Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

In questi giorni sono iniziate riunioni "esplorative" con i vari gruppi (grafica, contenuti, server) per poter immaginare le novità e i progetti per il 2002. Ieri in particolare parlavo con gli illustri server admin (mi riferisco a Valerio "Swan" Morettini e Daniele "Mincia" Minciaroni) e inevitabilmente, prima di cominciare a parlare di futuro, abbiamo accennato al presente, dato che, come molti di voi sanno, una nuova infrastruttura hardware di supporto dovrebbe entrare in funzione intorno al periodo natalizio. La decisione prima, l'arrivo e la messa a punto poi dei tre server, del sistema di load balancing e bandwidth management è stato più complesso, lungo e difficile del previsto, anche perchè nessuno è nato "imparato", come diceva il buon Totò.

E ora parliamo di videogiochi. Leggevo poco fa, dopo diverse settimane di silenzio, notizie riguardanti l'aspetto multiplayer di Duke Nukem Forever (se vi ricordate, l'ultima volta che avevamo accennato a DNF era stato per decretarne l'ennesimo rinvio a ottobre 2002). George Brussard, il produttore-mito del gioco, ha confermato la presenza di bot - giocatori controllati da intelligenza artificiale - dello stesso livello di quelli implementati su Unreal Tournament, da cui Duke ha ereditato il motore grafico, causando all'epoca il primo slittamento quasi biennale del gioco. Non so voi, ma nonostante la parziale delusione del video rilasciato durante lo scorso E3 di Los Angeles (download?), sono ancora molto incuriosito di provarne il gameplay, dato che nelle intenzioni DNF *sarà* tutto gameplay. Mi rendo però conto che ultimamente sono diventato un po' troppo esigente e per stupirmi ce ne vuole. Chissà se sarà la volta buona..

Infine, come elemento di gossip, ricordiamo insieme Mascia, che tante notti insonni ha provocato, che dopo due mesi e mezzo di reclusione, è uscita ieri sera dalla casa del Grande Fratello.

TI POTREBBE INTERESSARE