Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Non avendo fortunamente (o sfortunatamente?) tratto ispirazioni per altri argomenti, rimango fedele alla linea annunciata nel diario di ieri. Si parla così del secondo diario, che riguarda casualmente ancora una volta Bill Gates, ma solo per caso (insomma il fatto che ieri si parlasse di Xbox e oggi di Internet Explorer non è perchè io ce l'abbia con zio Bill, ecco).
In un certo senso ho già detto di cosa parlerò. Lo spunto mi è stato dato da un articolo su CHL nel quale mi sono imbattuto per caso e che mi ha piuttosto incuriosito. Sintetizzo in breve.
Quando digitate un indirizzo errato su Internet Explorer, oppure l'indirizzo non è raggiungibile per problemi di DNS o altro, da un po' di tempo a questa parte Internet Explorer si dirige automaticamente su un interfaccia semitestuale di MSN (tipo questa) che vi avverte del problema. Non il vecchio errore di DNS sterile, ma un'interfaccia carina, con il logo di MSN e una barra in cui verificare se l'indirizzo inserito è corretto. Inoltre, perchè da Microsoft sono proprio gentili, propongono di cercare dei nomi alternativi a quello inserito.
Con questo scherzetto MSN si spara qualcosa come 14 (dico, quattordici) milioni di contatti al giorno grazie agli errori della gente che naviga. Gli ingegneri del portale sono anche riusciti ad ottimizzare i bytes scaricati da ogni errore, in modo tale da non mandare in tilt i server del portale. Quattordici milioni di contatti sono tanti da gestire in ventiquattrore.
Non vogliamo forse riconoscere la genialità di questa trovata? I puritani del web potranno gridare allo scandalo, ma io mi inchino di fronte a questa ennesima trovata. Ovviamente i link "suggeriti" in alternativa saranno sponsorizzabili e quindi Microsoft, forse, ha trovato il modo far rendere quale soldo a MSN.
Gloria a Bill.

P.S.: oggi a Milano inizia lo SMAU, che andrà avanti fino a lunedì prossimo. Il Multiplayer Network non ci sarà nel senso stretto del termine, o meglio si riunirà a porte chiuse in un Hotel appena fuori i confini della fiera. In compenso (ve lo ricorderò anche domani), sabato sera, non dovreste mancare l'appuntamento con tutti noi dalle 23 in poi presso il locale HC-Hotel California (che non è un albergo ma un pub-discoteca-1 2 3 casino), in via Bocconi angolo via Bligny (zona università Bocconi quindi), ovviamente a Milano. Sarà un modo per divertirci insieme.

TI POTREBBE INTERESSARE