Autunno in casa Nintendo  0

Una panoramica su quello che ci attende per Gc, Ds e Gba nei prossimi mesi. Di carne al fuoco ce n'è parecchia, e per tutti i gusti...

GameCube

Sono veramente tante le uscite per Gamecube e di molti generi diversi. Se avete voglia di giocare questo inverno, troverete sicuramente quello che fa per voi. Shooter, avventure, action, sportivi/party game, e strategici. E’ quasi un peccato che tutta questa roba esca nel giro di tre mesi. Magari ci sarà il tempo di recuperare qualcosa più in là, nell'attesa del nuovo "The Legenf of Zelda" previsto per la prossima primavera.

Geist – 7 Ottobre

Dopo molti mesi di ritardo finalmente Geist è pronto a manifestarsi nei nostri cubi. Il gioco sviluppato dagli n-space per conto di Nintendo, vi mette nei panni di uno spirito in grado di possedere oggetti e persone, che prima vi sarete curati di spaventare a puntino. Nonostante l’avventura si presenti in prima persona con la classica impostazione shooter, le doti migliori di Geist sembra vadano ricercate nelle fasi caratteristiche del gioco, e meno in quelle prettamente shooter, che dalle ultime prove non sembravano troppo entusiasmanti, anche a causa di un framerate non sempre stabile. Oltre all'avventura principale è supportato anche il multiplayer per 4 giocatori in split screen, con diverse modalità di gioco. A presto per la prova definitiva.

Spartan: Total Warrior – 7 Ottobre

Sotto etichetta Sega uscirà ad ottobre questo action game ambientato nella Roma antica. Il gioco sarà diviso in 14 livelli e vi vedrà impegnati nello scontro con innumerevoli soldati. Non sarete soli tuttavia, i vostri compagni di squadra pilotati dalla CPU vi daranno un prezioso aiuto per non perire sotto i colpi degli eserciti avversari. I programmatori sono fiduciosi nel fatto di aver creato un gioco vario ed equilibrato, grazie all’inserimento di diverse mosse offensive che possono essere unite in combo, e ai vari power-up sparsi durante gli scontri. Sempre secondo gli sviluppatori il gioco dovrà essere affrontato con un occhio puntato sulla strategia e sulla tattica, piuttosto che lanciandosi allo sbaraglio contro i nemici. La recensione completa non dovrebbe tardare.

Dancing Stage: Mario Mix – 28 Ottobre

Ci pensa Konami a colmare il vuoto “da tappetino” su GC, mischiando l’esperienza maturata dalla casa fin dai tempi psx, con l’universo di Super Mario. Dancing Stage: Mario Mix altro non è che una versione riveduta dell’arcifamosa serie “Dance Dance Revolution”. Questa versione può contare sull’aggiunta di uno story mode da affrontare per sbloccare le tracce musicali, di alcuni minigiochi, nonché della licenza di Super Mario e le sue colonne sonore. Inoltre alcuni "passi speciali" sono stati inseriti per questa versione. Per quanti fossero estranei alla serie, il gioco consiste nel premere a tempo di musica (calpestare forse è più adatto) le 4 frecce disposte a croce su un apposito tappetino da stendere a terra: un simulatore di ballo!

Fire Emblem: Path of Radiance – 4 Novembre

Dopo un lungo periodio di stop e dopo gli episodi GBA la serie Fire Emblem si appresta a ritornare sugli schermi casalinghi. La versione GameCube dello strategico Nintendo vanterà un motore interamente poligonale, coadiuvato da intermezzi e combattimenti animati. I regni di Tellius sono in pericolo e la pace sembra giunta al termine. Sta a voi combattere la nuova minaccia con l’ausilio di strategie ed unità inedite. I personaggi inoltre avranno la possibilità di imparare abilità uniche a seconda della loro esperienza. Indubbiamente un acquisto goloso per gli appassionati di strategici a turni.

Mario Baseball – 11 Novembre

In questi mesi Mario è indaffaratissimo, ma lo troverà ancora il tempo di fare l’idraulico? Mario Baseball è il primo appuntamento (probabile non sia l’ultimo, visto le peculiarità del Revolution) con questo sport amatissimo all'estero e molto meno in europa. Come da abitudini Nintendo il gioco non si limiterà a riproporre piu o meno fedelmente le situazioni tipiche dello sport, ma avremo una pletora di supertiri, scorrettezze e quanto altro per il trionfo del “Made in Nintendo”. Non mancheranno i soliti minigiochi che faranno da contorno alle modalità principali sia per uno che per quattro giocatori. In attesa della prova definitiva, i pareri dall'estero sono sembrati più che discreti, anche se non eccezionali. Scaldate le mazze, e preparate gli amici.

Pokémon XD: Tempesta Oscura – 11 Novembre

Il nuovo RPG dei Pokémon su GameCube prende come base quanto già visto in Pokémon Colosseum, e ne cambia lo scenario. Stavolta sarete nei panni di un ragazzo che andrà alla ricerca dei Pokémon diventanti malvagi. Tutto sembra camminare di pari passo alla scorsa uscita su GC: per mezzo delle Snatchball (particolari pokéball in grado di catturare Pokémon appartenenti ad altri allenatori) potrete impossessarvi dei Pokémon, e cominciare il processo di riabilitazione degli stessi. Non mancheranno neanche le modalità per combattere in multiplayer con altri giocatori umani. In sede di review magari salterà fuori qualche novità di rilievo ancora tenuta celata, in caso contrario si rischia di trovarsi di fronte un upgrade più che un nuovo gioco.

GUN – 11 Novembre

Polvere, sparatorie, saloon e belle donne: questo è l’immaginario collettivo del Far West. Lo stesso spirito che Neversoft Entertainment tenta di portare sui nostri schermi con GUN. In questo action nei panni di un pistolero poco raccomandabile girerete per il vecchio West sistemando per bene quanti oseranno sfidarvi. Nel momento di sfoderare la pistola la visuale "zoomma" in prima persona e il tempo verrà scandito molto più lentamente, concedendovi tutta la calma e la precisione per freddare gli avversari con un solo colpo in mezzo agli occhi. Il gioco sarà diviso in tante missioni, raggiungibili in modo non lineare dando al giocatore piccoli scampoli di libertà. Il motore grafico con le tinte e i cliché tipici del cinema western, sembra svolgere più che bene il suo compito. Da tenere d’occhio.

Peter Jackson's King Kong – 17 Novembre

E’ pronto per l’uscita il nuovo gioco di Michel Ancel (Rayman e Beyond G&E) basato sul nuovo film di King Kong. Il gioco è un misto tra uno sparattutto in prima persona ed un’avventura, l’impostazione infatti cambia a seconda del personaggio che si utilizza. Nei panni di King Kong la visuale passa in terza persona, e avanzerete per i livelli con l’andamento e le caratteristiche tipiche di un gorilla, mentre sarete costantemente attaccati dai dinosauri. Nei panni di un uomo invece, sarete armati di pistole, fucili e lance, e dovrete sfuggire ad un inferno di dinosauri che stavolta saranno molto più insidiosi visto le vostre ridotte dimensioni. Anche tecnicamente il gioco non si presenta affatto male, e le premesse per un ottimo gioco ci sono davvero tutte. Stiamo a vedere!

Mario Smash Football – 18 Novembre

Eccolo qua. Dite la verità, da quanto lo aspettavate? Se il baseball è poco apprezzato da queste parti, di sicuro non si può dire lo stesso del calcio, o calcetto che sia: diciamocelo, ci bastano una palla e due punti che possano vagamente somigliare a pali, e quello che manca ce lo mettiamo noi. In "Mario Smash Football" due squadre composte da tanti toad, e capitanate dalle più famose mascotte Nintendo, si affronteranno su campi non propriamente regolamentari, a suon di supertiri, trick e bastardate varie. Aspettatevi inoltre la solita camionata di extra, e personalizzazioni dei match. Le prove alle recenti manifestazioni sono state incoraggianti, e fra poco potremo mettere le mani sulla versione definitiva. Quando si dice "il calcio giocato"…

Shadow the Hedgehog – 25 Novembre

No, il titolo non è una svista, il prossimo gioco di Sonic vedrà come protagonista l’oscuro Shadow già visto in Sonic Adventure 2. Dopo aver perso la memoria l'antieroe rossonero, dovrà riconquistare i diamanti del caos per recuperare i suoi ricordi. Dalla sua apparizione in “SA2” Shadow è stato sempre un personaggio misterioso e difficilmente catalogabile. In questa avventura sarete voi a decidere se sia buono o cattivo. Un indicatore sposterà il vostro allineamento in un verso o nell’altro a seconda del vostro comportamento e sancirà i momenti in cui potrete effettuare speciali mosse chiamate “Hero” o “Shadow”. Nell’avventura potrete contare inoltre su una trentina di armi differente per saziare la vostra sete di vendetta. Non mancheranno di certo le sezioni in velocità con salti, grind, giri della morte, ed evoluzioni di ogni genere. Hot or Not?

James Bond 007: Dalla Russia con Amore - Novembre

Pronto a novembre il prossimo episodio di James Bond sviluppato dai ragazzi della EA. Stavolta andiamo indietro con gli anni ripescando la licenza di uno dei film più famosi dell’agente segreto per eccellenza (ma se lo conoscono tutti…). I programmatori promettono molto libertà di azione sia per quanto riguarda le missioni da affrontare, sia per quanto riguarda il modo stesso di affrontarle. La trama riprenderà quella della pellicola originale, ma non mancheranno i riadattamenti e i colpi di scena. Anche i gadget saranno ripresi dal film originale, ma non ne mancheranno di nuovi ed estranei alla pellicola. Buone premesse anche per il gioco in multiplayer con un nuovo particolare sistema di mira studiato per ricavarne il massimo divertmento possibile. Al prossimo mese per il verdetto.

Prince of Persia 3: I due troni – 7 Dicembre

Dopo aver salvato la principessa Kaileena nel secondo episodio, il principe se ne fa ritorno a Babilonia, la sua città natale. Oltre a scoprire che la città è stata assediata, il nostro, si renderà conto di aver subito una infezione dalle Sabbie del Tempo. E così, oltre ai nemici, dovrete combattere anche con il vostro disturbo. La malattia che va tenuta costantemente sotto controllo, difatti, avrà la facoltà di trasformarvi in una versione più cruenta e dark del principe. Nel gioco avanzerete grazie ai due stati del principe, che varieranno per abilità e potenza, ed andranno alternati a seconda della sfida che vi si pare davanti. Dopo i primi due buoni titoli è facile aspettarsi grandi cose anche da questo terzo ed ultimo appuntamento con la serie.

Battallion Wars – 9 Dicembre

Nato come una trasposizione casalinga della serie a turni Advance Wars, molto presto cambiò rotta versione un’azione gestita in tempo reale, ma solo recentemente il gioco sembra aver acquistato una certa dignità. La grafica singolare e colorata fa da sfondo ad un confronto bellico senza esclusione di colpi. Potrete spostare il controllo da una truppa all’altra, e mettervi ai comandi di mezzi terrestri e aerei. Come da tradizione Advance Wars alla fine della missione vi sarà assegnata una medaglia utile a sbloccare gli extra del gioco. Nonostante lo scetticismo dovuto alle prime presentazioni poco confortanti, Kuju sembra essersi rimessa in carreggiata, creando un action particolare, frenetico e sopratutto divertente. Fra qualche mese potremo mettere le mani sulla versione finale del gioco.

Inoltre…

Tanti tanti giochi per questa fine anno. Tanti a tal punto da essere costretto a relegare titoli di indubbio spessore o appeal, a questo trafiletto riassuntivo. Se quanto sopra non vi basta o ve la passate particolarmente bene nonostante il periodo di stanca dell’economia, ecco altra carne al fuoco per voi. Per gli appassionati Marvel una valanga di titoli, forse non proprio riusciti, tutti previsti entre ottobre e sono: Ultimate Spider-Man, X-Men Legends II: L'era di Apocalisse, e Marvel Nemesis: Rise of the Imperfects. I primi di ottobre è il turno di “Rainbow Six 4”, mentre per la fine è previsto il nuovo episodio di Tony Hawk “Tony Hawk's American Wasteland”, stavolta si va pure in bici. Rimane fissata per un imprecisato ottobre l'uscita dell’ultimo gioco del mago Potter “Harry Potter e il Calice di Fuoco”. L’undici novembre è il turno di SSX On Tour, il nuovo episodio della riuscita serie snowboard by EA (con la presenza di Mario Luigi e Peach), ma prima, sempre da EA arriva “The Sims 2”. Infine lo shooter bellico Call of Duty 2, è previsto per un generico novembre.

GBA

Poche uscite di rilievo invece per GBA che probabilmente lascerà pian piano spazio al suo fratello maggiore (o minore….boh…). Nonostante ciò, possiamo contare su buonissime e attese uscite che non faranno rimanere i giocatori del portatilino con le mani in mano. Oltretutto è imminente l’uscita europea dello chiccosissimo GBA Micro. Da segnalare ancora uno sconfortante silenzio per quanto riguarda la versione europea di Wario Twisted: uscirà mai?

Driver 3 – 13 Ottobre

Cominciamo la raccolta dei giochi GBA, con questo riadattamento della serie Driver per le console casalinghe. Il gioco rimane in 3D grazie al motore poligonale sviluppato dai programmatori, e la struttura quindi ricalca quanto già visto nella serie. Per mezzo di un veicolo vi muoverete per le strade cittadine all’insegna del rischio e dell’illegalità. Le 25 missioni si svolgeranno in due diverse città, e potranno essere intervallate a piacere con minigiochi, o solo per il gusto di girare per la città. I veicoli garantiti dagli sviluppatori arrivano a più di 25. Chissà se si rivelerà una sorpresa o deluderà come le versioni casalinghe.

Pokemon Smeraldo – 21 Ottobre

Per la seconda metà di ottobre è previsto uno dei giochi più attesi della stagione. Il nuovo episodio dei Pokémon riporterà la pokémania sui portatili di tutta europa. Stavolta il gioco esce in una sola edizione, togliendovi per lo meno il dubbio su quale comprare. La formula non è cambiata, e così vi vedrete di nuovo impegnati nella collaudata struttura RPG, a battere i vari allenatori nelle palestre e alla ricerca di pokémon sempre più rari. Molte dovrebbero essere i ritocchi al gioco, ma nessuno veramente di rilievo. Segnaliamo inoltre la compatibilità con l’adattatore wireless, che permetterà la comunicazione con altri GBA minuti di cartucce Pokemon (Smeraldo/Rubino/Zaffiro) senza l'impiccio dei cavetti

Fire Emblem: The Sacred Stones – 4 Novembre

I primi di novembre è tempo di strategici a turni anche su GBA. Il nuovo episodio di Fire Emblem è ambientato in un altro mondo e con altri personaggi, e non è un seguito diretto dell’episodio già uscito su GBA. Non si segnalano grandi novità nello schema di gioco, anzi sembrano proprio non esserci affatto. I venti livelli andranno affrontati con la massima strategia possibile sfruttando le abilità peculiari di ogni personaggio, secondo le regole già viste nel primo episodio. Supportato il multiplayer a 4 giocatori per duelli all’ultimo affondo. Per chi ha fame di strategici a turni Fire Emblem potrebbe essere una proposta golosa, nonostante il gioco non porti la serie ad altri livelli.

Mario Tennis Advance - Novembre

Dopo Mario Golf, anche Mario Tennis compare sugli schermi del GBA. E come il titolo dedicato alle mazze e alle buche anche lui abbraccia un’azzeccata impostazione RPG, da portare avanti tra un match di tennis e l’altro. Il vostro personaggio aumenterà le proprio caratteristiche con l’avanzare del gioco e le sfide si faranno sempre più avvincenti. Gli incontri seguiranno le regole base del tennis, nonostante gli improbabili supertiri già visti nell'episodio GameCube. Il gioco gode di un’apprezzabile grafica 2D, che dona al titolo un look decisamente convincente e netto. Fino a 4 giocatori possono sfidarsi insieme via Link. Mario Tennis Advance è un titolo che difficilmente deluderà le aspettative una volta arrivato nei negozi

Donkey Kong Country 3 – 4 Novembre

E con DKC3 si conclude l’indimenticabile serie di platform Rare per Super Nintendo. I titoli della serie sono certamente invecchiati, ma mantengono lo stesso un grande fascino, ed un alto livello di sfida. Come gli altri due episodi, la conversione non si limiterà ad un riadattamento grafico alle capacità del GBA, ma andrà a toccare anche altri punti minori, come l’aggiunta di minigame o qualche lieve modifica al gioco. DKC 3 era per diversi motivi il gioco meno bello della serie, ma non per questo era un brutto gioco. Nei panni di Dixie Kong e di Kiddy Kong, e con l’ausilio di alcuni animali amici tra cui il pesce spada “Enguarde” e l’elefante “Ellie”, dovrete sbarazzarvi del perfido padrone dell’isola.

Inoltre...

Peter Jackson’s King Kong: King Kong anche su GBA
Nightmare before Christmas: Nuovo film, nuovo gioco
Sims 2: Il simulatore di vita per GBA
Tony Hawk’s American Wasteland: Skate portatili

DS

Mesi ricchi per il portatile a due schermi. Se non basta già da sola l’uscita prossima di Mario Kart DS (che lancerà l’online Nintendo), potete sempre contare su Advance Wars, Castlevania e Kirby. Per le ragazze particolarmente, segnialiamo anche l'uscita di Nintendogs. Tutta questa abbondanza speriamo sia di buon auspicio per un 2006 ancora più prosperoso!

Castlevania: Dawn of Sorrow – 29 Settembre

Mentre scrivo queste righe dal Giappone arriva la notizia che un nuovo episodio di Castlevania vedrà la luce nel 2006 sempre su DS. Come è lecito aspettarsi questo episodio per DS mantiene la struttura classica di Castlevania, e ricorda da vicino i giochi apparsi su GBA. Lo schermo superiore mostrerà costantemente la mappa di gioco e tornerà parecchio utile anche con una funzione così elementare. Il touch screen invece è stato sfruttato per sconfiggere definitivamente i boss, sigillandoli nel limbo con dei simboli da disegnare sullo schermo. Graficamente il gioco si presente molto bene, con un buon 2D integrato occasionalmente da elementi poligonali. Il titolo è già uscito da alcuni giorni nei negozi: buon divertimento.

Advance Wars: Dual Srike – 30 Settembre

E’ uscito la scorsa settimana lo strategico Nintendo “Advance Wars: Dual Strike”. L’aggiunta del secondo schermo principalmente ci permetterà di avere a disposizione molte informazioni sulle truppe e sui terreni in modo più immediato, ma sarà anche utilizzato in alcune particolari situazioni per combattere delle battaglie aeree in contemporane agli scontri base sulla terraferma. Tramite il pennino invece potrete comandare comodamente tutte le vostre unità, e se invece preferite il controllo classico non dovete preoccuparvi visto che è stato mantenuto in aggiunta al sistema touch. Per quanto riguarda le novità non si segnalano grandi cambiamenti, ma solo l’aggiunta di alcune nuove unità, nuovi personaggi, e alcune modalità per il multiplayer fino a 8 giocatori da affrontare con tante cartucce quanti giocatori, E' disponibile anche un modalità multiplayer con una sola cartuccia: si tratta di una battaglia da affrontare in tempo reale, che però non sembra particolarmente riuscita, anzi non lo è proprio per niente.

Nintendogs – 7 Ottobre

E’ in dirittura d’arrivo anche in Europa il gioco che ha catturato milioni di persone in tutto il mondo. Con Nintendogs potrete prendervi cura di svariati cuccioli di cane, tra cui i labrador, i chihuahua, i barboncini e molti altri, per un totale di 18 razze diverse. Il gioco uscirà nei negozi in tre versioni, ognuna di queste avrà in principio 6 razze immediatamente disponibili. Non preoccupatevi comunque, col tempo potrete sbloccare tutte le razze indipendentemente da quale versione del gioco abbiate acquistato. Massimo utilizzo delle funzionalità del DS per questo titolo, dove col pennino potrete coccolare e giocare con il cane, mentre per mezzo del microfono potrete chiamarlo e impartirgli comandi. Si possono allevare fino a tre cani contemporaneamente dando il modo così a più persone di giocare con la stessa cartuccia, ed ogni cane risponderà ai comandi solo del suo padrone. Per mezzo del Wifi potrete far giocare il vostro cucciolo con quelli dei vostri amici. Pronti per l’ultima follia Nintendo?

Nanostray – 11 Ottobre

Gli shooter a scorrimento sbarcano su DS grazie a Majesco con il suo Nanostray. Mentre lo schermo inferiore sarà usato come interfaccia per personalizzare i vostri attacchi, nello schermo superiore si svolgerà l’azione vera e proprio e vi vedrà impegnati in frenetiche battaglie aeree. Il motore 3D si anticipa come uno dei migliori attualmente disponibili su DS, con un buon dettaglio grafico a 60fps. Per quanto riguarda il gioco ci troviamo di fronte ad uno shooter di stampo classico, con i vari upgradi per i diversi tipi di arma. Nonostante il gioco sia estremamente corto (si parla di meno di due ore per portarlo a termine), alcuni obbiettivi cercheranno di intrattenere il giocatore anche dopo la fine del gioco. Supportato inoltre il multiplayer per due giocatori.

Sims 2 – 4 Novembre

I Sims arrivano su DS. Forte del grandissimo successo della serie, EA porta il suo simulatore di vita anche sul nuovo portatile, e lo fa sfruttando appieno le sue funzionalità. Il pennino verrà usato, oltre che per snellire l’interfaccia con i vari comandi nello schermo inferiore, per personalizzare l’arredamento e altre cose particolari da scoprire all’interno del gioco. Al contrario delle versione GBA, Sims 2 può contare su un motore completamente poligonale che impreziosisce il gioco di tutte quelle feauture classiche della serie. La modalità wireless invece permetterà di scambiare artwork personalizzati e suoni con tutti quelli che ci stanno vicini. Le premesse per un buon “Sims” a portata di tasca ci sono tutte. Non resta che attendere la prova definitiva.

Lost in Blue – 10 Novembre

A novembre potremo mettere le mani su questa avventura firmata Konami, in cui saremo impegnati a sopravvivere in un’isola deserta. Nonostante le difficoltà l’isola dispone di tutto quanto abbiate bisogno per la vostra permanenza nel luogo, e mano a mano migliorerete la vostra condizione fisica, e le risorse a disposizione. L’avventura si svolge superando vari compiti ed esplorando l’area in stile “punta e clicca” per mezzo del pennino, cercando di mantenere sempre ottimali le condizioni di salute del vostro personaggio e della sua amica. Nonostante le premesse e le speranze per questo gioco, i primi voti dall’occidente sono stati piuttosto freddi. Stiamo a vedere.

Tony Hawk's American Sk8land – 18 Novembre

Anche il DS ha la sua bella versione di Tony Hawk, per ovviare alle differenze hardware rispetto alle console da casa, i programmatori hanno optato per una apprezzabile grafica 3D cell-shaded a 60 frame per secondo. L’azione si svolgerà nello schermo superiore, mentre in quello inferiore troverà posto un’utile mappa che indicherà i vari obiettivi da portare a termine. Per mezzo del microfono potrete registrare la vostra voce ed inserirla nel gioco (per risentirla quando il personaggio esegue una special ad esempio). Il gioco farà anche uso del touch screen sia per snellire l’interfaccia sia come editor per creare la propria mappa, o personalizzare alcune texture. Il gioco supporterà inoltre il gioco online, con il quale potrete gareggiare in diverse modalità con persone di tutto il mondo.

Mario Kart DS – 25 Novembre

Quella che potrebbe essere la nuova KA per DS si appresta finalmente ad uscire, nonostante il ritardo di una quindicina di giorni annunciato proprio mentre scrivo queste righe. La più grande novità del gioco consiste nel supporto della modalità Online fino a quattro giocatori, grazie al servizio gratuito “Nintendo Wi-fi Connection”. Il multiplayer sale ad 8 giocatori se invece utilizzerete la modalità di collegamento wireless, dove potrete cimentarvi inoltre, anche nelle arene della modalità battle. Mario Kart DS proporrà 16 tracciati inediti, ed altri 16 presi dai precedenti giochi mario kart (snes/n64/gba/gc). Alcuni bonus inediti saranno inseriti in questa nuova versione del gioco, che farà anche uso in particolari casi di alcune feature del DS. Siete pronti per quello che potrebbe essere il miglior Mario Kart di sempre?

Kirby: L’oscuro disegno – 25 Novembre

Dopo Yoshi Touch & Go un nuovo platform totalmente basato sul pennino sta per sbarcare sul portatile a due schermi. Se nello schermo superiore trova posto la solita mappa del livello, in quello inferiore per mezzo del touch dovremo muovere la palla rosa per i livelli. Ma come vi domanderete voi? Picchiettando sul personaggio gli darete una spinta capace di farlo rotolare per lo schermo, e invece poggiando la penna sul background potrete iniziare a disegnare degli arcobaleni che guideranno Kirby fin dove volete. Sempre tramite pennino potrete stordire i nemici o comandare degli attacchi. I mondi a disposizione non sono moltissimi, ma il gioco offre un sistema di medaglie capace di offrire nuovi livelli di sfida anche a gioco concluso. Consigliato senza dubbio!

Sonic Rush – 25 Novembre

Anche Sonic è pronto per il debutto su DS. Su GBA Sonic si è comportate sempre onestamente, ma senza colpire particolarmente i giocatori. Per questo episodio DS sembra ci siano le possibilità di riportare la serie ai fasti del Mega Drive. I filmati mostrano un gioco fluido veloce, e graficamente molto curato, unendo elementi 3D (lo stesso Sonic dovrebbe essere realizzato poligonalmente) agli sfondi 2D. Gli scontri coi boss invece si svolgeranno in sezioni completamente 3D. Non mancano le tante evoluzioni a cui ci ha abituato la serie, come i giri della morte, le rampe acceleratici e tante altre. L’unica differenza è che stavolta il gioco si svolgerà in due schermi, con un curioso effetto di passaggio da uno schermo all’altro a seconda della situazione di gioco. Se ad esempio stata salendo su una parete verticale, d’un tratta la camera smetterà di seguirvi e passerete allo schermo superiore. Dita incrociate in attesa dell’uscita!

Inoltre...

Spyro Shadow Legaci: approda su DS quella che un tempo era il baluardo dei platform 3D su PSX
Ultimate Spider-Man: Impostazione 2D, grafica cell-shading e tanta azione per questa nuova e discreta apparizione di spider-man
Tetris: il famigerato rompicapo anche sul DS
Peter Jackson’s King Kong: Gorilla a due schermi
Zoo Tycoon: costruite e dirigete il vostro Zoo portatile!
Pac’n roll: Un misto tra marble madness e pacman

Speciale come questi vengono proposti periodicamente su multiplayer, ed in diverse occasioni è capitato che me ne occupassi personalmente. Conscio del tipo di lavoro ed impegno che richiede un articolo del genere, sono stato comunque spiazzato dalla mole di uscite per le console Nintendo, da qui a fine anno. Dopo diverse ore di lavoro, il risultato è quello che state per leggere, e se avete intenzione di seguire tutto, vi avverto che ce ne sarà veramente per un bel po’: la differenza è che voi, al contrario di me potete saltare i paragrafi che non vi interessano!