Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Ma ci rendiamo conto che razza di enciclopedia è stata pubblicata ieri con il "Gioco dell'anno 2000"? Purtroppo, come era facile prevedere, molte delle pagine centrali dell'articolo (tipo la nona, la decima) sono state saltate per comodità, a favore dell'ultima, quella dei risultati. Chi mi conosce sa che il mio genere preferito sono gli sparatutto, perchè più di tutti riescono a farti distrarre dopo una giornata di lavoro. Ed è durante la mia "sessione di voto" che ho avuto forti perplessità. Elite Force o Soldier of Fortune? In effetti sono stati i miei giochi del 2000, quelli a cui ho dedicato molte ore di gioco e gli unici che ho avuto la costanza di completare, ed entrambi mi hanno dato la loro soddisfazione. Elite Force aveva dalla sua una bella storia, ma soprattutto un'ottima grafica. Viceversa, Soldier of Fortune aveva un'ottima storia (chi non vorrebbe essere un mercenario paladino della giustizia?) e una grafica, quella ereditata da Quake2, sufficiente, se confrontata con i suoi "contemporanei". Alla fine ha prevalso Soldier of Fortune, non solo perchè il gioco è ambientato nella realtà, e ciò non guasta, ma anche perchè è molto più longevo (ovvero più ore di gioco). Che poi alla fine Soldier of Fortune sia risultato anche Gioco dell'Anno per la Categoria FPS non mi è affatto dispiaciuto, e non sarà dispiaciuto nemmeno alla Raven che è la software di entrambi i giochi.