Diario del Capitano  0

Diario del Capitano

Ho appena finito di leggere, con un certo interesse, il lungo ed approfondito articolo che 3DItalia ha pubblicato in occasione della presentazione delle nuove schede video targate ATI, le Radeon 9000 e 9700. Sfogliando le caratteristiche delle schede, si rimane davvvero impressionati, soprattutto dalla 9700, destinata non solo a battere la forte concorrenza della GeForce Ti 4600, ma anche quella del chipset successore di quest'ultimo, l'NV3.0.
Ricordo ancora quando, ormai tanti anni fa, feci un felicissimo viaggio in quel di Pavia per recuperare la 3Dfx targata Diamond che un amico mi aveva fatto vedere all'opera con i due titoli con i quali stavo giocando di più, Tomb Raider e Quake. Per la prima volta nello scontro Playstation-Pc quest'ultimo prendeva un sopravvento che non avrebbe più perso, ridefinendo in un solo colpo la grafica della console Sony obsoleta e fuori parametro. A quella scheda nei miei Computer si sono succedute la Voodoo 2, la 3, la Geforce 2 Mx ed ultimamente la Ti 4600; e adesso, quando credevo di avere finalmente, dopo anni ed anni di duro videogiocare, raggiunto la pace dei sensi possedendo il Chipset più veloce sul mercato, pensando alla potenzialità grafiche delle nuove ATI mi viene da sorridere. Forse il nostro destino è proprio questo, desiderare il meglio e vederselo sfuggire sotto il naso all'ultimo momento.
Ma in fondo chi può rimanere dietro all'incessante progresso tecnologico dei componenti? E' il piacere di gustarsi fino in fondo il pc che si possiede (per lo meno fino a quando riesce a fare girare i nostri giochi preferiti) che da la vera soddisfazione ad ogni giocatore.