Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Ieri mi è stata gentilmente donata una scatola contenente Undying. In tutta la giornata di ieri ho avuto tempo di provare il gioco solo durante un'oretta subito dopo pranzo, quindi nemmeno in un momento in cui fossi particolarmente suscettibile al terrore (ti immagini ad aver paura quando hai lo stomaco pieno e sei in piena fase calante digestiva?). Eppure, Undying è riuscito a farmi saltare almeno un paio di volte. Sarà stato per quei mostri nani che mi sbucavano da sotto e mi facevano a fette, sarà stato per la musica un po' spettrale da oltretomba, insomma, veramente mortale. Sono curioso di provarlo di notte, a luci spente e con l'animo predisposto. Minimo l'infarto...

Nota a piè pagina: mi ricordo ora che oggi è primavera. Lasciate che le rondini volino... (come ha detto Orion ieri, "ho vinto il premio bontà e cuore d'oro").

TI POTREBBE INTERESSARE