere utilizzate per demolire intere costruzioni".

TI POTREBBE INTERESSARE