Diario del capitano  0

Diario del capitano

Il diario del capitano di oggi è affidato a Roberto Perla, Direttore Commerciale di Halifax, famoso distributore italiano di videogiochi, divisione di Digital Bros spa. Halifax fra le altre cose è esclusivista per l'Italia dei prodotti Interplay (Sacrifice, Baldur's Gate II, Giants) e Konami (Metal Gear Solid).

Per esprimere un giudizio completo sul mercato dei videogiochi, è necessaria una breve premessa sull’evoluzione del mercato dell’hardware. Nel campo delle console, siamo in una fase di attesa, condizionata dalle mosse di tre importanti player quali Nintendo, Sony e Microsoft. Con il lancio del Game Boy Advance e quello successivo del Game Cube, Nintendo si posizionerà come il leader indiscusso del portatile. Infatti, lo stesso Game Cube potrà essere utilizzato anche come il desktop del portatile dando il contributo decisivo all’allargamento della comunità Nintendo.
Sony è impegnata a sostenere il lancio della PlayStation 2 e a consolidare i numeri di installato PsOne. La PlayStation 2 ha nel lettore Dvd il plus che la porta ad avere una naturale predisposizione verso un mercato di massa.
Microsoft procede a tappe forzate verso la standardizzazione dei Pc e si appresta ad immettere sul mercato l’X-Box.
Tre missioni diverse, un unico scopo: trasformare il mercato dei videogame in un reale mercato di massa. In ultima analisi, ad oggi possiamo contare su un rilevante numero di installato Playstation (32 milioni solo in Europa), cifre che testimoniano l’esistenza nei fatti di un potenziale mercato di massa. Grazie a questi numeri è stato possibile praticare delle politiche di prezzo aggressive (tutti i migliori titoli per Psx li possiamo trovare tra le 29.000 e le 49.000 lire) che aiutano a sostenere anche il riposizionamento di prezzo dell’hardware attuato con il lancio della PsOne. Per quanto riguarda i titoli Ps2, è vero che ad oggi si tratta di giochi pensati per un pubblico di hardcore gamers (considerato anche che il prezzo della start up della macchina è stato superiore al milione di lire e che l’installato si aggira in Italia intorno ai 60.000 pezzi). Il primo vero gioco mass market per Ps2 sarà Crazy Taxi, in uscita ai primi di maggio, conosciutissimo al grande pubblico perché ha uno storico importante in sala giochi e su Dreamcast. Lo stesso Metal Gear Solid 2 sarà un vero e proprio fenomeno di massa, nonostante sia un gioco strategico e tattico. Abbiamo già avuto ottimi riscontri di vendita con Z.O.E. che conteneva le demo di MGS 2: una mossa che ha alimentato le già forti aspettative sul titolo. Per quanto riguarda i titoli Pc, il mercato è maturo, ma non tutte le famiglie possono permettersi un Pc di ultima generazione adatto a supportare giochi quali Baldur’s Gate 2 o GP3. Per questo, tutti i player del mercato puntano su linee economiche che vengono proposte a partire da L.9.900.