City of HeroesCity of Heroes 

Una rapida visita allo standa NcSoft ci ha fruttato una intervista con uno degli autori dell'atteso MMORPG "supereroistico" City of Heroes. Scopriamo alcuni dettagli del gioco in compagnia di Matteo Caccialanza.

City of Heroes City of Heroes

Un viaggio nella città dei Super Eroi

D: Il gioco appare esteticamente molt simile a Freedom Force. Anche voi vi siete appassionati alla Silver Age dei comics americani?
R: I due giochi sono molto diversi, ma naturalmente trattando sempre di supereroi le somiglianze Freedom Force (adoro quel gioco!) sono inevitabili. Naturalmente, come puoi vedere, la grafica di City of Heros è molto più bella! (ride)
D: Quanti poteri saranno disponibili nel gioco?
R: Abbiamo previsto un totale di 15 poteri differenti, che naturalmente sarà possibile combinare fra loro creando supereroi sempre diversi.
D: Quanti giocatori potranno essere ospitati su ciascun singolo server?
R: Potrano esserci fino a 2000 giocatori in contemporanea. Naturalmente dobbiamo ancora acquisire le informazioni di un beta testing online, ma credo che il numero definitivo sarà questo.

City of Heroes City of Heroes

Un viaggio nella città dei Super Eroi

D: Ne deduco ce non ci sarà un solo mondo persistente, ma tanti shard quanti saranno i server di gioco, similmente a Dark Age of Camelot, dico bene?
R: Si esattamente, contiamo di dislocare in giro un buon numero di server.
D: E’ prevista l’installazione di uno shard europeo?
R: Beh suppongo di si... ma si tratta di un particolare ancora da definire, aspettiamo il beta test prima di pronunciarci in proposito.
D: A proposito di beta testing, per quando prevedete di accontentare i fan?
R: Non abbiamo ancora una data precisa, ma probabilmente partirà entro poche settimane

Abbiamo avuto modo di apprezzare la flessibilità dell’editor di personaggi, che non solo consenti di modificare foggia e colore dei costumi dei personaggi, ma contiene una vastissima libreria di modelli 3D completamente customizzabili in statura, corporatura e fisionomia del volto.

City of Heroes

Un viaggio nella città dei Super Eroi

Da una prima spedizione presso lo stand di NcSoft, siamo tornati dopo un proficuo scambio di parole con Mark Dakan, che è stato così gentile da rispondere alle nostre domande.

TI POTREBBE INTERESSARE