Diario del capitano  0

Diario del capitano

Ieri mattina ho fatto un giretto tra tutti i siti del Network e, capitando su Xboxitalia, ho appreso di un interessantissimo libro "Opening the Xbox: Inside Microsoft's Plan to Unleash an Entertainment Revolution" di Dean Takahashi che racconta dei retroscena dell'arrivo di Xbox sul mercato mondiale. Interessante mi è parsa la citazione di un capitolo in cui Takahashi afferma che Microsoft offrì 25 miliardi di dollari per avere il controllo di Nintendo, gigante giapponese dei videogiochi.
Interpellato in merito alla proposta di acquisto, il presidente della filiale americana di Nintendo, Minoru Arakawa, ha ammesso di essere rimasto sorpreso a tal punto di pensare che si trattasse di uno scherzo.
Il libro continua dicendo che "Nonostante la sopresa, Arakawa e Nintendo of America presero seriamente in considerazione l'offerta e la portarono presso la sede giapponese. Alcuni dirigenti Nintendo si mostrarono interessati, così si diede il via a una serie di incontri nel corso dell'inverno. Ci furono sei o sette riunioni. Microsoft voleva che Nintendo rinunciasse al suo progetto GameCube per cimentarsi totalmente su Xbox. Ma a Hiroshi Yamauchi, CEO, non piacque questa idea e così dal gennaio 2000 cessò ogni trattativa".
E dunque Microsoft fece l'Xbox.
E Pucci ordinò il libro su Amazon.
Vi faccio sapere.