Speciale Natale 2002Benvenuti in Multiplayer.it 

Non importa se siete lettori affezionati da sempre o utenti di passaggio. Oggi quello che si apre di fronte ai vostri occhi è un Multiplayer.it rinnovato nel corpo e nello spirito. Nel corpo, perchè, consci dei suggerimenti e delle lezioni imparate in questi anni, la veste grafica e la struttura sono cambiate. Nello spirito, perchè non è più possibile distinguere giochi PC e giochi console ...

Editoriale per un nuovo millennio

Benvenuti in Multiplayer.it.
Non importa se siete lettori affezionati da sempre o utenti di passaggio. Oggi quello che si apre di fronte ai vostri occhi è un Multiplayer.it rinnovato nel corpo e nello spirito. Nel corpo, perchè, consci dei suggerimenti e delle lezioni imparate in questi anni, la veste grafica e la struttura sono cambiate. Nello spirito, perchè non è più possibile distinguere giochi PC e giochi console; o meglio è possibile, ma si fa una forzatura superflua e quasi dannosa. Questi sono i cambiamenti più evidenti. Ce ne sono poi decine di altri che varrebbe la pena approfondire ma che, per ragioni di spazio e di tempo, non è possibile fare. Tuttavia ci sono alcuni punti su cui è necessario intervenire da subito per renderli ben chiari e evidenti.

Primo: i contenuti sono più leggibili. Non solo il cambio di colori (da chiaro su sfondo scuro a scuro su sfondo chiaro) permette una lettura più rilassante, ma la stessa organizzazione è cambiata radicalmente a livello logico. Non distinguendo più in modo "maniacale" le varie piattaforme, da oggi i protagonisti sono i videogiochi stessi. Oltre 2500 schede prodotto (www.multiplayer.it/schede/) dettagliate, che funzioneranno da aggreganti per tutto il materiale pubblicato. Sinteticamente: per leggere un articolo su un determinato gioco non sarà più necessario fare annose ricerche.

Secondo: gli utenti diventano Premium. Tutti i servizi interattivi sono stati raggruppati sotto la categoria "Multiplayer Premium". Da oggi scrivere nei Forum, scaricare Files, accedere a contest è un privilegio riservato agli utenti Premium. Questo non significa che Multiplayer.it diventerà un privilegio di pochi, ma ci saranno molti più servizi per gli utenti Premium, che verranno così ripagati per la loro scelta.

Terzo: L'Area Files diventa più veloce ed efficiente. Per gli utenti Premium è possibile scaricare senza strani errori e, per un numero ancora ristretto che rientra sotto la dicitura Multiplayer Gold, anche più velocemente e senza attesa.

Quarto: Nascono i canali Playstation (ps.multiplayer.it) e Nintendo (nintendo.multiplayer.it), che vanno così ad affiancare le offerte del canale Xbox. Tanti approfondimenti per hardcore gamers, appassionati e fan sfegatati. Nasce parallelamente anche pc.multiplayer.it, il canale dedicato ai "nostalgici" dei giochi PC. L'attuale home page di Multiplayer sarà una porta d'accesso "globale", una finestra su tutta la produzione del Multiplayer Network.

Quinto: Le notizie cambiano. Diventano multipiattaforma e perdono posto in home page, guadagnando però spazio in un'apposita area.

E' difficile dettagliare tutto. Sarebbe invece meglio raccontare tutte le emozioni suscitate da questo lento divenire verso il Multiplayer.it che state navigando oggi. Dal primo sito nato dopo un libro di HTML, alla nascita della prima redazione, l'idea di Multiplayer Network, l'incontro con Alternative Reality, il nuovo progetto, le evoluzioni future. Lasciatevi andare a questa nuova esperienza di navigazione. Senza preconcetti, con una mente molto aperta, pronta a cogliere le sfumature. E se qualcosa non vi avrà entusiasmato, provate a guardarlo ancora una volta come ascoltereste una nuova canzone di nuovo prima di giudicarla. E se vi sarà piaciuta, tornate a trovarci. Noi siamo qui, l'indirizzo lo conoscete.

TI POTREBBE INTERESSARE