Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Ieri pomeriggio, dopo un rapido check-up della situazione, ho deciso di impiegare il mio tempo libero in "attività all'aria aperta". Sotto questa terminologia si nasconde una lunga corsa di una decina di km all'aria aperta, ma, a causa del traffico domenicale, non troppo pulita. Orde di turisti si sono accalcati lungo la Valnerina, trasformando quella che solitamente è aria profumata in un concentrato di anidridi di varia natura. Arrivato all'altezza dei set di ripresa di Pinocchio, il nuovo film di Benigni (per il quale stanno facendo selezioni proprio negli ultimi giorni), tutta la mia energia era finita. Peccato che ero solo a metà strada. No problem. Alla fine mi sono trascinato fino al traguardo, ma vi lascio immaginare la freschezza delle mie gambe stamattina. Ora scusate, alle 10 ho appuntamento con il centro di assistenza per sostituirle (le gambe)..

TI POTREBBE INTERESSARE