Diario del capitano  0

Diario del capitano

Il bello della rete è che chiunque può alzarsi la mattina con l'idea giusta, armarsi di volontà e aprirsi un sito. Internet è piena di esempi del genere, alcuni ben riusciti, altri meno. Lo stesso Multiplayer.it è nato come sito amatoriale per poi diventare quello che sapete. Oggi purtroppo, a causa di una nuova discutibile legge italiana, tutto ciò rischia di non accadere più. Quello che doveva essere uno strumento per migliorare e regolamentare l'editoria, potrebbe rivelarsi un grosso ostacolo alla libera possibilità di comunicare ed esprimere le proprie idee. La nuova legge n°62 del 7 marzo 2001 sull'editoria ha messo in grosse difficoltà la stragrande maggioranza dei webmaster italiani e un po' tutti i giovani che avevano nascosto nel cassetto il desiderio di aprirsi un sito internet nella speranza di creare qualcosa di "importante". In questa sede ho deciso di evitare commenti (il mio stato d'animo non mi permetterebbe di essere obiettivo e tranquillo), mi limito a fornirvi tutti gli strumenti per approfondire il discorso e farvi un idea di ciò che sta accadendo (o forse è già accaduto): testo della legge, articolo di punto-informatico, link al sito Interlex.