Dead or Alive Xtreme Beach Volleyball  1

Dopo aver sfondato il milione di copie vendute grazie a Dead or Alive , il Team Ninja si appresta a lanciare sul mercato americano un titolo di beachvolley che ha per protagoniste le bellissime lottatrici di DoA. Scopriamo insieme a Claudio Serio siffatte bellezze, che lascieranno senza fiato qualsiasi videogiocatore (maschio ovviamente).

L'isola di Zack

La storia di doax pur essendo molto semplice è anche piuttosto "reale".
Zack, dopo aver partecipato al Doa3 e dopo aver vinto una grossa somma al casinò (come si può vedere nel suo filmato finale), decide di comprare un'isoletta sperduta nell'oceano; quest'isola è la Zack Island. E' proprio in questo luogo che il nostro giocatore d'azzardo inaugura il 4 torneo di Dead or Alive.
Dopo essersi recate sull'isola le ragazze si accorgono di essere le sole ad essere state invitate alla competizione, e quindi decidono di occupare il loro tempo libero lasciando da parte il doa4 e organizzando un divertente torneo di beach volley.

Le nostre belle giocatrici

Per tutti coloro che non avessero mai avuto la possibilità di vedere doa 3 in azione ecco alcune basilari informazioni sui personaggi che ritroveremo in questo nuovo titolo:
Kasumi: é scappata dal suo clan, diventando così uno shinobi in fuga, per cercare il fratello e per vendicarlo. Purtroppo, nonostante sia riuscita nel suo intento, il suo futuro è perennemente segnato dai continui attentati che dovrà subire. Kasumi é alta 155cm e pesa 46kg, le sue misure sono 87, 52, 82
Hitomi: Fin da piccola ha studiato arti marziali sotto l'insegnamento del padre, ora finalmente egli ha acconsentito a farla partecipare al Doa 3 e successivamente anche al Doa 4 dove la vedremo "impegnata" in questo nuovo gioco. Hitomi è alta 158 cm e pesa 48 kg, le sue misure sono 87, 57, 82
Tina Armstrong: è la figlia di Bass e abilissima lottatrice wrestling. Il suo principale obbiettivo nella vita è di espandere continuamente la sua fama. Tina è alta 178 cm e pesa 54 kg, le sue misure sono 93, 60 , 90
Leifang: Da quando è stata salvata da Jann lee da una banda di briganti, Leifang partecipa annualmente al Doa per testare le sue capacità. Lai fang è alta 160cm e pesa 48kg, le sue misure sono 88, 55, 88
Christie: è un'assassina incaricata da Donovan di uccidere Helena nel corso del Doa3 (sinceramente io non riesco a vederla svolgere una partita di beach volley in tutta allegria). Christie è alta 175 cm e pesa 55kg, le sue misure sono 93, 57, 90
Helena: é la figlia illegittima di Douglas capo del Doatec, essendo l'unico componente della sua famiglia ancora in vita sulle sua spalle pesano molte responsabilità. Helena è alta 167 cm e pesa 47kg, le sue misure sono 90, 55, 88
Ayane: combatte nel Doa3 per vendicare il padre trasformato in un essere privo di coscienza dalla DOATEC; è la sorella da parte di madre di Kasumi e di Hayate. Ayane è alta 155 cm e pesa 45kg, le sue misure sono 93, 53, 85
Oltre a queste vecchie conoscenze, nel gioco potremo anche trovare un nuovo personaggio ovvero una campionessa olimpionica di beach volley di nome Lisa.

Non solo beach volley

Oltre al normale torneo di beach volley nel gioco avremo la possibilità di cimentarci anche in altri passatempi, tra i quali ci sarà un mini game di combattimento simile al doa 3. Oltre a questo, le ragazze potranno anche andare a divertirsi al casinò oppure potranno misurarsi in gare di bellezza, di ballo e di guardaspiaggia
Nel gioco ci sarà anche la possibilità di comprare o vendere oggetti e costumi da bagno così da mutare ad ogni incontro l'indumento utilizzato dalla nostra giocatrice. Purtroppo non si sa ancora se il gioco avrà un'impronta molto arcade (probabile) o se sarà una più fedele simulazione.

Graficamente riparlando

Nel titolo ho scritto riparlando perchè a mio giudizio questo gioco non apporterà notevoli modifiche allo stile di doa 3, anzi per molti aspetti sarà soltanto un riciclaggio dei modelli precedenti con un cambio di texture. Lo stesso discorso vale anche per lo stage che non presenta molte modifiche rispetto a quello della spiaggia in Doa 3.
Tralasciando la questione riciclaggio è doveroso affermare che il gioco presenta una grafica da urlo e che probabilmente proprio questa (sfruttando le formose protagoniste) sarà la sua punta di sfondamento. I modelli tridimensionali sono ultra-dettagliati, tanto che no nsarà sifficile scorgere i più piccoli particolari anatomici delle atlete!

Media Room

Per ulteriori immagini vi invito a cliccare quì
Per concludere vi invito a scaricare il nostro esclusivo Filmato in formato divx da 6.91 MB.

Team Ninja

Non paghi del milione di copie vendute in tutto il mondo com Dead or Alive 3, questi talentuosi sviluppatori hanno deciso di puntare sulle curve mozzafiato delle eroine da loro stessi creagti per dar vita alla più "bella" sfida di beachvolley che il genere umano conosca.
La storia di Dead or Alive comincia su Playstation con un gioco che non venne accolto come forse meritava, fortunatamente questo gruppo ha creduto nelle sue capacità e ha continuato a sviluppare un nuovo titolo (Dead or Alive 2) per Dreamcast e Playstation2.
Finalmente dopo l'uscita di questi due giochi arriviamo a Dead or Alive 3, esclusiva xbox e titolo di grande successo, che a mio avviso soddisfa pienamente le caratteristiche di un picchiaduro.
Ora, come la maggior parte di voi saprà, stà per arrivare questo nuovo titolo che rivoluziona lo stile dei prequel basandosi non più su brutali combattimenti ma bensì su sportivi match di beach volley
La domanda fondamentale a cui bisognerà rispondere è questa:
Dead or Alive Xtreme Beach Volleyball sarà un'operazione commerciale basata sulla fortuna ottenuta dal prequel o sarà veramente una bella simulazione di Beach Volley?