Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Sono giusto arrivati oggi tutti i pass per l'ECTS, i biglietti dell'aereo sono già pronti: è un po' come stessi già a Piccadilly Circus a sorseggiare birra e mangiare coscette di pollo fritte (rigorosamente all'inglese). Nel chiedermi se la fiera di Londra dedicata ai videogiochi abbia ancora futuro, mi viene in mente, in modo del tutto ingiustificato, che fine abbia fatto Team Fortress 2. Vai a cercare il modo in cui le idee si associano.
Mentre nell'arco di dodici ore è nata e morta la storia di Half-Life 2 per XBox (che la notizia fosse infondata a causa dei tempi ridottissimi - ottobre 2001 - era cosa evidente), mi continua a frullare in testa la domanda: per quale motivo Team Fortress 2 è scomparso dal gossip? Non se ne parla, non viene resa nota alcuna informazione supplementare.
Come sapete TF2 ha subito un cambio di motore grafico in corsa, passando dal quello di Q2 firmato Id Software, alla decisione di realizzarne uno internamente. Solitamente l'attenzione sul prodotto viene mantenuta alta, rilasciando periodicamente informazioni e screenshot (come è successo per Duke Nukem Forever o Halo). Nel caso di TF2 tutto tace da almeno 1 anno. Prima il PowerPlay, la tecnologia made in Valve per migliorare il gioco online, poi il cambio di motore grafico. La Valve, dopo Half-Life non ha mostrato più niente di nuovo, se non seguire i progetti esterni (come Opposing Force e Counter-Strike), migliorare il codice esistente con le varie patches e finire Team Fortress Classic (niente a che vedere con TF2). Sono passati tre anni. Nessuna intervista sul tema, nessun nuovo annuncio ufficiale. Lo stesso Half-Life 2 non è mai stato confermato ufficialmente. La prima cosa che mi viene in mente è che non ce n'è bisogno. Nel momento stesso in cui Valve deciderà di render nota anche la cosa più insignificante un tam-tam si diffonderà in tempo reale per tutta la rete, raggiungendo in poche ore tutto il pubblico interessato. La seconda cosa che mi viene in mente è che TF2 sia stato congelato per vedere le reali potenzialità del multiplayer, dato anche il successo parziale di Tribes 2 (basato sullo stesso concept a squadre e ruoli). So che è più probabile la prima ipotesi che la seconda, pessimistica. Per esempio su Computer Gaming World di settembre (uscito negli States in questi giorni) viene riportata una voce "ufficiosa" che dà per l'estate 2002 l'uscita del gioco. Mi viene in mente l'uscita prevista per la primavera del 2000.
Abbandoniamo questi pensieri e torniamo a dedicarci alle novità di oggi, invero piuttosto scarne.