Diario del CapitanoDiario del Capitano 

Diario del Capitano

Qualche giorno fa, in una riunione di redazione, una di quelle noiose riunioni in cui si fanno conti e piani, ho cercato di ricordare quanta importanza davo sei-sette anni fa, da utente "normale", a quell'evento particolare che rientra sotto il nome di Electronic Entertainment Expo. All'epoca i siti internet italiani erano ancora agli esordi, e rari, e sicuramente quei pochi esistenti non investivano ingenti somme di denaro per costosi reportage dall'America. Ecco perchè l'unica fonte di informazione erano le riviste cartacee del settore PC (quando ancora il PC dominava - sospiro), magari nello speciale estivo di agosto. Riesco, con un po' di sforzo, a riprovare la meraviglia di leggere titoli improbabili e fantascientifici, dalle caratteristiche impensabili che riuscivano a stimolare ogni poro tecnologico sulla mia pelle. In alto sulle pagine, sopra tutti i box, gli articoli e le foto, campeggiava una scrittina "Speciale E3". Ma la mia attenzione era inevitabilmente catalizzata dai vari "Quake 2", "Half-Life" e "Total Annihilation" che all'epoca occupavano tutte le anteprime di mezzo mondo. Quindi, nei miei ricordi di utente, l'E3 non era una fiera ma un polo di attrazione di novità, novità che per me utente italiano lontano lontano erano più importanti della fiera stessa.
Ecco perchè quando sono passato "dall'altra parte" il mio preciso impegno di editore è stato cercare di portare un evento come l'E3 dentro le case di coloro che "vorrebbero esserci", sfruttando tutti i mezzi che Internet & co. ci hanno messo a disposizione.
Ed è stato questo impegno preciso che, anno dopo anno, ha condotto all'accordo reso noto ieri in un comunicato stampa che alcuni hanno potuto leggere. Multiplayer.it e E3 Expo insieme per gli italiani, un popolo così bello ma così difficile, diffidente con la lingua inglese e con i viaggi non vacanzieri.
E' una responsabilità e un onore che spero sapremo rispettare e portare avanti e numerose saranno le nuove iniziative legate all'E3 2003 che stiamo per presentarvi. Basta essere fiduciosi.

Andrea Pucci, editore Multiplayer Network

Commenta questo diario sul Forum

TI POTREBBE INTERESSARE