Diario del CapitanoDiario del Capitano 

Diario del Capitano

Natale è alle porte. Un'affermazione che può sembrare fuori sede, a più di settanta giorni di distanza, ma che ha un suo senso per quello che riguarda il mercato. Non è più un mistero che il periodo natalizio, dal punto di vista commerciale, inizia durante gli ultimi giorni di Novembre, quando i potenziali acquirenti iniziano ad avventurarsi per negozi alla ricerca di idee per i regali. Questo implica che i prodotti devono necessariamente trovarsi sugli scaffali in quel momento, oppure, se non presenti, essere al centro di pesanti comunicazioni (pubblicità, copertura informativa). Tutto questo richiede molto lavoro, sia di pianificazione sia di promozione, che presso molte aziende è già iniziato. Ecco perchè Natale è alle porte: un mese abbondante è un periodo appena sufficiente per organizzare campagne e strategie in modo efficace.
Il periodo natalizio è relativamente vicino dal punto di vista commerciale: i giochi si stanno iniziando a fare, come è anche ben visibile dalla quantità di annunci che va man mano aumentando: nuovi siti per i giochi, date di uscita, ritardi. Tutto secondo uno schema strategico che il più delle volte è preciso e disegnato: Si comincia con l'annunciare qualche ritardo o slittamento, (molto spesso di titoli minori o comunque poco competitivi), in modo da alleggerire la lineup e focalizzare l'attenzione dell'utente, poi si rilascia qualche nuova informazione sui titoli un po' più forti della lineup, e di solito si finisce con un colpo a effetto, piazzato quando i giochi sembrano ormai fatti, in modo da spiazzare i competitor. Se esistesse un bignami dello stratega del marketing, "gestione natalizia" sarebbe il secondo capitolo, dopo "presentazioni in Powerpoint". Un balletto che si ripete ogni anno, e di cui quello che vediamo in questi giorni costituisce l'abituale preludio. Questo avrebbe potuto essere un Natale un po' più caldo del solito, almeno per noi PCisti, ma con tutti i maggiori attori che, uno dopo l'altro, disertano la scena, è sempre più probabile che ci si ritroverà davanti al solito tiepido spettacolo del sabato sera.

Massimiliano Monti, responsabile editoriale area PC.

- Commenta questo Diario sul nostro Forum! -

TI POTREBBE INTERESSARE